CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Step Ladder: boost al contrario fai-da-te
Step Ladder: boost al contrario fai-da-te
di [user #116] - pubblicato il

MOD Kits offre uno stompbox passivo per la gestione dei volumi con cui simulare l'effetto di un booster di segnale senza però necessitare di alcuna alimentazione. Con una sola manopola e due selettori, lo Step Ladder è una sfida divertente per i novizi dell'elettronica.
Per quanto di qualità, un booster di segnale tradizionale rischia di alterare la pasta sonora e mette davanti a una serie di nuove dinamiche all'interno del rig che potrebbero rompere gli equilibri tra pedali e amplificatori. Modulazioni digitali che vanno in tilt per un ingresso troppo elevato e overdrive che vengono spinti troppo e non riescono così a fornire la giusta dose di volume in più sono solo alcune delle eventualità che portano molti chitarristi a preferire un'azione sul suono di tipo sottrattiva.
Niente di più semplice: anziché usare un booster per aumentare volume o gain e uscire meglio in un assolo, c'è chi preferisce suonare con un pedale volume a metà corsa o con il volume della chitarra a metà per tutto il concerto, salvo poi spingere al massimo nei momenti clou, per avere un boost naturale dato da nient'altro che dal passaggio del segnale nella sua interezza.
Per fare ciò, non servono circuiti attivi che potrebbero colorare il suono. Tuttavia, giocare con una manopola o un pedale volume non è sempre comodo, e avere uno switch che permetta di passare dal suono a metà corsa per le ritmiche a quello a pieno regime per gli assolo farebbe piacere a molti.
Ci ha pensato MOD Kits con il progetto fai-da-te dello Step Ladder, un boost passivo che si limita a lasciar passare tutto il segnale quando non attivo e ad attenuarlo il giusto quando viene attivato.

Step Ladder: boost al contrario fai-da-te

Lo Step Ladder viene venduto in un kit da assemblare con le proprie mani. L'assenza di circuiteria attiva e di PCB ne fa un progetto adatto a chiunque, e il suo principio di funzionamento è tanto semplice quanto familiare per i chitarristi.
Quando il pedale è in bypass, il segnale della chitarra passa tutto a piena potenza. Quando lo si attiva, passa attenuato dalla manopola sul fianco e dai due selettori. Dei condensatori fanno da treble bleed integrati e assicurano che tutte le frequenze restino al loro posto in modo che il segnale non risulti ovattato dall'attenuazione.
Di fatto, è come avere un preset sulla manopola del volume della chitarra.

Step Ladder: boost al contrario fai-da-te

Sul sito ufficiale a questo link, oltre all'indirizzo a cui acquistare il kit, è disponibile anche lo schema funzionale dettagliato. Il prezzo inferiore ai quaranta dollari è giustificato anche solo dall'hardware impiegato e già selezionato alla fonte, ma la semplicità del progetto ne fa un punto di partenza ideale per i diyers più smaliziati, che potrebbero anche pensare di "prendere in prestito" l'idea dello Step Ladder per qualche progetto originale.
effetti e processori modkitsdiy step ladder
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Step Ladder sul sito MOD Kits
In vendita su Shop
 
Kawai ES110-B
di Banana Music Store
 € 636,00 
 
Music Man 112 RD Sixty-Five - Amplificatore Valvolare 1x12 65 Watts anni '70
di Gas Music Store
 € 599,00 
 
Ibanez DCS50D-RD
di Banana Music Store
 € 15,00 
 
Soundsation SPWM-08P-WH
di Banana Music Store
 € 88,00 
 
Otto Link Tone Edge Sax Tenore 6
di Banana Music Store
 € 115,00 
Visualizza il prodotto
Phonic Am1204fxusb Mixer A 8 Canali Con Effetti
di Music Delivery
 € 249,00 
 
SALVI BOW BRAND BUDELLO CORDA PER ARPA CELTICA 4 OTTAVA LA
di Borsari Strumenti Musicali
 € 14,00 
 
Marshall MS2 Mini Amplificatore a Batterie per chitarra DA 2 WATT
di Borsari Strumenti Musicali
 € 49,00 
Nascondi commenti     25
Loggati per commentare

di Zoso1974 [user #42646]
commento del 02/05/2016 ore 11:23:20
E' una soluzione molto interessante... soprattutto se abbassando il volume della vostra chitarra il suono si scurisce. Certo che 40$ è follia però!
Su Musikding si trova un pedale simile a metà prezzo...
vai al link
Non ha gli switch x il treble bleed, ma è una modifica veramente semplice da pochi euro... in compenso ha il led (che mi pare essenziale).
Rispondi
di voodoochile [user #10728]
commento del 02/05/2016 ore 13:10:06
Ma è proprio il treble bleed che mi sembra la cosa importante...altrimenti tanto vale avere un pedale volume...io ce l'ho un pedale volume, ma lo uso poco proprio perché il suono si scurisce troppo abbassando il volume. Se questo aggeggio risolvesse davvero il problema della perdita delle frequenze acute per me sarebbe molto interessante.
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 02/05/2016 ore 13:54:09
se lo metti dopo un pedale bufferizzato il pedale volume non dovrebbe scurire il suono
Rispondi
di Zoso1974 [user #42646]
commento del 02/05/2016 ore 13:54:33
Sì sì... ma il treeble boost è uno switch con attaccati una resistenza e un condensatore.
1 euro di materiale o poco più... si aggiunge facile.
Anzi... la strada più facile ed economica è probabilmente prendere il "basic kit" su musikding (vai al link 6,90€) e aggiungere altri 10 euro per potenziometro, resistenze, condensatori, switch e scatolotto... lo schema è talmente semplice che chiunque può farselo da zero.
...mi sta venendo la voglia... :o)))
Rispondi
di Zoso1974 [user #42646]
commento del 02/05/2016 ore 13:58:55
Rileggendo le istruzioni... gli switch non servono per il treeble boost, ma solo per aumentare/diminure il numero di db tagliati (abbastanza inutili direi...).
Il treeble boost è dato da un condensatore nello schema... ancora più semplice.
Rispondi
di swing [user #1906]
commento del 02/05/2016 ore 20:48:40
Dici che l treble bleed quindi è dato dal condensatore da 500pF in parallelo al potenziometro? Dunque volendolo costruire a casa ancora più semplicemente si possono tralasciare gli switch e relativi sottocircuiti.
Rispondi
di LeleOne1957 [user #33434]
commento del 04/05/2016 ore 11:23:09
Guardando bene tra i piedini del potenziometro sembra proprio che un condensatore sia usato come treble bleed, per evitare che si perdano le frequenze acute quando si usa, poi ci sono altri 2 condensatori montati sugli switch e tre resistenze in totale.
Rispondi
di 7cordista utente non più registrato
commento del 03/05/2016 ore 07:49:56
Basta un condensatore da meno di un euro, ed il suono non si scurisce piu'...
Rispondi
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 03/05/2016 ore 07:55:4
40$ sono al cambio attuale 34,69€, facciamo 35 arrotondando. Non mi sembrano affatto eccessivi dato che vedo componenti di qualità medio/alta. Vedo un footswitch della Carling, due jack Switchcraft, condensatori in Mica Argentata piuttosto grandi, la scatoletta che sembra una la classica Hammond 1590, una manopolina, due switch, un potenziometro Alpha. Poi mettici il fatto che viene venduto in Kit e qualcosa bisogna pure guadagnarci... buttiamo tanti soldi continuamente per attrezzature che valgono elettronicamente 10 euro... pure se il prezzo qua è leggermente pompato non mi sembra uno scandalo.
Rispondi
di Zoso1974 [user #42646]
commento del 03/05/2016 ore 09:07:44
Non so riconoscere la qualità dei componenti... quindi chiedo venia...
Comunque tra spedizione, dogana e tutto, mi sembra nel complesso un acquisto un pò oneroso per quello che è... nel senso che, come dicevo, comprandosi i componenti da soli, si può fare con veramente pochi euro.
Rispondi
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 03/05/2016 ore 09:25:06
Allora... fammi fare due conti che così ad occhio non riesco a rendermi conto... certamente hai ragione, con la spedizione il prezzo sale, ma normalmente per un pacco così piccolo è difficile che ti arrivi la dogana. Quello che costa molto è il FW della Carling che con l'iva al 22% paghi intorno ai 10/15 euro, poi c'è la manopolina che pure costa un 5 euro grossomodo e il pot sono scarsi 5 euro se ad alberino pieno che normalmente sono quelli che si montano con quel tipo di manopolina. I condensatori in mica argentata anche costano se di buona qualità come quelli e di valori generosi (e quelli, guardando la dimensione, mi sembrano piuttosto grandi), l'enclosure pure si attesta su circa 10 euro. Insomma... come puoi vedere... il prezzo non è per niente eccessivo.
Rispondi
di swing [user #1906]
commento del 02/05/2016 ore 12:38:11
L'idea mi pare buona. Vedendo lo schema riportato è anche molto semplice da costruire a casa, però credo che comprando il materiale date anche le spese di spedizione si possa arrivare almeno a 15/20 euro (ma posso sbagliarmi).
Rispondi
di LeleOne1957 [user #33434]
commento del 04/05/2016 ore 11:25:48
Non avendo fretta si risparmia pure le spese di spedizione (Aliexpress spedisce quasi tutto gratis) ho comperato un plettro in acciaio per .12 centesimi senza nessuna altra spesa !!!
Rispondi
di swing [user #1906]
commento del 04/05/2016 ore 11:36:57
Interessante! Su Aliexpress quindi si trovano tutte le minuterie necessarie per costruire un pedale? Tipo: prese jack, scatole di metallo, potenziometri ecc...
Rispondi
di swing [user #1906]
commento del 04/05/2016 ore 12:07:07
Mi rispondo da solo: SI.
Rispondi
di LeleOne1957 [user #33434]
commento del 04/05/2016 ore 12:10:49
E non solo (basta scrivere nel campo di ricerca quello che cerchi) è il metodo più veloce per trovarlo vai al link
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 02/05/2016 ore 13:09:28
Idea interessante, mi chiedo però a questo punto quanti pedali venduti come "clean boost" siano veramente tali, poichè delle due l'una: o basta sostituire il proprio boost poco efficace con uno che funziona, oppure se la soluzione è un attenuatore, il boost neutro è utopia.
Ciao
Rispondi
di voodoochile [user #10728]
commento del 02/05/2016 ore 15:12:33
Io ho un crybaby modificato per fargli fare anche da pedale volume, con uno switch puoi selezionare se usarlo come wha o come pedale volume (l'ho trovato usato così),ed è inserito a inizio catena dopo un accordatore Ibanez che dovrebbe essere true bypass.
il suono non è diverso rispetto a quando si aziona la manopola volume della chitarra, cioè si scurisce molto abbassando il volume. A sto punto se è così facile inserire questo treble bleed, potrei inserirlo dentro il pedale wha/volume...a saperlo fare (premetto che di elettronica ne capisco poco)
Rispondi
di Repsol [user #30201]
commento del 02/05/2016 ore 18:53:20
Prova a mettere il pedale a fine catena, il suono non deve scurirsi assolutamente. Io ce l'ho come ultimo pedale e il suono non cambia di una virgola. Ad inizio catena fa esattamente la stessa funzione del pot della chitarra quindi ci sta che il suono scurisca. Ma a fine catena non succede. Nel tuo caso il problema è che il pedale è anche un wah e mettere un wah a fine catena non sempre piace..
Rispondi
di screamyoudaddy [user #37308]
commento del 02/05/2016 ore 16:16:23
Io consiglio di inserire il treeble bleed direttamente nella chitarra. Una resistenza e un condensatore, davvero due lire. L'idea del boost al contrario è carina, è una modifica che ho applicato ad uno dei miei pedali, anche se lo scopo è diverso. Serve per passare da una chitarra ad un'altra, quindi 2 in e 1 out, uno switch con led 2 colori per passare da uno strumento ad un altro (e il led ci indica quale é attivo). Pedalino semplice e passivo ma utile, visto che non tutti sono professionisti ed hanno il tizio che gli passa la seconda chitarra al volo. Un amico però mi chiese di inserire un controllo volume, ovviamente al contrario come questo, per gestire i diversi volumi tra single coil e humbucker. Inoltre dotai il pot di sistema treeble bleed per evitare lo scurimento del suono. Il boost attivo è ben diverso. Intanto usare un pedale al contrario significa avere due volumi diversi dell'ampli, che può significare anche una diversa saturazione. Il boost se usato a fine catena e se fatto bene aumenta i dB e non la saturazione. Interagendo direttamente sul volume ampli non dovrebbe incidere molto sulla saturazione di eventuali overdrive in catena, ma se uno cerca questo serve un boost prima degli overdrive. Molti boost permettono anche una gestione dei toni, che spesso serve di più in un assolo che del volume in sè (vedi chi usa un eq).
Rispondi
di matteo1982 [user #33974]
commento del 02/05/2016 ore 16:44:49
Ma usare il volume della chitarra, no? al massimo con 10 euro ci si fa installare il treble bleed dal liutaio e via!
Inoltre il volume ce l'hai a portata di mano, è dinamico ed è gratis! per me ha molto più senso spendere soldi per un clean boost, che quantomeno aggiunge qualcosa che non si ha, ovvero la saturazione dell'ingresso dell'ampli.
Rispondi
di voodoochile [user #10728]
commento del 02/05/2016 ore 19:59:53
Se poi cambi chitarra sei punto e a capo però...a parte che trovo più comodo usare il pedale volume anziché le mani, mentre stai suonando..se lo metti nel pedale volume risolvi il problema una volta per tutte, puoi cambiare quante chitarre vuoi, tanto il treble bleed è nel pedale...
Rispondi
di matteo1982 [user #33974]
commento del 03/05/2016 ore 09:36:48
il pedale in questione non è un pedale volume, quindi se decidi di cambiare l'attenuazione al volo, oltre a usare la mano devi anche abbassarti sulla pedaliera.
Inoltre, siamo proprio sicuri che il suono di base non venga intaccato (domanda retorica, in realtà ho provato più di una volta soluzioni simili)? secondo me dopo 2 ore di concerto con il volume attenuato per il 90% del tempo, il lancio dalla finestra del suddetto con record mondiale di categoria è dietro l'angolo!
L'unico modo che ho trovato interessante per sfruttare questo sistema è utilizzando un fuzz tutto al 100%, tirando giù il volume della chitarra per le ritmiche, SENZA treble bleed... con un buon fuzz il risultato è FENOMENALE!!! (a patto che si riesca a suonare solo con chitarra-fuzz-ampli...)
Rispondi
di voodoochile [user #10728]
commento del 03/05/2016 ore 09:44:36
Sì lo so che il pedale in questione non è un pedale volume...dicevo infatti che sarebbe per me interessante inserire il treble bleed nel pedale volume....
Rispondi
di screamyoudaddy [user #37308]
commento del 03/05/2016 ore 16:25:42
Anche mettere il TB nel pedale volume è una buona idea, proprio perché così ce l'hai per tutte le chitarre, solo che ho un dubbio. Io l'ho messo interno anche perché uso solo una strato, ed ho usato dei valori esatti e testati con la mia chitarra, anche sul mio gusto. La strato usa pot volume da 250k. Non è che con ad esempio una Les Paul il rapporto condensatore resistenza sia diverso? Se metto il TB nel pedale rischio che non vada bene per entrambe le chitarre, o che comunque incida in modo errato, almeno questo è il mio dubbio. Visto che con 20 centesimi li rimedio preferisco farmi un settaggio preciso a chitarra, o almeno io la penso così.
Rispondi
Altro da leggere
​Z Drive 5532 l’overdrive one knob
Fuzz Talk: perché preferire il fuzz all’overdrive
Posizione effetti con l'overdrive dell'ampli
Fuzz Talk: si fa presto a dire fuzz
Fuzz Talk: non solo rock alternative
GT-1000 Core: multi-fx Boss più compatto e potente che mai
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
EPIPHON LES PAUL CUSTOM NERA
Visualizza l'annuncio
Amplificatore Fender Super Reverb primi anni 60
Visualizza l'annuncio
Ovation Custom Legend 1719 30CM Commemorative - 2004
Seguici anche su:
Altro da leggere
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari
Gli sviluppi delle accuse di molestie sessuali a Marilyn Manson
Dodi Battaglia: dal 12 febbraio il nuovo singolo "Il coraggio di vince...
Foo Fighters: il nuovo album "Medicine At Midnight"
Claudio Baglioni: stasera ospite d'eccezione a Stories Live
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964