CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi
XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi
di [user #116] - pubblicato il

Acero fiammato, pickup avvolti a mano e corpi alleggeriti: Xotic sfida la single-cut più famosa della California con la XTC, relicata e custom.
Affrontare uno dei progetti più solidi nella storia della chitarra elettrica è sempre una sfida per un costruttore. Xotic non si tira indietro e svela la gamma XTC spiegando: “non abbiamo reinventato la ruota, l’abbiamo solo migliorata”.

Lo scopo della single-cut è ridefinire una chitarra tra le più amate di sempre con appunti moderni ed efficaci per rivederne suonabilità e suono sugli standard attuali.

XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi

Reinterpretazione custom di un classico senza tempo, è possibile avere la Xotic XTC con body in frassino selezionato o in ontano con camere di alleggerimento per una maggior risonanza e praticità.
Come per le double-cut presentate dal laboratorio californiano nell’estate 2016, i manici sono in acero fiammato e trattato ad alte temperature per una trasmissione superiore delle vibrazioni e una maggior solidità dell’insieme. Trattati a olio, senza vernici lucide per più scorrevolezza, sono disponibili anche con tastiere in palissandro. Per ammiccare ai musicisti più moderni quanto ai fan della tradizione, sono prodotti modelli con raggio da 12 e da 9,5 pollici, tutti abbinati a un profilo Modern C.
La natura delle chitarre Xotic è custom, pensata per una buona gamma di opzioni dedicate ai musicisti più disparati ed è possibile scegliere anche il tipo di fret tra Jescar Tall-Narrow, Medium Jumbo e Jumbo.

XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi

L’elettronica, il classico sistema di volume e tono master su una placca in metallo insieme a un selettore a tre posizioni, comanda una coppia di pickup Raw Vintage, single coil avvolti a mano sulla base di esemplari reali degli anni ’50 e ’60, selezionati e replicati per un timbro classico e aggressivo al tempo stesso.
Come da tradizione, quello al ponte è inclinato da un lato e siede su una piastra in metallo coi bordi rialzati, in stile ashtray. Il ponte Custom Xotic fa uso di tre sellette in ottone per un feel tipico, ma le rende compensate per assicurare un’intonazione più accurata.
Sulla paletta, sei meccaniche Gotoh in stile vintage con meccanismo bloccante coniugano tatto ed estetica classici a una stabilità dell’accordatura superiore.

XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi

Le XTC sono offerte in una gran varietà di finiture alla nitro e disponibili con i gradi di invecchiamento Light, Medium o Heavy, per simulare uno strumento d’epoca in buono stato, mediamente usurato o pesantemente abusato.
Sul sito ufficiale a questo link è possibile vederle più da vicino, avere una panoramica delle opzioni offerte e godersi un assaggio sonoro con un breve video d’anteprima.
chitarre elettriche xotic xtc
Link utili
Xotic California Classic su Accordo
XTC Series sul sito Xotic
Mostra commenti     17
Altro da leggere
Le chitarre di Malcolm Young
Volume del pickup sbilanciato tra le corde
27 pollici per sette corde: Cort KX257B
Gibson: torna la The Paul dopo 40 anni
Fender Meteora è arrivata
EKO S350V Daphne Blue
Seguici anche su:
News
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
La SG trasformata in headless esiste davvero
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
Il collezionismo è la morte delle chitarre (a volte)




Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964