DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Pura masonite: le chitarre in cartone pressato
Pura masonite: le chitarre in cartone pressato
di [user #22255] - pubblicato il

Le Danelectro sono chitarre povere, arrivano dagli scaffali dei supermercati e da derivati economici del legno, ma negli anni si sono guadagnate dei posti di rilievo nei dischi e sui palchi. È il segreto della masonite, il cartone pressato che suona rock.
Memore di una colonna sonora datata 1964 in cui si sentiva un suono di basso da "elastico rilasciato", scoprii poi che si trattava della prima chitarra baritona della storia: la Danelectro Tic Tac, datata 1956, con sei corde, a scala 27,5 pollici e dotata di un unico pickup Lipstick. Particolare curioso, il body della stessa era stato realizzato in masonite, un tipo di cartone pressato usato in quegli anni da molte case produttrici di radio e televisori come pannello forato di copertura del retro-mobile (di solito in legno: le norme antinfortunistiche erano molto più permissive delle attuali).
 
Pura masonite: le chitarre in cartone pressato
 
Negli anni del beat e del rock si era visto di tutto: body in plastica, alluminio, multistrato e truciolato compattato ma rivestito di plastica imitante la madreperla (specialmente nelle produzioni nostrane realizzate nella patria della fisarmonica), qualche body in polimetilmetacrilato (il plexliglass trasparente), ma delle chitarre con il body in masonite venimmo a conoscenza il giorno in cui vedemmo Jimmy Page usarne una: la Danelectro, a inizio anni '70.
 
Pura masonite: le chitarre in cartone pressato
 
A inizio degli anni '80, sono venuto in possesso dapprima di un basso Danelectro Longhorn e in seguito della Silvertone Amplicase che monta nel case un amplificatorino Harmony da 3 W con una valvola 50C5 in finale e una raddrizzatrice 35W4.
Erano entrambe chitarre economiche. A inizio anni '60, le Silvertone erano vendute nei supermercati. Però il suono non è affatto malvagio e comunque hanno un loro fascino.
L'hardware è spartano, un attaccarcorde in acciaio inox fissato con tre viti dotato come ponte di una striscia di palissandro fermata con una sola vite per permetterne un'inclinazione variabile, meccaniche semplici ma del tipo chiuso a copertura unica per tutte, pickup per il 99% del tipo Lipstick (salvo pochissime eccezioni postume), mascherina anch'essa in masonite bianca e volume e tono contenuti in una scatoletta rivestita in lamierino di rame per la schermatura, tutto qui. Ma c'era stato un precedente come utilizzo da parte di un interprete famoso: il Re.
 
Pura masonite: le chitarre in cartone pressato
chitarre elettriche danelectro elvis presley gli articoli dei lettori jimmy page
Mostra commenti     23
Altro da leggere
La sottile inesistenza del vintage
Kramer SM-1 diventa figurata a prezzo budget
Il punch degli AC/DC in un pedale
Dallo shred al pop napoletano, andata e ritorno: sul palco con Edoardo Taddei
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
La chitarra elettrica dopo la pandemia: dalla fascia media al custom da sogno
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964