CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Da TC quattro digitali per un sound vintage
Da TC quattro digitali per un sound vintage
di [user #116] - pubblicato il

TC Electronic ricrea quattro modulazioni classiche: arrivano il delay Gauss Tape Echo, il leslie Vibraclone e i riverberi Fluorescence Shimmer e Drip Spring.
La flessibilità del digitale si presta alla modellazione di suoni tradizionali in casa TC Electronic. Progettati per offrire suoni curati a prezzi competitivi, i quattro pedali presentati per l'inizio del 2018 sono racchiusi sotto interfacce semplici e immediate, e comprendono effetti di echo, rotary speaker, riverbero a molla e shimmer.

Da TC quattro digitali per un sound vintage

Il Gauss Tape Echo è disegnato per ripercorrere tutte le sonorità tipiche dei delay a nastro famosi negli anni '50 e '60. Una voce calda e tendente alla saturazione è completata da una modulazione preimpostata in modo da imitare le caratteristiche imperfezioni del nastro. Uno switch consente di azionare a piacimento la modulazione, mentre Delay, Volume e Sustain gestiscono la risposta dell'echo, dalle code appena accennate e morbide perfette per un assolo agli slapback incisivi del rockabilly, fino ai feedback esagerati e alle oscillazioni della musica psichedelica.



Il Vibraclone è la risposta TC Electronic alle moderne emulazioni di sistemi leslie e rotary speaker.
Chi è familiare con il blues a base di Vibe di Stevie Ray Vaughan e Jimi Hendrix riconoscerà l'interfaccia proposta dal Vibraclone: Speed e Drive regolano oscillazione e uscita della modulazione, mentre lo switch per le modalità Chorale e Tremolo cambiano sensibilmente il carattere stesso dell'effetto.



Il Drip Spring Reverb punta a restituire in un comodo formato stompbox tutte le nuance dei riverberi a molla, con possibilità di personalizzarne voce e intensità, conservando sempre tutto il suono metallico ed elaborato caratteristico della molla.
La manopola Dwell regola la lunghezza delle code, Mix ne gestisce la presenza rispetto al segnale pulito e Tone dosa la brillantezza.



Ultimo della collezione, il Fluorescence Shimmer Reverb mette a frutto l'esperienza di TC nel campo dei riverberi da studio e negli algoritmi di trasposizione del pitch per generare delle code organiche ed elaborate all'ottava superiore rispetto al suonato. Il risultato è un timbro tridimensionale e dal richiamo sperimentale, ottimo per musica elettronica e psichedelica. Reverb, Mix, Tone e Shimmer dosano rispettivamente le code, il volume, la brillantezza e l'intensità dell'effetto.

drip spring reverb effetti e processori fluorescence shimmer reverb gauss tape echo tc electronic vibraclone
Link utili
Gauss Tape Echo sul sito TC
Vibraclone sul sito TC
Drip Spring Reverb sul sito TC
Fluorescence Shimmer sul sito TC
Mostra commenti     5
Altro da leggere
Walrus Audio Lillian Analog Phaser
Supro modernizza il delay analogico
Strymon sfida il delay magnetico con il Volante
Aquarius: il delay-looper Joyo in azione
LR Baggs espande la Align Series per acustica
Keeley X Pedals: arrivano i classici in forma di prototipo
Seguici anche su:
News
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964