HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Due date estive per Satch
Due date estive per Satch
di [user #116] - pubblicato il

Joe Satriani torna in Italia per promuovere l'album What Happens Next con due esclusive date estive in Lombardia e in Puglia.
Dieci volte disco d'oro, dieci volte disco di platino, oltre dieci milioni di album venduti. Joe Satriani torna in Italia nel pieno dell'estate 2018 con due tappe del suo tour europeo per la promozione di What Happens Next, ultimo album da solista pubblicato all'inizio di quest'anno con Chad Smith alla batteria e Glenn Hughes al basso.

Non c'è tempo per stare fermi: il "What Happens Next Tour 2018" vede impegnato Satch immediatamente dopo la sua serie di concerti per il progetto G3 che lo ha già portato a Roma, Firenze e Milano nei giorni scorsi con l'ottima compagnia di John Petrucci e Uli Jon Roth.
In Canada prima e in Europa a seguito, per vederlo di nuovo sui nostri palchi bisognerà attendere luglio. Stavolta le date sul territorio saranno solo due, distribuite ad hoc per strizzare l'occhio all'audience settentrionale e meridionale.

Il 20 luglio 2018 Joe sarà al Castello Visconteo di Pavia per la prima edizione dell'Iride Fraschini Music Festival. Il 21 luglio sarà il turno dell'Anfiteatro di Ponente di Molfetta (BA).

concerti joe satriani
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
La Carl Verheyen Band arriva in Italia...
Michael Lee Firkins: la strumentazione del...
Otto corde, shred e collaborazioni a distanza...
Matt Bellamy: un supergruppo per suonare i...
Pubblicità
Commenti
di Pearly Gates [user #12346] - commento del 11/04/2018 ore 20:21:02
L'ho visto nel G3 agli arcimboldi...mai più!
Rispondi
di adriphoenix [user #11414] - commento del 12/04/2018 ore 10:26:22
Per la location o per gli artisti?
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346] - commento del 12/04/2018 ore 22:20:47
Per gli artisti quasi 4 ore due coglioni.
Mi sono lasciato convincere da un amico.
Il peggiore Petrucci.
Satriani quando smette di fare uuuuuiiiiiii uuuuuuaaaa uuuuuiiiii e rallenta suona bene.
Uli john Roth il migliore.
Rispondi
di chikensteven [user #45729] - commento del 15/04/2018 ore 10:05:23
uno dei miei preferiti.
solo una volta l'ho visto live, a Padova nel 2010.
è stato anche l'unico, tra i virtuosi che amo, a non deludermi dalle aspettative dopo averlo ascoltato live, o forse uno dei pochi!
ma una sola rondine non fa primavera:)
Rispondi
di satch76 [user #19713] - commento del 16/04/2018 ore 12:23:59
Satch è stato sempre un riferimento importante per me nell'ambito musicale e chitarristico (basta vedere il mio nickname) e, anche se da anni ormai non lo ascolto più regolarmente, è sempre un piacere riascoltarlo.

Mi ricordo quando nel 2002 mi sparai Milano-Roma e ritorno in 24 h per andare a vederlo, e ne valse la pena alla grande!

L'ho rivisto dal vivo altre 2 volte: una ad un G3 con zio Steve Vai e Robert Fripp, un'altra all'Idroscalo.

Ormai il suo stile è cristallizzato da tempo e non ha più molto da dire, ma ho sempre rispetto per un musicista che persegue il suo cammino, nonostante le mode e tutto quello che accade nel mainstream.

Mitico Joe! ^__^
Rispondi
di E! [user #6395] - commento del 16/04/2018 ore 23:35:40
"L'ho rivisto dal vivo altre 2 volte: una ad un G3 con zio Steve Vai e Robert Fripp"

E' stato al Pistoia Blues Festival?
: )
Rispondi
di satch76 [user #19713] - commento del 17/04/2018 ore 10:01:56
No, era a Milano, non mi ricordo se ad Assago o all'ex Palatrussardi.

Robert Fripp è un grande, ma non centrava veramente una mazza con gli altri 2! :-D
Rispondi
di E! [user #6395] - commento del 17/04/2018 ore 16:46:58
Già, ho avuto anch'io la stessa impressione.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Hot topics
I Dire Straits premiati alla HOF ma Knopfler non si presenta
Hiwatt annuncia la rinascita
Il video di Despacito (e non solo) cancellato dagli hacker
Due date estive per Satch
Il Roland TR808 ispira le nuove Puma
Dischi e recensioni
Angolo DIY
ProCo Multi Rat fatto in casa
Come riavvolgere un pickup
Scegliere la chitarra da modificare
Cabinet 2x12 autocostruito
di Mikk
Una valvola ECC82 per potenziare il Tube Screamer
Interviste
Dei Lazzaretti: chi non va a tempo, suona da solo
Parola d'ordine: versatilità
Eros Pistoia: questione di Tonalità
Tono e Fender messicane con Michael Lee Firkins
Fare la cosa giusta
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964