HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Waves Renaissance Compressor Plugin Of The Week
Waves Renaissance Compressor Plugin Of The Week
di [user #45705] - pubblicato il

l Waves Renaissance Compressor è ormai considerato un classico, nonostante la sua età è un plugin che possiamo vedere ancora utilizzato in moltissime produzioni dai più grandi Mixing Engineer.
Il perché è presto detto: ha un'interfaccia chiara e tutti i controlli sono sottomano, è versatilissimo, consuma poche risorse e suona bene!
Nel nostro video potete trovare la spiegazione dettagliata di tutti i controlli o, se conoscete già come usare Renaissance Compressor, potete saltare direttamente al minuto 2:28 per ascoltare le prove audio su un loop di batteria, basso, chitarra e voce.
Buona visione!



Chi fosse interessato può avere più informazioni su Renaissance Compressor direttamente sul sito Waves a questo indirizzo:
http://www.waves.com/plugins/renaissance-compressor
aax ableton audio unit compressor cubase logic pro plugin of the week pro tools reaper studio one
Link utili
www.waves.com
Altro da leggere
Pubblicità
Costalab Compressor, semplicità italiana...
Un watt british fai-da-te da Mojotone...
Pro Tools 12 regala il plugin Eleven per...
Sabian - AAX Aero Crash...
Pubblicità
Commenti
di liviobellini [user #42202] - commento del 17/02/2017 ore 03:44:08
Questo è il mio compressore preferito, lo uso praticamente ovunque ed è fantastico, sopratutto quando, col comando di sidechain, lo uso per auto livellare gli altri strumenti nel momento che c'è una voce solista che sta cantando. Solo quando devo comprimere le batterie in modo parallelo uso l'API2500.
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 17/02/2017 ore 13:24:41
Ciao Livio,
buon uso del sidechain!
Hai ragione, anche l'API2500 è proprio un bel plugin ;)
Rispondi
di liviobellini [user #42202] - commento del 17/02/2017 ore 18:22:42
Il sidechain è una genialata! In genere, quando c'è la take vocale, gli strumenti li faccio calare di 2 db in automatico. Un altro uso del sidechain è quello di controllare la compressione del basso attraverso il segnale della grancassa, questo mi consente di avere cassa e basso perfettamente amalgamati. Poi un altro compressore spettacolare (di cui è stata fatta la recensione qualche giorno fa) è l'SSL Buss Compressor, lo uso nella catena di mastering prima del multibanda. Per il compressore multibanda mi affido al grande Ozone Dynamics, questo plugin ha una precisione micidiale rispetto agli altri comp multibanda che ho provato. Sempre in mastering, uso un saturatore a nastro che si chiama Satin e mi da un ulteriore leggera compressione. È vero che questi plugin informatici rendono tutto più facile (entro certi limiti), ma sono un po' di anni che mi chiedo, processano meglio il segnale rispetto alle unità hardware?
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 18/02/2017 ore 08:34:22
Ciao Livio,
la risposta, secondo me, è dipende. Ci sono tante cose da tenere in considerazione, a parte il suono, come la praticità, la richiamabilità totale ed immediata e la quantità utilizzabile contemporaneamente limitata solo dalla potenza della macchina, senza contare che per ottenere le stesse funzionalità di un plugin come Ozone ad esempio, ci vorrebbero almeno un paio di rack alti 2 metri.
C'è chi dice che alcuni cloni plugin sono "identici" alla loro controparte analogica, ma nel gioco bisogna tener conto anche di altri fattori come il suono dei convertitori e dei cavi ad esempio, che, usati su un singolo canale, magari può essere quasi ininfluente, ma spalmati su 24 o più canali cominciano a fare la differenza.
Il suono, secondo me, non è meglio o peggio, è semplicemente diverso e bisogna approcciarsi all'utilizzo in modo differente. Si possono usare egregiamente entrambi, la cosa che conta alla fine è sempre il risultato.
Rispondi
di zeps [user #9091] - commento del 17/02/2017 ore 10:04:45
Da appassionato di Home Recording volevo ringraziarvi per questa, per me, interessantissima rubrica che mi sta aiutando a conoscere molti plug-in interessanti, e come utilizzarli al meglio. Grandi!!
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 17/02/2017 ore 13:25:26
Ciao Zeps,
grazie! Cercheremo di continuare su questa strada!
Rispondi
di Onghi [user #35497] - commento del 18/02/2017 ore 09:35:25
Andy sempre al top , complimenti!
questo compressore è fantastico. Continuate così !
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 18/02/2017 ore 09:37:4
Grazie Onghi! ;)
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Yamaha NS-10: i primi nearfield studio monitors
Il tuo primo trattamento acustico fai da te
L'equalizzatore: che cos'è e come funziona
Back To Basic: cos'è e come funziona il Compressore
I microfoni: tipi e tecniche costruttive
Plugin of the week
Plugin Of The Week - Sonimus SonEQ FREE
Soundtoys EchoBoy Jr. Plugin Of The Week
Waves Renaissance Compressor Plugin Of The Week
Eventide H910 Harmonizer Plugin Of The Week
Klanghelm IVGI Saturation & Distortion Plugin Of The Week
Waves SSL G-Master Buss Compressor Plugin Of The Week
Kush Audio Clariphonic DSP MkII Plugin of The Week
Slate Digital VerbSuite Classics Plugin Of The Week
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964