CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Tasti in inox.
Ciao a tutti, sono in procin...

di [user #47138] - pubblicato il
Tasti in inox.
Ciao a tutti, sono in procinto di acquistare una chitarra con tasti in acciaio inox (e manico roasted). Vorrei sapere quali sono i pro e i contro secondo voi. O meglio i contro visto che non ne vedo...
Dello stesso autore
Kemper amp: arrivati i nuovi riverberi
Ciao a tutti, sto cercando un buon...
Namm 2018 Ciao a tutti, Lo ...
Ciao, volevo fare un sondaggio e chiedervi:...
Kemper o no?
Loggati per commentare

di Tubes [user #15838]
commento del 09/01/2018 ore 14:09:24
Ciao,
scusa ma i tasti dò per scontato che siano tutti inox o no ? Poi, per il trattamento roasted del manico penso che sia una tecnica per stagionare più in fretta tavole magari non proprio secche, o per conferire loro un colore più vissuto . Comunque è una tecnologia che ho sentito applicare anche dai classici marchi blasonati in circolazione .
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 09/01/2018 ore 14:33:4
Direi prorio di no.
La maggior parte dei tasti sono in nickel silver.
I tasti in inox durano piuttosto di più, essendo un materiale più duro del nickel silver, e restituiscono una sonorità più brillante.
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 09/01/2018 ore 18:53:18
Non si finisce mai di imparare! Grazie
Rispondi
di Gasto [user #47138]
commento del 09/01/2018 ore 14:46:31
Ciao Tubes, buon anno!
Vedi risposta di MM.
Durano molto di più e garantiscono bending molto più "morbidi" per via dell’assenza delle “rughe” d’usura e una maggiore durata delle corde.
Ho evidenziato il fatto che il manico è roasted perchè un possibile problema potrebbe essere dato dalla mobilità del legno. Essendo piú difficili da lavorare, i tasti in inox, sarà anche più difficile correggere eventuali imperfezioni di allineamento.
Con il manico più stabile anche questo problema non dovrebbe esserci.
Volevo quindi capire se c’erano altre possibili controindicazioni per questa scelta.
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 09/01/2018 ore 17:27:46
in teoria dovrebbero essere quasi eterni perchè le corde sono fatte di materiali più morbidi e quindi non li consumano (più o meno), sul fatto che facciano durare di più le corde in realtà temevo il contrario...

se la chitarra è di fascia alta si presuppone che le sue componenti siano buone, che quindi manico e tastiera siano ben stagionati e ben assemblati, quindi non dovrebbero esserci controindicazioni: se proprio va male può darsi che la tastiera sia da rettificare ed in quel caso il lavoro è un po' più rognoso, ma una volta fatto probabilmente non ci rimetterai più le mani.
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 09/01/2018 ore 18:54:36
Grazie per l’informazione e buon anno anche a te !
Rispondi
di gianmariagrasso [user #41217]
commento del 09/01/2018 ore 18:38:48
poco tempo fa sul canale di youtube di warmoth era uscito questo video che compara i tasti in nickel con quelli in acciaio se può esserti utile
vai al link
Rispondi
di Gasto [user #47138]
commento del 10/01/2018 ore 08:46:54
Grazie mille!!!
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 10/01/2018 ore 12:50:20
ho visto il video, cioè... i tasti in acciaio restituiscono un suono più caldo e definito? (per le mie orecchie) non ho capito male vero, il secondo aveva i tasti in acciao... :-)
Rispondi
di kelino [user #5]
commento del 10/01/2018 ore 02:13:25
Tra un pò la mia prs del 2005 sarà sottoposta ad un cambio tasti. Farò installare quelli in acciaio.
Rispondi
Loggati per commentare

di Gasto [user #47138]
commento del 10/01/2018 ore 11:14:51
...in effetti su chitarre di un certo pregio o che si usano quotidianamente credo sia un upgrade da considerare. Sulla mia chitarra "da divano" devo fare lucidare i tasti ogni 4-6 mesi circa...
Rispondi
di Sparklelight [user #41788]
commento del 10/01/2018 ore 14:20:28
Tasti in inox, maggior durata all'usura e suono leggermente più brillante.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Fattoria Mendoza Boogia: l'overdrive distorsore definitivo?
Softube Console 1 SSL SL 4000 E Vs. British Class A Vs. American Class...
Kangra: fuzz e filter da Walrus per Jared Scharff
Gli AC/DC celebrano i 40 anni di "Highway To Hell"
Ronzio dagli amplificatori solo in appartamento
Max Cottafavi: non esistono assi nella manica
Blackstar amPlug2 FLY
Bose L1 Compact: tutto in 13kg
Daniel Kelly II è il vincitore del “Shure Drum Mastery 2019”
Brexit Guitar: dreadnought satirica da Martin
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp
Cool Gear Monday: la demo originale del primo Maestro Fuzz-Tone
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Eco a nastro: sono davvero un capitolo chiuso?

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964