HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Il Woolly Mammoth si smussa col germanio
Il Woolly Mammoth si smussa col germanio
di [user #116] - pubblicato il

Il fuzz rombante e violento di Zvex si ammorbidisce con un’edizione limitata del Woolly Mammoth basata su diodi al germanio per una risposta più dinamica.
Vera macchina da stoner e garage rock, il Woolly Mammoth è il fuzz Zvex progettato per suoni violenti e compressi, con un gate estremo e una particolare aggressività sulle frequenze basse. Ora un’edizione limitata ne addolcisce la voce per farne emergere gli aspetti più dinamici ed espressivi attraverso l’uso del germanio anziché il classico silicio.

Il Woolly Mammoth si smussa col germanio

Lo Zvex Germanium Woolly Mammoth rimodella il circuito del fuzz di casa per adattarsi a un nuovo set di diodi al germanio, più soffici nella risposta e dal carattere maggiormente vintage rispetto ai più incisivi componenti al silicio.

La minore acidità del germanio si rivela ideale per suoni solisti e per l’esecuzione di accordi aperti anche con livelli di gain importanti.
Il semiconduttore scelto si caratterizza anche per una maggior morbidezza nella risposta, che risulta ora più dinamica e sensibile al tocco per suoni da gestire anche solo con il volume della chitarra, con le dita e col plettro.



Sul sito Zvex è possibile approfondire la conoscenza del Germanium Woolly Mammoth a questo link.
effetti e processori germanium woolly mammoth zvex
Link utili
Germanium Woolly Mammoth sul sito Zvex
Altro da leggere
Pubblicità
Atlantic: chorus con vibrato e boost inclusi...
12 delay, loop e suoni stereo da EHX nel...
Tornano con Waza due insospettabili classici...
HX Stomp: alta tecnologia Line 6 in formato...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Viking: guerriero semiacustico oltre le epoche
Inventa subito la tua Pedaltrain: puoi riceverla in regalo!
L'incompresa Les Paul Classic
di Sykk
Da EMG due set passivi per Stratocaster senza saldature
Il fascino del DynaSonic senza fruscii da Lindy Fralin
I più commentati
Doyle Bramhall II, "Shades": splendida ruvidità e genuinità artistica.
L'incompresa Les Paul Classic
di Sykk
Inventa subito la tua Pedaltrain: puoi riceverla in regalo!
Maurizio Solieri, curiosando "Dentro e Fuori dal Rock'n' Roll"
Basso elettrico: studiare con il metronomo
I vostri articoli
L'incompresa Les Paul Classic
di Sykk
Altamira N200CE: una bella sorpresa
Com'è fatto e come stravolgere un Metal Zone
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964