CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Distorsione non voluta su ampli a transistor

di [user #40706] - pubblicato il

Salve a tutti, popolo di Accordo!

Durante le prove mi sono imbattuto in una piccola situazione spiacevole. Possiedo una testata Hughes&Kettner Tour Reverb da 100W abbinata ad una cassa Peavey 4X12 (ma il problema si presenta anche con altre casse). Come chitarra ho la mia Epiphone Sg Les Paul Custom con cavi SommerCable e connettori Hicon. Suono sempre in clean e senza alcun effetto aggiuntivo e il genere che suono impone di avere un suono pulito e limpido anche a volumi "da batteria".

Una volta superato un certo volume (50% circa ma anche meno ) il suono assume dei connotati " zanzarosi" e distorce in maniera fastidiosa anche se non a livelli da "lead" vero e proprio.Su un valvolare sarebbe quasi carino ma su un transistor...

Da cosa può dipendere? Come consigliate di risolvere?

Mi rifiuto di credere che 100watt a transistor siano pochi per avere una riserva di pulito decente..o forse è proprio così?

A voi la parola! :)

 

 

 

Dello stesso autore
Smartphone > mic. a condensatore
Mini-Humbucker ASSIEME ad un single coil
Ibanez Pat Metheny Signature: non sempre ciò che cerchi è quello di cui hai bisogno
Amplificazione compatta: qualche consiglio?
Respirate bene prima di leggere:)
Montare una corda parecchio grossa
Quale delle due mi conviene riparare?
Quasi recensione di una Harley Benton HBCG45N
Loggati per commentare

di Inglese [user #31999]
commento del 22/05/2016 ore 07:14:49
Ciao, hai un master volume se non mi sbaglio... tieni il master più alto che puoi e regola il volume con i controlli di canale.
Mi viene da pensare che vada verso la saturazione qualche stadio di pre, non il finale.
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 22/05/2016 ore 16:55:29
Infatti. Un ampli a transistor si comporta come un mixer da studio o da impianto e non come un ampli a valvole col pre al massimo. Sono due sounds e usi differenti.
Rispondi
di Skywalker8 [user #40706]
commento del 22/05/2016 ore 17:07:2
"Più alto che puoi" cioè al massimo?
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 23/05/2016 ore 08:43:4
Come si può regolarti il volume noi, a distanza? inglese ti ha detto qual'è la via per evitare la distorsione del pre, ora devi smanettare tu per trovare il giusto equilibrio. Volume basso e master alto fino a raggiungere il volume che a te serve.
Rispondi
di Skywalker8 [user #40706]
commento del 23/05/2016 ore 08:47:41
Poniamo un esempio.
Accendo l' ampli e imposto subito il master al massimo con il volume canale a zero. Da lì alzo il volume canale fino a trovare quello desiderato ma sempre con il master al massimo. Intendevo questo
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 23/05/2016 ore 17:24:57
Puoi operare così o cercare un compromesso tra i due volumi... Diciamo che tenere il volume al minimo e il master al massimo ti restituirà un suono molto molto cristallino. Devi cercare il giusto compromesso tra suono e volume... Per il suono regoli il volume, per il volume regoli il master :)
Rispondi
di Skywalker8 [user #40706]
commento del 03/07/2016 ore 14:35:15
Ormai è qualche settimana che ci provo..nulla!
Gracchia sempre quando plettro forte. Possibile che a volumi da batteria non si possa ottenere un pulito "pulito" anche con 100watt?
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush
Nembrini Audio PSA1000 Analog Saturation Unit e PSA1000Jr
Slö: riverbero Multi Texture
Anche Way Huge nella guerra dei Klon
L'ottava edizione di Piano Milano City
Game Of Thrones suona Fender
Carbon Copy aggiornato e in miniatura
Brian Johnson tornerà in tour con gli AC/DC
Batteristi al centro dell'attenzione
MOD 5: patch bay e IR loader in pedaliera
Gibson: conto alla rovescia per il nuovo catalogo
Schertler in Italia con Aramini
Godin fa ascoltare le sue prime acustiche

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964