HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
L'ultimo singolo di Dale Crover è anche un piatto
L'ultimo singolo di Dale Crover è anche un piatto
di [user #116] - pubblicato il

Il primo singolo di Dale Crover si ascolta e si suona: fatto in ottone, è uno splash da 6,9 pollici senza campana che suona sulla batteria e sul giradischi.
Il batterista dei Melvins, ora al suo primo album da solista intitolato The Fickle Finger Of Fate, è pronto a presentare al pubblico il suo nuovo singolo. Dal titolo "Thunder Pinky", il brano di Dale Crover sarà presentato nei prossimi giorni, e per l'occasione l'autore ha messo a punto un formato d'ascolto unico nel suo genere. Il Crover Thunder Pinky è letteralmente un piatto per batteria che suona e si suona.



"Thunder Pinky" diventa un esperimento artistico a tutto tondo. La musica è incisa sul disco in ottone e può essere davvero riprodotta da un comune giradischi. Joyful Noise, la casa discografica che promuove l'album, spiega di aver fatto tutti i test del caso, e garantisce che il disco è assolutamente sicuro per giradischi e puntine comuni. Al contempo, il disco può essere anche montato su un'asta per essere percosso come un comune piatto di batteria. Si tratta di uno splash da 6,9 pollici privo di campana in cima con un suono fermo e musicale, adatto ad aggiungere colori ai generi più disparati.

L'incisione, dal punto di vista musicale, è monofonica ed effettuata con una tecnologia degli anni '40. Non bisogna aspettarsi insomma una qualità da hi-fi all'avanguardia. Il brano è acquistabile comunque sui formati standard e più moderni, ma per i veri fanatici è prevista un'edizione limitata di 127 dischi-piatti fatti a mano, numerati e firmati da Dale. Il costo è quello di un piccolo pezzo d'arte, e raggiunge quota 100 dollari. Tuttavia, le copie sono già esaurite.
album curiosità dale crover piatti
Link utili
Il singolo-piatto sul sito Joyful Noise Recordings
Altro da leggere
Pubblicità
La Martin D28 vintage di Bob Dylan all'asta...
La manutenzione dei piatti...
Il prossimo Hard Rock Hotel avrà la forma...
Come il web ha cambiato il volto dei negozi...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





A lezione con Ellade Bandini
Cinque groove una storia
Ellade Bandini: Un batterista lento, pigro e da turismo
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: lo swing di Euro
Ellade Bandini: i The Champs & la Rumba Rock
Ellade Bandini: il Twist & la batteria sulle sedie
Ellade Bandini - Le origini e la formazione
Top Set
Il setup di Damien Schmitt
Thomas Lang ci racconta il suo setup nel tour con Paul Gilbert
9 giorni a Natale: il drumkit mostruoso che vorrei
L'epidemia dei setup clone
Il Setup di Aaron Spears
Il setup di Tony Royster Jr.
Il Setup di Charlie Benante
Interviste
Quale legno scegliere per i fusti della batteria?
Intervista a Damien Schmitt
Tieni il tempo
Dixon Revolution Cajón Rack: intervista a Claudio Canzano
Racer Café: Intervista a Erik Tulissio
Intervista a Dave Lombardo
Aspettando RitmiShow Napoli 2014: Naga Distribution
Intervista a Michael Baker
Vadrum vs V-Drums - Qualche domanda ad Andrea "Vadrum" Vadrucci
Intervista a Dave Weckl
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964