CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Rickenbacker 360 midnight blue

di [user #2321] - pubblicato il
Ieri ho avuto l'occasione di provarne una Rickenbacker 360 midnight blue e devo dire sono rimasto veramente ammaliato. Attaccata a un Fender Deville restituiva una tonnellata di "jingle-jangle", ma ci si tiravano fuori anche dei bei suoni Rock. L'altra cosa che mi è piaciuta veramente era il profilo del manico. Nonostante in teoria i manici alla Rick ormai li profilano al CNC da anni, in realtà le ultime fasi di lavorazione sono sempre manuali, per cui c'è sempre un po' di variazione. Ho avuto fino ad un paio di anni fa una 330 il cui profilo del manico ad esempio non mi soddisfaceva molto. Questa 360 aveva un manico veramente stupendo. Il proprietario mi ha pure proposto una permuta con la mia Tele e la tentazione è forte. Però credo che a malincuore resisterò... L'ultima nota sul colore: il midnight blue rende molto meglio dal vivo che in foto.
Dello stesso autore
Scheda audio entry level
Peso di una Stratocaster: un fattore da considerare?
Telecaster e truss rod a fine corsa
A proposito di Relic...
La Epiphone Casino Elitist esce di produzione
Vox AC30TB Rose Morris
Link "risposte ai tuoi commenti"
Problema con installazione Reaper (DAW)
Loggati per commentare

di chikensteven utente non più registrato
commento del 08/11/2017 ore 16:39:28
dai fatti questo bel regalino prenatalizio;)
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 08/11/2017 ore 16:50:39
...altrimenti sarai sveglio con the Midnight Blues di notte.
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 08/11/2017 ore 17:10:37
Questa battuta me la rivendo a qualche altro appassionato di Rickenbacker ;)
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 08/11/2017 ore 17:09:47
Ora mi metti il tarlo nell'orecchio! La permuta con la Tele mi tenta. La Rickenbacker è in condizioni pari al nuovo, veramente da vetrina. La mia Tele vale un pochino di più in teoria, ma è usata parecchio, con i tasti un po' usurati per altro. Alla fine si potrebbe anche fare...
Rispondi
di chikensteven utente non più registrato
commento del 08/11/2017 ore 18:17:44
ma cos'è che ti frena o non ti convince a fare il passo?
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 08/11/2017 ore 18:32:23
Il problema è che ho un rapporto strano con la mia Tele, diciamo di odio-amore ;) Mi piace il suono, ma ha un manico un po' cicciotto per i miei gusti (cade a meta' tra un medium e un large C profile) e il radius vintage, per cui devo per forza tenere le corde non troppo basse. Svariate volte ho pensato di venderla o permutarla, pero' poi sono sicuro che mi pentirei. Comunque ora ci penso bene.
Rispondi
di MojoKingBee [user #39456]
commento del 09/11/2017 ore 10:2
tele e rickenbacker sarebbero le mie preferite. non so che modello di tele hai (ma dici che varrebbe di più), ma sbavo per la 360, anche la mia "formazione" dice 330 (paul weller)

ho ripiegato su una tele autoassemblata e una rimini italia,
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 09/11/2017 ore 15:19:51
Anch'io sono un grandissimo fan dei Jam. La 330 l'ho avuta, ma purtroppo il manico di quel particolare esemplare non mi piaceva molto. Ad un certo punto mi serviva un basso per registrare delle cose e l'ho scambiata con un Rickenbacker 4003, tanto per rimanere in famiglia.

La mia Tele è una Custom Shop. Dove abito io (risiedo da un po' di anni negli Stati Uniti) vale circa $ 1700, nelle condizioni attuali. Una 360 usata invece qui si scambia per circa $ 1400/1500, pero' in pratica la 360 che mi hanno offerto è veramente pari al nuovo, per cui sarebbe come prendere uno strumento in negozio.

Rispondi
di black poodle [user #1259]
commento del 09/11/2017 ore 11:47:37
Ho avuto una Rick 360 del 1987... look e suono favolosi, ancora me la sogno... però la suonabilità non mi convinceva per il rock blues... secondo me è più adatta al pop rock o altri generi non troppo “solistici”. Io però sono scarso a suonare... magari Gilmoure ci farebbe bending di due toni e mezzo :)
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 09/11/2017 ore 15:26:28
Le Rick sono strumenti particolari, che più che essere suonati ti portano loro a suonare in un certo modo ;) Sicuramente hai ragione che comunque non sono strumenti da assoli lunghi 15 minuti. I bendings sono sempre un po' ostici a causa del fatto (credo) che le Rick hanno una larghezza al capotasto minore di altri strumenti, come ad esempio Gibson (con cui per altro condividono la stessa scala).
Rispondi
di black poodle [user #1259]
commento del 09/11/2017 ore 15:30:34
Aggiungo: tastiera piatta, verniciata e “scivolosa” per le corde, tasti mini... almeno così esce di fabbrica... o usciva nel 1987
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 09/11/2017 ore 15:54:50
Però su una Rick (ammesso sia fatto bene il setup) puoi suonare con il manico completamente dritto e action bassissima, con corde quasi sotto i tasti ;). Per certe cose sono poi imbattibili: arpeggi, oppure per suonare la ritmica (vedi il primo Pete Townshend).
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Max Cottafavi: non esistono assi nella manica
Blackstar amPlug2 FLY
Bose L1 Compact: tutto in 13kg
Daniel Kelly II è il vincitore del “Shure Drum Mastery 2019”
Brexit Guitar: dreadnought satirica da Martin
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp
Cool Gear Monday: la demo originale del primo Maestro Fuzz-Tone
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Eco a nastro: sono davvero un capitolo chiuso?
Boss RC-10R: loop station stereo con drum machine
Spazio a chi vale. Non a chi ha amicizie importanti
Il palco degli Skunk Anansie all’Arena Flegrea
Boss SY-1: il synth polifonico si fa stompbox
GR BASS Dual 1400

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964