HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Plugin Tutorial - Oeksound Soothe
Plugin Tutorial - Oeksound Soothe
di [user #45705] - pubblicato il

In questa puntata di RECnMIX Plugin Tutorial proviamo un nuovo plugin utile e innovativo, Soothe di Oeksound, dynamic resonance suppressor per alte e medie frequenze.
È consigliabile l'ascolto in una stanza trattata con dei buoni monitor o un paio di cuffie da studio.
Buona visione!



► Pagina ufficiale del plugin di questa puntata:
Oeksound Soothe
 
oeksound soothe
Link utili
Oeksound
Altro da leggere
Pubblicità
UAD software v9.6 con il nuovo Suhr PT100...
Meet The Pro - Marco Barusso...
sE Electronics 2300: multi-pattern multi-uso...
Sounds.com: la fonte Native Instruments per...
Pubblicità
Commenti
di Claes [user #29011] - commento del 18/05/2018 ore 19:29:53
Ökasound è dunque "il sound della piccola isola" - promette bene. Ö tradotto "oe" si pronuncia come eu in francese, eux, lieu, mieux. Andando a vedere, siamo in Finlandia. Da quelle parti sono pignoli, vogliono essere perfetti. A questo punto ci vuole audio.
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 18/05/2018 ore 20:07:1
Ciao Claes, grazie della dritta!
Immaginavo fosse una pronuncia particolare, così ho seguito quella che hanno usato altri illustri colleghi internazionali ;) spero non se la prendano!
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 19/05/2018 ore 09:07:42
Uelà Andy, eccoti un esempio poco conosciuto... Moog dovrebbe pronunciarsi da rimare con "vogue" in Inglese!!! Pronunciato giusto, nessuno capisce di cosa stai parlando (LOL). Uno stranissimo esempio alla Scandinava sono i microfoni Røde australiani. che con quella Ø danese diventa R "eu" the.
Questa faccende di lettere prettamente scandinave Ø / Ö e Æ / Ä e Å fanno dannare tutti all'estero e si è costretti adattarsi per vendere... Poi c'è il Francese con C avec cédille e le lingue slave.
Rispondi
di Andy Cappellato [user #45705] - commento del 19/05/2018 ore 09:35:22
Ciao Claes, mi pare che per comodità ormai si tende ad "inglesizzare" un po' tutto, non sempre è corretto, ma almeno ha il vantaggio che ci si capisce ogni tanto ;)
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 19/05/2018 ore 10:19:48
Giusto! E vi sono tanti termini tecnici che sono inevitabilmente in Inglese.
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 19/05/2018 ore 20:53:58
Soothe - calmare, addolcire e tanti simili aggettivi extra. È un concetto stranamente adatto a suoni spinti da colorare la pista. Pericoloso! La combinazione di compressori per bande di frequenze separate richiede l'impossibile in studio con roba rack vintage. Lavorando, penso che come al solito bisogna abituarsi alla grafica, al screen display però penso che i finlandesi hanno un hit-on-their-hands - sarà copiatissimo... E grazie per la segnalazione :)
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Come equalizzare la voce
L'equalizzatore: che cos'è e come funziona
Guida all’acquisto: la scheda audio
Yamaha NS-10: i primi nearfield studio monitors
I microfoni: tipi e tecniche costruttive
Plugin of the week
Plugin Of The Week - Sonimus SonEQ FREE
Soundtoys EchoBoy Jr. Plugin Of The Week
Waves Renaissance Compressor Plugin Of The Week
Eventide H910 Harmonizer Plugin Of The Week
Klanghelm IVGI Saturation & Distortion Plugin Of The Week
Waves SSL G-Master Buss Compressor Plugin Of The Week
Kush Audio Clariphonic DSP MkII Plugin of The Week
Slate Digital VerbSuite Classics Plugin Of The Week
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964