CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Perché la distorsione è musicale
Perché la distorsione è musicale
di [user #31999] - pubblicato il

Distorcere un segnale vuol dire agire sul contenuto armonico. Ecco come le onde che lo compongono enfatizzano precise note per un vero risultato musicale.
Mio malgrado, per background e forse per indole, sono portato a vedere le cose da un punto di vista tecnico, analitico, matematico e qualche volta cerco di conciliare questo aspetto funzionale con la passione per la musica e altre forme "estetiche". Non scriverò nulla di nuovo o astruso, ma voglio condividere con voi alcuni ragionamenti che mi hanno fatto sorridere e riflettere.

Tempo fa, l'affermazione del mio maestro di chitarra "l'intervallo di quinta suona naturale perché la quinta è come se fosse già dentro la fondamentale" mi ha fatto pensare (e anche lui visto che non mi sapeva spiegare il senso di questa affermazione, era più una sua percezione che una nozione).
Parto con qualche premessa forse banale.

Perché la distorsione è musicale

Una nota è definita da una frequenza. Fin qui niente di nuovo.
La funzione matematica base nella definizione dei segnali periodici è la sinusoide. Una sinusoide è definita da ampiezza e frequenza, nient'altro.
Secondo Fourier, qualsiasi funzione matematica periodica è rappresentabile come una combinazione lineare di sinusoidi.
Un segnale audio reale è un’entità molto complessa e soprattutto variabile nel tempo e, semplificando al massimo, si può pensare come una funzione matematica periodica quindi, per quanto detto sopra, la somma di sinusoidi.
Avremo quindi che un segnale reale a una data frequenza avrà "dentro di sé" sinusoidi a frequenze diverse, e in particolare:
- La fondamentale alla frequenza del segnale reale
- La seconda armonica (secondo ordine) alla frequenza doppia
- La terza armonica (terzo ordine) alla frequenza tripla
- La quarta armonica (quarto ordine) alla frequenza quadrupla
e così via.

Perché la distorsione è musicale

In genere, semplificando pesantemente, l’ampiezza di queste componente è via via decrescente.
Attenzione perché parliamo di armoniche "matematiche", non di armoniche "musicali"!
Introdurre distorsione in un segnale reale modifica e in generale aumenta il contenuto armonico, e quindi aumenta l’ampiezza delle armoniche facendone emergere di ordine superiore.

Se guardiamo come queste armoniche sono legare all’armonia musicale, possiamo notare che:
- la fondamentale ha la frequenza della fondamentale in senso musicale
- la componente armonica di secondo ordine è l’ottava musicale della fondamentale
- la componente di terzo ordine è l’ottava della quinta musicale della fondamentale
- la componente di quarto ordine è l’ottava dell’ottava musicale della fondamentale
- la componente di quinto ordine è l’ottava della terza maggiore della fondamentale

Perché la distorsione è musicale

Come anticipato, niente di nuovo: si sa dai tempi di Pitagora, sono i modi di vibrazione di una corda ma io non ci avevo mai pensato a fondo. Tuttavia, osservando la cosa da un punto di vista diverso, mi affascina pensare che distorcere un segnale sia alla fine come armonizzare una nota.
Inoltre ritrovo proprio quello che mi aveva detto il mio maestro: la quinta è davvero già dentro la nota fondamentale, è proprio la componente più interessante dato che compare in un ordine, il terzo, basso e quasi sempre presente.
elettronica gli articoli dei lettori il suono
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
In vendita su Shop
Visualizza il prodotto
Eurolite Led Tha-250f 2700k-6500k Faro Spot Cob
di Music Delivery
 € 999,00 
 
Roland SC 880 EXPANDER A RACK (MANUALE IN ITALIANO)
di Musicanova
 € 229,00 
 
CKK Electronic Soul Echo (spedizione inclusa)
di Gas Music Store
 € 59,00 
 
NOVATION - LAUNCHKEY 49 MK2
di Music Works
 € 179,00 
 
Dean Markley Blue Steel Light 2552 .09-.042
di Music Island
 € 8,00 
 
LENCO Giradischi LBT-188
di Personla Sound
 € 249,00 
 
Technosound TC1
di Generalsound SRL
 € 28,00 
 
Leho ALH-MS Ukulele Soprano
di Centro della Musica
 € 69,00 
Mostra commenti     23
Altro da leggere
Un design originale e premiato per il basso elettrico
AmpliTube 5 alla prova
Flip Out: fuzz made in Canada davvero particolare
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
JTM 45 fatto a mano sullo stile del 1963
Sfatiamo il mito del Twang: segreti di una Fender Telecaster 1960
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
SOLDANO HOT ROD 100 PLUS
Visualizza l'annuncio
NUX Mighty Plug - Come Nuovo, in garanzia
Visualizza l'annuncio
Jad Freer Groan Chorus
Seguici anche su:
Altro da leggere
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021
No: questo non è lo schema del chip Covid-19
Sotto l'albero del chitarrista: una guida disinteressata
Il Natale del Baby Boomer
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Ti annoi? Satchel ti insegna i versi degli animali sulla chitarra
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it
L’evoluzione inaspettata della mia pedalboard




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964