DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Formula 55 e altre preview da Catalinbread
Formula 55 e altre preview da Catalinbread
di [user #116] - pubblicato il

Un video ufficiale dà appuntamento al Namm 2017 per una marea di novità. L'overdrive di stampo californiano Formula 55 sarà accompagnato da due circuiti inediti tratti dall'echo Belle Epoch, ma Howard di Catalinbread promette che altro sarà svelato in quel di Los Angeles.
Il Namm Show è alle porte, e i costruttori cominciano a sbottonarsi su alcune delle chicche che hanno in serbo per il nuovo anno. Catalinbread non ha ancora alzato il sipario sul catalogo del 2017, ma accenna alla presenza di tre stompbox inediti e inserisce già sul suo sito ufficiale il Formula 55, ultimo arrivato nella gamma Foundation ed evoluzione diretta del Formula 5.

La serie Foundation raccoglie gli overdrive Catalinbread ispirati agli amplificatori iconici del mondo chitarristico. Con circuitazioni tutte analogiche e con soli componenti discreti, effetti come il RAH sulla scia di Hiwatt, il Formula 5 su un tweed anni '50 e il Formula 5F6 ispirato al Bassman promettono saturazioni organiche e non solo una pasta vicina a quella offerta dai valvolari di riferimento, ma anche una risposta dinamica assicurata dall'impiego di circuiti JFET adattati a replicare fedelmente i preamplificatori che caratterizzano alcuni degli amplificatori più amati di sempre

Formula 55 e altre preview da Catalinbread

Il Formula 55 è un'evoluzione diretta del Formula 5, ne espande la dotazione di controlli e ne rivede il sound per riprendere quello di un vecchio Fender da 100 watt. Lo stompbox nasce come un overdrive, ma il colore che il suo progetto è capace di infondere al suono lo rende ideale anche per modellare un suono pulito. Tuttavia, non va inteso come un simulatore di amplificatore, e il pannello dei comandi ricorda più quello di un comune effetto per chitarra, con qualche parametro in più.

Volume (ovvero gain) e tono si comportano in modo simile a quelli di un amplificatore, così come la risposta sotto le dita è annunciata per essere particolarmente vicina a quella di un circuito valvolare di stampo vintage. A regolare il livello d'uscita ci pensa il Master, con una riserva abbondante per fare da boost quando serve. Conclude la lista dei potenziometri l'immancabile Presence, per ottenere una punta intorno ai 5Khz che consente di uscire dal mix con un timbro più incisivo e squillante.

Un ultimo switch permette di scegliere tra le modalità Hi e Low. Fanno entrambe riferimento alla quantità di distorsione ottenibile e, mentre la modalità Hi dà accesso a overdrive pieni e compressi, anche nasali se spinti quanto basta, la Low trova la sua collocazione in un overdrive leggero o per restare anche nei limiti dei territori puliti, limitandosi a caratterizzare il suono di base col calore tipico del tweed.

Catalinbread non ha ancora diffuso clip suonate del Formula 55, e per altre informazioni rimanda a dopo il Namm. Lo stesso pedale, già presente sul sito ufficiale a questo link, sarà disponibile per l'acquisto diretto solo a partire dalla fine di gennaio e arriverà in Italia con la distribuzione di Audio Distribution Group, che ne cura la diffusione nel nostro Paese proprio a partire da questo Namm.
In compenso, un video pubblicato di recente sul canale ufficiale vede Howard, progettista e volto di Catalinbread, impegnato con alcuni stompbox misteriosi mentre dà appuntamento alla fiera di Los Angeles. I nuovi arrivi non vengono mostrati nelle immagini, ma nella descrizione si legge che, tra le novità per il Namm, compariranno anche Belle Epoch Deluxe e Belle Epoch Pre, varianti del delay di casa ispirato ai vecchi echo a nastro. C'è da giurarci che l'effetto generato a fine video è merito del Deluxe, e che dal Pre ci si potrebbe aspettare un interessante preamplificatore stand alone ispirato ai moduli dei vecchi echo già usati da innumerevoli professionisti per rinvigorire le proprie chitarre al di là dell'uso del delay.

catalinbread effetti e processori formula 55 namm show 2017
Link utili
La serie Foundation sul sito Catalinbread
Formula 55 sul sito Catalinbread
Sito del distributore Audio Distribution Group
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Formula 51: i vecchi tweed rivivono con Catalinbread
Line 6 Helix: disponibile l’aggiornamento sonoro più grosso di sempre
Il mito del riverbero shoegaze torna col Catalinbread Soft Focus
Il Fuzzrite al 21esimo secolo con Catalinbread
Il trucco c'è ma non si vede
BOSS Loop Station: perché averne una e come sceglierla
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964