CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
ST81: il boost-eq-trasformatore LAA Custom in prova
ST81: il boost-eq-trasformatore LAA Custom in prova
di [user #17844] - pubblicato il

L'arma segreta della linea di stompbox True Coil ideati dall'italiana LAA Custom è un trasformatore su misura celato sotto lo chassis. Il Power Boost ST81 ne ha uno a servizio di un booster potente e versatile, arricchito da controlli per alti e bassi che ne fanno un tone-shaping tool per tutte le stagioni.
I sound engineer sanno bene quanto un buon trasformatore audio sia in grado di cambiare volto a un segnale. Strano da concepire in un'epoca fatta di processori digitali e algoritmi complessi, un buon banco di missaggio analogico può fare miracoli per risvegliare un suono smorto, e non è raro sentire di fonici che fanno passare i loro mix attraverso i trasformatori di apparecchi quasi magici senza effettuare alcuna operazione, ma ottenendo in cambio un arricchimento notevole per frequenze e pasta dell'insieme. Chi conosce la storia di Rupert Neve e i suoi banchi sa di cosa si parla, e da qualche tempo anche i chitarristi stanno imparando a conoscere le nuance di un circuito basato su un trasformatore piazzato ai propri piedi per offrire sfumature che un prodotto tradizionale non sarebbe adatto a fornire.
La linea True Coil dell'italiana LAA Custom è proprio questo: una collezione di pedali per chitarra basati su trasformatori audio, come quello all'interno dell'overdrive CN81 recensito in questo articolo e come l'ST81, un Power Boost potente e cristallino potenziato da un'efficace equalizzazione a bordo.

ST81: il boost-eq-trasformatore LAA Custom in prova

Come gli altri pedali True Coil, il Power Boost ST81 sfoggia un'estetica semplice, con un contenitore lasciato in metallo nudo e un'etichetta con le indicazioni sul modello. Al centro campeggia il manopolone per il guadagno, parte integrante di ogni booster, mentre sul dorso sono disposti due potenziometri per la gestione delle frequenze alte e delle basse, quasi nascosti alla vista e, va detto, forse non troppo immediati per le regolazioni estemporanee in condizioni di scarsa visibilità.

Carlo Sorasio di LAA Custom, già autore di numerosi pedali e amplificatori di qualità, nonché progettista di due stompbox per il marchio MXR, sa bene come si costruisce un booster, e l'ST81 presenta tutti i canoni del caso. È silenzioso, rispettoso del contenuto armonico del segnale originale e offre una grossa riserva di volume a cui attingere, ben oltre le più sensate necessità di qualunque musicista.

L'equalizzatore è senza dubbio una caratteristica meno diffusa per la categoria di effetto, ma basta qualche minuto di utilizzo per riconoscerne le potenzialità. Il circuito è efficace, e consente tanto di ammorbidire il tono per ammiccare ad atmosfere più vintage quanto di renderlo dettagliato e definito per pop e rock moderni. Le sfumature ottenibili sono molteplici, e può essere piacevole sfruttare i due controlli per compensare o enfatizzare caratteristiche intrinseche della chitarra in uso, o per dare quel leggero ritocco al suono richiesto quando si vuole uscire in un assolo o anche solo per un arpeggio più presente in un preciso punto del brano.
La posizione di flat si trova portando all'incirca le due manopole a metà, e da quel punto è facile giocare per personalizzare l'intera banda. Alzarle entrambe apre il suono verso una direzione più hi-fi, mentre tirandole giù emergono i medi, medio-bassi che aggiungono corpo e ciccia al suono.

ST81: il boost-eq-trasformatore LAA Custom in prova

Utile come clean boost puro, l'ST81 è interessante anche solo per colorare il proprio suono di partenza, ma è particolarmente divertente da usare insieme a un overdrive.
Qui si può sperimentare piazzandolo prima o dopo in catena, per espanderne le sonorità e godere della sua nota da alta fedeltà al fine di acquisire dettaglio o corpo, brillantezza o spinta, a seconda delle necessità.
Il Power Boost spicca senza dubbio per versatilità. Il tonestack sfodera sempre sonorità collocabili in scenari ben precisi, mai troppo scarne quando si aprono i toni o ingolfate quando si chiudono. In uno chassis compatto e con un'interfaccia semplice, può davvero rappresentare un anello potente nella catena del chitarrista che vuole regolare di fino il proprio suono per dinamica e per pasta, con l'affidabilità di un circuito di qualità e con la praticità di sole tre manopole.



L'idea di sfruttare le caratteristiche dei trasformatori audio all'interno di uno stompbox non è una novità dell'ultimo minuto, e già Bogner ha esplorato ampiamente il campo, ma i risultati ottenuti dalla linea dell'ingegnere tedesco e quella del suo collega italiano mostrano un futuro ricco di prospettive per la categoria. Starà solo ai progettisti saperle mettere a frutto e ai chitarristi imparare a conoscere un nuovo suono fatto di spire e magneti.
Per approfondire, vi consigliamo caldamente un giro sul sito LAA Custom a questo link.
effetti e processori laa custom st81 power boost
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
LAA Custom CN81 Push Overdrive su Accordo
ST81 Power Boost sul sito LAA Custom
In vendita su Shop
Visualizza il prodotto
Dbx 266xs Compressore Gate A 2 Canali
di Music Delivery
 € 118,00 
 
ART - DPDB DUAL PASSIVE DIRECT BOX
di Music Works
 € 53,00 
 
YAMAHA YFL-212 FLAUTO TRAVERSO DA STUDIO ARGENTATO CON MI SNODATO YFL212 + CONTROLLO
di Borsari Strumenti Musicali
 € 552,00 
 
SLX Beta 58A Set Radiomicrofono Palmare
di Musicanova
 € 549,00 
 
Divided By 13 FTR37 Slant Grey
di Daniele Guido Cabibbe
 € 3.100,00 
 
GEWA PS405045 SPALLIERA FOAM PER VIOLINO 4/4 3/4
di SL MUSIC
 € 18,00 
 
Alvarez RF26 SSB starter pack chitarra acustica + bag + accordatore e tracolla
di Le Note delle Stelle
 € 175,00 
 
M-Live Merish 5
di Banana Music Store
 € 1.390,00 
Nascondi commenti     6
Loggati per commentare

di my_prince [user #16856]
commento del 02/06/2017 ore 10:29:49
Ma sei proprio fissato con i boost!
Scherzi a parte, una presentazione fantastica! Complimenti per il montaggio, il contenuto che affronta tutte le possibilità e la simpatia, ma soprattutto cavolo come suoni da paura!
Bravo! È sempre interessante e divertente vedere i tuoi video... Ma il mio Masotti non lo cambio :-)
Rispondi
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 05/06/2017 ore 16:56:47
Lo ammetto: ho un debole quasi morboso per qualunque cosa possa modificare quelle minuscole sfumature che l'output dei pickup e il tonestack dell'ampli non danno da soli. Più delicati e precisi sono gli interventi, più mi gasano!
ps: grazie! :D
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 03/06/2017 ore 21:11:22
E' il classico pedale che dopo aver sentito la demo, non so bene cosa abbia ascoltato: un bell'ampli (di certo si), un ottimo chitarrista (anche qua..).. e il pedale? E' l'unico che non ho capito bene quanto faccia nel tutto.
Rispondi
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 05/06/2017 ore 16:58:12
Una prova di persona è d'uopo appena ti capita l'occasione: è un attrezzo piuttosto potente, da piegare alle proprie necessità e alla propria strumentazione!
Rispondi
di screamyoudaddy [user #37308]
commento del 06/06/2017 ore 18:51:21
Io le sfumature del pedale le sento bene nel video. Alla fine è un boost con il trasformatore, che sicuramente caratterizza il suono rendendolo più caldo o almeno penso questa sia l'idea. È una via affrontata anche da altre marche (mi pare bogner). Io personalmente preferisco pedali che non snaturino il mio suono, o almeno un boost vorrei agisse linearmente. Questo pedale è un pó diverso, strizza anche l'occhio ad un OD se usato in un certo modo.
Comunque non mi spiace.
Rispondi
di strato78 [user #17091]
commento del 08/06/2017 ore 09:56:35
Un gran bel pedale per funzionalità e qualità costruttiva. Immagino le potenzialità su una monocanale a valvole, a pilotare il primo triodo verso la saturazione...
Rispondi
Altro da leggere
Fuzz Talk: si fa presto a dire fuzz
Fuzz Talk: non solo rock alternative
GT-1000 Core: multi-fx Boss più compatto e potente che mai
VHT D-Boost: trattamento Dumble in scatola
Epoch Boost: il cuore dell’Echoplex in scatola
NightSky: fabbrica del riverbero definitiva da Strymon
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
PEAVEY VALVEKING 112 AMPLIFICATORE VALVOLARE 50 W RIVALVOLATO TRATTABILE FOOTSWITCH
Visualizza l'annuncio
Visualizza l'annuncio
Zoom Q3 HD
Seguici anche su:
Altro da leggere
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
Il Boss DS1 di Kurt Cobain venduto all'asta
Venduta la Martin di Kurt Cobain: è la chitarra più costosa al mondo...
Il mercato boicotta Fulltone
Accordo Box in partenza!




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964