HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
SoloDallas completa l'offerta con ampli e pickup
SoloDallas completa l'offerta con ampli e pickup
di [user #116] - pubblicato il

Un amplificatore e un humbucker frutto di ricerche spasmodiche affiancano lo Schaffer Replica nel catalogo SoloDallas per tutti i fanatici del suono AC/DC.
La ricerca del suono, per ogni appassionato di AC/DC, passa spesso per un particolare anello nella catena di Angus Young: il trasmettitore Schaffer il cui preamplificatore è ritenuto fortemente caratterizzante nel suo rig. Non si possono però ignorare altri elementi chiave come la chitarra e l'amplificatore dell'epoca d'oro della band australiana.
SoloDallas, già famoso per la sua Replica fedele dello Schaffer usato da Angus, ha deciso di completare l'offerta dedicata ai fanatici degli AC/DC con un pickup progettato sulla base dei migliori T-Top d'epoca usati dal chitarrista della band e con un clone maniacale della sua testata storica.

SoloDallas completa l'offerta con ampli e pickup

L'amplificatore SD-50 si ispira a un Marshall JTM com'era prodotto alla fine del 1967 perché, spiega il progettista Filippo Olivieri, a quel tempo furono introdotte alcune modifiche sostanziali che è possibile trovare negli amplificatori usati dagli AC/DC nel corso degli anni '70.
Per la costruzione dell'SD-50, il team ha condotto ricerche e studiato gli amplificatori usati da Angus e Malcolm in studio all'epoca, e ha tentato di replicare nel dettaglio anche le piccole modifiche e messe a punto richieste dai due. L'amplificatore è realizzato su ordinazione e, al momento dell'acquisto, è possibile scegliere se si preferiscono le specifiche dei modelli usati da Malcolm o da Angus.
Inoltre, è possibile richiedere altre personalizzazioni come la presenza o meno di un Master Volume o il tipo di valvole. Tutto è disegnato con lo scopo di ricreare un amplificatore il più vicino possibile agli originali dell'epoca, con costruzione point to point e componenti per lo più NOS.

SoloDallas completa l'offerta con ampli e pickup

La Gibson SG di Angus è un altro elemento centrale nel setup degli AC/DC, e Olivieri l'ha messa al centro del suo primo pickup.
Il Solo71 si rifà alle sonorità della prima SG di Angus, una Standard del 1971 da cui il nome del pickup. Filippo è un vero fanatico dell'AC/DC-tone, ed è proprietario di molteplici SG d'epoca. Le ha analizzate, selezionate e ha tentato di ricreare le caratteristiche di quelle con la migliore elettronica per costruire i Solo71.
Il suo pickup riporta tutte le caratteristiche di un humbucker Gibson T-Top costruito a cavallo tra gli anni '60 e '70, con magneti alnico 5 di tipo short bar e filamento AWG42.

Sul Sito SoloDallas è possibile vedere nel dettaglio l'SD50 a questo link e il pickup Solo71 a questo link. In Italia, la comunicazione del marchio è curata da A Matter Of Tone.
amplificatori angus young malcolm young pickup sd50 solo71 solodallas
Link utili
Pickup Solo71 sul sito SoloDallas
SD50 sul sito SoloDallas
A Matter Of Tone
Altro da leggere
Pubblicità
Supro disegna un ampli mangia-pedali con...
Duncan cattura il PAF in single coil per...
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock...
I Maroon 5 vendono tutta la loro attrezzatura...
Pubblicità
Commenti
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 18/02/2018 ore 11:13:49
Mammamia che prezzi fuori dal mondo.
Rispondi
di pastrana [user #34418] - commento del 18/02/2018 ore 12:17:25
Io sono un fanatico degli Ac/Dc (del compianto Malcolm in particolare) ma Solo Dallas lo detesto proprio a pelle. Non saprei dire perchè ma non lo sopporto in ogni sua manifestazione (ivi compresa questa).
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 18/02/2018 ore 12:25:12
e hai assolutamente ragione. Anche io sono un fanatico degli ACDC. Vorrei farti vedere la mia SG per farti capire... :D Sono decenni che cerco di trovare "quel suono" senza riuscirci. Sarebbe buono scambiarci dritte in merito.
Rispondi
di pastrana [user #34418] - commento del 18/02/2018 ore 18:07:41
Quando vuoi, volentieri... anch'io passo il tempo a cercare "quel suono" (e ogni tanto lo trovo..).
Tra l'altro mi sembra di capire che siamo complementari, perchè se mi parli si Sg vuol dire che stai in fissa per Angus, mentre io è una vita che inseguo Malcolm..
Ci scriviamo in pv, così non inquiniamo questo diario.
Rock on.
Rispondi
di pastrana [user #34418] - commento del 18/02/2018 ore 18:10:56
P.s.: cmq la Sg potresti anche farla vedere a tutti se è interessante... non hai scritto nessun diario/articolo qui su Accordo per presentarla?
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 18/02/2018 ore 18:15:23
Nah... non ne ho tanta voglia, sinceramente. Tra l'altro dovrei anche tirarla fuori per darle una grande pulita. Io adoro gli AC/DC. L'ideale sarebbe avere quattro mani per suonare ANGUS e MALCOLM insieme. :D Quel suono a volte esce e a volte no, in effetti... tante volte monti booster, overdrive e tremila cose e non esce niente... stacchi tutto, alzi a canna ed ecco il suono. Tante altre invece hai voglia di perdere la testa come la giri la giri non esce. Tante volte sono proprio le mani a non voler andare dove devono andare. Che vuoi fare... è la vita del chitarrista! :D
Rispondi
di Mind Bomb [user #48143] - commento del 18/02/2018 ore 19:10:07
Posso dirvi una "fesseria"? (e mi scuso per l'ot pure io)...
Provate con un Mesa/Boogie Caliber 50+ (6L6) o meglio ancora con lo Studio 22+ (EL84) facendo attenzione che il cono sia il Black Shadow originale (con qualsiasi altro cono sono totalmente snaturati)...
Coltellini svizzeri a prezzi ridicoli. E quel suono, ve lo assicuro, lo trovate. Basta un buon humbucker e il settaggio giusto (sono come un kemper a valvole diciamo così)...
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 18/02/2018 ore 19:13:5
Mo te la dico io una fesseria bella grossa: HOTONE PURPLE WIND. Io l'ho preso e ce l'ho. Fa paura per quello che è e quanto costa. Ancora non ho avuto il canzo di provarlo con la SG ma solo coi single coil. Ad occhio però... secondo me...
Rispondi
di pastrana [user #34418] - commento del 18/02/2018 ore 19:40:34
Parlo per me, ma è alquanto improbabile che io abbia modo di provare tutti i bei giocattoli che hai sciorinato.. :-))) ma mi piacerebbe.
Cmq, parlando di suoni, quelli dei fratelli Young non sono così difficili da replicare. O meglio, avvicinarsi a quei suoni è abbastanza facile, farli uguali ovviamente no. Io con quasi tutti gli ampli che ho avuto, e con tutte le chitarre, un buon crunch alla-Malcolm l'ho sempre tirato fuori. Gli ingredienti essenziali sono sempre gli stessi: pickup al ponte, humbucker a basso output, brillante (o anche p90); corde grosse; canale clean dell'ampli, di stampo british, ad alto volume, o comunque con pochissimo gain; eq con alti in evidenza, scoop sui medi, e bassi quasi nulli; un filo di riverbero. E una buona mano destra. Questo basta.
Il suono di Angus invece è un po' più complesso, anche se la pasta è la stessa....
(non siamo così ot, alla fine è un articolo dove si parla di SoloDallas e del rig degli Ac/Dc, quindi va benissimo parlare del loro suono..)
Rispondi
di Mind Bomb [user #48143] - commento del 18/02/2018 ore 19:48:07
Guarda che i caliber (non dual caliber che è la serie successiva e che non mi piace per nulla) si vendono a 5/700 euro... ne ho avuti diversi e soprattutto il piccolino in questo caso è perfetto... pienamente d'accordo sui pick-up: sempre a bassa uscita o le sfumature te le sogni (vale sempre imho, non solo per lo Young tone)
E sì, non siamo poi così ot in effetti... =)
Rispondi
di GiacominoPagina [user #25857] - commento del 18/02/2018 ore 18:17:46
Idem, feci un diario su di lui tipo 7 anni fa. Insopportabile.
Rispondi
di pastrana [user #34418] - commento del 18/02/2018 ore 18:12:18
Scusate l'ot.
Rispondi
di esseneto [user #12492] - commento del 19/02/2018 ore 11:36:58
Replicare il suono di Angus o di Malcom, ma è una fesseria che ci vuole ? Allora serve :
uno o più testate Marshall da 50 o 100 watt fine anni 60
due o più casse 4x12 Marshall con coni celestion stesso periodo della testata
l'immancabile replica fedele dello Schaffer prodotta dalla solodallas
l'SG con pick up rigorosamente d'epoca o repliche identiche nel caso di Angus
la Gretsch Jet con un solo pick up per Malcom
I Marshall devono essere messi con master a 10.
Il fattore umano naturalmente è del tutto trascurabile ai fini del raggiungimento del risultato finale , si da per scontato che le mani dei fratelli Young contribuiscano soltanto al 99,9 %.....
Rispondi
di pastrana [user #34418] - commento del 19/02/2018 ore 11:59:56
Certo esseneto.. queste cose le sappiamo. Io non ho la pretesa (e suppongo nemmeno gli altri..) di "replicare" il suono di Angus, o di Mal nel mio caso. Parlando del suono nudo e crudo (ovvio che anche la tecnica gioca un ruolo importantissimo) io cerco solo di ottenere dei suoni credibili, e che stiano bene in quel contesto specifico. Quindi, nella fattispecie, suoni dry, asciutti, pieni, e molto dinamici.
Rispondi
di lbaccarini [user #14303] - commento del 20/02/2018 ore 23:02:36
ma come mai vi sta così antipatica questa azienda?
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Il ponte si inclina se uso il top wrap
Supro disegna un ampli mangia-pedali con Keeley
La Firebird di Slash diventa Epiphone
Jackson Mick Thomson: Floyd Rose contro corrente
V4: canali valvolari extra a pedale da Victory
I più commentati
Il ponte si inclina se uso il top wrap
V4: canali valvolari extra a pedale da Victory
La Firebird di Slash diventa Epiphone
Trasforma la chitarra in un synth 8 bit con un kit fai-da-te
Jackson Mick Thomson: Floyd Rose contro corrente
I vostri articoli
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
DigiTech Obscura Altered Delay
Sterling St Vincent Signature
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964