CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Colours of the 60's

di [user #22654] - pubblicato il
Sono una bestia strana. Se sulle chitarre non ho vezzi collezionistici e, pur subendo il fascino degli strumenti di altre epoche, per il momento mi son limitato a qualche acquisto sporadico e indolore. Lo spirito del collezionista lo ho, invece, in altri campi... Non ve li sto a elencare e mi limito a dire che ieri è entrata in casa lei:

Colours of the 60's

Una bella signora del '65, col suo colore indecifrabile a metà strada tra un Surf Green e un Daphne Blue, col suo suono e la sua meccanica ancora precisa dopo mezzo secolo... Mi ha fatto venire una gran voglia di anni '60 anche in ambito chitarristico :-)

Colours of the 60's

... Una voglia che non asseconderò... Almeno per il momento!
Dello stesso autore
Back to the roots...
Due buoni motivi...
Qualche pensiero sparso riguardo a "A Star is Born...
Vivisezione
Recording
Giocattolo nuovo...
Loggati per commentare

di MuddyWaters [user #47880]
commento del 18/03/2018 ore 10:42:15
I colori "anni 60" sono splendidi. Ma non solo quelli "colorati". Si portavano tanto i "bordeax", i "verde oliva", i "color sabbia", i "marroni". Madò quanto mi piacciono.
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 18/03/2018 ore 10:47:01
Andando un po' indietro, non mi dispiacerebbe una bella Lettera 22 così vai al link e una Lexikon 80 così vai al link (anche se pure la versione "colorata" ha più di un perchè vai al link) :-D

Stando su Fendet ce ne sarebbero...
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 18/03/2018 ore 10:55:21
Fratè... io voglio farti vedere solo una cosa: vai al link

Magari la chitarra può non piacere... ma quel colore... madò...
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 18/03/2018 ore 11:02:36
Macchè, bellissima!
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 18/03/2018 ore 11:03:30
Peccato per il manico pallido. Se fosse stato lucido di un bell'arancione vivo sarebbe stata veramente irresistibile. Ma della Stratocaster 50's color rosso corallo che ti viene voglia di prenderla a morsi ne vogliamo parlare?
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 18/03/2018 ore 11:11:30
A me piace da matti il lavoro fatto da Reverend sui colori per le sue Eastsider: vai al link

Se se ne vedessero in Italia, per 700 euro ne prenderei volentieri una... Sembrano delle vere chicche, con quei colori poi! :-) vai al link vai al link Satin Mulberry Mist
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 18/03/2018 ore 11:26:42
Come darti torto? Però su certi strumenti, a parte rarissime eccezioni, devo dirti che il mio gusto rimane quello di un fondamentalista. Per me la Stratocaster è una ed una sola e la Telecaster è una ed una sola.

vai al link

vai al link

Ci sono le eccezioni, certo. Adoro la stratocaster Olympic a-la hendrix, quella rosso corallo (fiesta red) anni 50 che ti dicevo prima, bella pure la Tele anni 60 con la tastiera in palissandro Olympic degli anni 60 o la desert sand tipo 56. Ma in realtà l'amore spassionato in me scatta in quelle iconiche delle origini. :D
Rispondi
di Capra_Poliuretanica [user #30609]
commento del 18/03/2018 ore 15:20:52
Anche Godin ha inserito quel colore.
vai al link
Rispondi
di Oblio [user #43248]
commento del 18/03/2018 ore 11:57:31
Basta pensare anche le vernici metallizzate della produzione auto americana di quel periodo interamente applicate sulle Fender
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 18/03/2018 ore 12:20:13
Non mi ci far pensare :-D Il Burgundy mi fa dar di matto
Rispondi
di Oblio [user #43248]
commento del 18/03/2018 ore 18:58:23
Bellissimo !! Mi piacciono l'inca silver ,il gold shoreline e anche il silversparkle ..anche se un po' tamarro ! :D
Rispondi
di dvg [user #11506]
commento del 18/03/2018 ore 12:13:53
ne ho una uguale assemblata warmoth su cui sto per montare un manico in alluminio....unica differenza pomelli in alluminio as well ;). ma un battipenna tartarugato che mi dici? io ne son combattuto
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 18/03/2018 ore 12:19:05
A me non dispiace il tartarugato su quei colori attorno al verde acqua :-) ma con i pomelli in alluminio non saprei come ci starebbe... Certo che con gli abbinamenti siam peggio di una donna che deve andare a una serata di gala :-D
Rispondi
di Oblio [user #43248]
commento del 18/03/2018 ore 19:03:08
Beh il tartarugato sul blu sonic ? A Roma direbbero " E a morte sua "
Rispondi
di ENZ0 [user #37364]
commento del 18/03/2018 ore 23:20:31
Grandioso aleck :DDD
Bellissima!
In ufficio ho una lettera 46, ricordo di mio padre, e a Natale ho preso una lettera 22 a mia sorella e che ho revisionato!
Vedere quelle meccaniche robuste e precise made in Italy quasi mi commuovono!
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 18/03/2018 ore 23:23:29
Splendide! La Lettera 22 è un vero gioiello. Io dovrei avere a casa di mio nonno una bella Lexikon 80 che spero di recuperare presto! :-)
Rispondi
di alexus77 [user #3871]
commento del 21/03/2018 ore 05:38:21
Eh beh, bella. Pensa che al museo d'arte moderna qui da me hanno una Lettera 22 in esposizione. Grande design d'altri tempi.
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 21/03/2018 ore 08:18:08
Questa è esposta al MOMA di San Francisco e all'ICA di Londra :-) design spaziale se si pensa che dopo cinquant'anni hanno ancora un che di attuale :-) oera del grande architetto Nizzoli
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
La SG trasformata in headless esiste davvero
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
Il collezionismo è la morte delle chitarre (a volte)

Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964