HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi
XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi
di [user #116] - pubblicato il

Acero fiammato, pickup avvolti a mano e corpi alleggeriti: Xotic sfida la single-cut più famosa della California con la XTC, relicata e custom.
Affrontare uno dei progetti più solidi nella storia della chitarra elettrica è sempre una sfida per un costruttore. Xotic non si tira indietro e svela la gamma XTC spiegando: “non abbiamo reinventato la ruota, l’abbiamo solo migliorata”.

Lo scopo della single-cut è ridefinire una chitarra tra le più amate di sempre con appunti moderni ed efficaci per rivederne suonabilità e suono sugli standard attuali.

XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi

Reinterpretazione custom di un classico senza tempo, è possibile avere la Xotic XTC con body in frassino selezionato o in ontano con camere di alleggerimento per una maggior risonanza e praticità.
Come per le double-cut presentate dal laboratorio californiano nell’estate 2016, i manici sono in acero fiammato e trattato ad alte temperature per una trasmissione superiore delle vibrazioni e una maggior solidità dell’insieme. Trattati a olio, senza vernici lucide per più scorrevolezza, sono disponibili anche con tastiere in palissandro. Per ammiccare ai musicisti più moderni quanto ai fan della tradizione, sono prodotti modelli con raggio da 12 e da 9,5 pollici, tutti abbinati a un profilo Modern C.
La natura delle chitarre Xotic è custom, pensata per una buona gamma di opzioni dedicate ai musicisti più disparati ed è possibile scegliere anche il tipo di fret tra Jescar Tall-Narrow, Medium Jumbo e Jumbo.

XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi

L’elettronica, il classico sistema di volume e tono master su una placca in metallo insieme a un selettore a tre posizioni, comanda una coppia di pickup Raw Vintage, single coil avvolti a mano sulla base di esemplari reali degli anni ’50 e ’60, selezionati e replicati per un timbro classico e aggressivo al tempo stesso.
Come da tradizione, quello al ponte è inclinato da un lato e siede su una piastra in metallo coi bordi rialzati, in stile ashtray. Il ponte Custom Xotic fa uso di tre sellette in ottone per un feel tipico, ma le rende compensate per assicurare un’intonazione più accurata.
Sulla paletta, sei meccaniche Gotoh in stile vintage con meccanismo bloccante coniugano tatto ed estetica classici a una stabilità dell’accordatura superiore.

XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi

Le XTC sono offerte in una gran varietà di finiture alla nitro e disponibili con i gradi di invecchiamento Light, Medium o Heavy, per simulare uno strumento d’epoca in buono stato, mediamente usurato o pesantemente abusato.
Sul sito ufficiale a questo link è possibile vederle più da vicino, avere una panoramica delle opzioni offerte e godersi un assaggio sonoro con un breve video d’anteprima.
chitarre elettriche xotic xtc
Link utili
Xotic California Classic su Accordo
XTC Series sul sito Xotic
Altro da leggere
Pubblicità
Una stratoide di nome Silver Sky...
La Firebird di Slash diventa Epiphone...
Jackson Mick Thomson: Floyd Rose contro...
Il ponte si inclina se uso il top wrap...
Pubblicità
Commenti
di Ghesboro [user #47283] - commento del 19/08/2018 ore 10:08:10
Relic orrendo.
Rispondi
di Sykk [user #21196] - commento del 19/08/2018 ore 10:46:02
Speravo che il relic fosse una moda passeggera, e invece niente... ma ci sono sia a 21 che a 22 tasti, pare dalle foto.
Rispondi
di catoblepa [user #33960] - commento del 19/08/2018 ore 12:12:56
... Belle! ... mi sono commosso nel vedere quel manico marezzato
circa il relic ... a me fa impazzire che volete che vi dica! e mi sembra anche fatto bene ma per apprezzarlo ti deve piacere il relic... e li si entra nel gusto personale
poi bisognerebbe 'palpeggiare' per bene corpo manico e tastiera e per il suono provarle personalmente ma se suonano come sono belle ...
(prezzo da 2500 dollaroni ... non è poco ma li potrebbero valere)
comunque buona musica a tutti
Rispondi
di Ghesboro [user #47283] - commento del 19/08/2018 ore 20:02:19
Niente contro il relic se fatto con criterio e moderazione, ma il corpo pare rosicchiato tutto attorno alla sunburst.
Rispondi
di dale [user #2255] - commento del 20/08/2018 ore 00:35:17
Ci sta.
Metti che lasci la chitarra giù in cantina e un sorcio la trova..:-) :-) :-)
Rispondi
di dale [user #2255] - commento del 19/08/2018 ore 12:23:00
Concordo mi sembrano bellissime ed il manico è da paura.
Sarebbero da provare.
Ma forse è meglio di no!
:-) :-) :-) :-)
Rispondi
di bluesfever [user #461] - commento del 19/08/2018 ore 14:06:18
Già, secondo me hanno azzeccato la scelta dell'"ibrido". Io apprezzo sempre di più gli strumenti con look antic(at)o e specifiche moderne.
Rispondi
di Sykk [user #21196] - commento del 19/08/2018 ore 16:33:19
Con me sfondi una porta aperta, per avere una Strat con tremolo più moderno e manico con compound radius, stavo pensando di prendere una Charvel So Cal e cambiargli il battipenna con uno con tre single coil... è più semplice mi costa comunque meno di Warmoth.
Rispondi
di catoblepa [user #33960] - commento del 19/08/2018 ore 14:09:57
si si Dale ... meglio di no :) :) :)
Rispondi
di RedRaven [user #20706] - commento del 19/08/2018 ore 17:54:23
Ok, un altro clone di telecaster. Listino, 2500 in su, reali perchè vanno versati, non c'è sconto a valle. Mi spiace ma a questo punto mi prendo una fender: tra tasse di importazione e spedizione salta fuori una custom shop.
Rispondi
di dale [user #2255] - commento del 19/08/2018 ore 17:56:03
Fender per me è sempre la scelta migliore se si vuole una Telecaster o stratocaster, del resto se voglio l'originale perché devo prendere una copia se pure ben fatta e di pregio? Però il problema è che a me piacciono tutte...:-) :-) :-) :-) :-)
Rispondi
di RedRaven [user #20706] - commento del 19/08/2018 ore 18:01:19
o costa molto meno ad una qualità paragonabile, o per me non ha senso dato che si svaluta molto di più, e fender stessa copre ogni tipologia (da vintage a moderne) e tasca (da 150 euro a 5000 e più). Senza contare usato e vintage peraltro. Prima di prendere una Xotic ce ne passa.
Rispondi
di catoblepa [user #33960] - commento del 19/08/2018 ore 18:31:2
Red Raven: il tuo ragionamento economicamente ci stà ... e posso anche essere d'accordo ... ma se la chitarra 'SUONA' come si deve e mi piace, ha il feel giusto tra le braccia e sotto i polpastrelli ... soldi permettendo naturalmente, io me ne fotto della svalutazione e me la compro; lascio vincere il cuore sul cervello ... naturalmente parlo per me
buona musica
Rispondi
di RedRaven [user #20706] - commento del 20/08/2018 ore 09:35:54
ma qui è da ordinare non c'è niente sotto i polpastrelli, fino a che non ti arriva a casa...
Rispondi
di Tubes [user #15838] - commento del 19/08/2018 ore 18:13:12
Hai ragione . Massimo rispetto per Xotic che produce pedali ottimi e ne ho 2 in pedaliera, ma se voglio Fender a quei soldi lì lo prendo originale, senza se e senza ma . La storia è sempre la stessa : qualcuno tempo fa ha inventato le chitarre ( Fender,Gibson,Martin) poi gli altri gli hanno corso dietro, con alterne vicende . Molto meglio chi investe in progetti innovativi . Poi, è chiaro, se mi regalano questa Xotic sbavo, s'intende .
Rispondi
di catoblepa [user #33960] - commento del 19/08/2018 ore 18:32:42
@Dale ... però il problema è che a me piacciono tutte ...
esattooooo!!!!
(io ho una decina di stratocaster, tra cui 6 'castomsciop' ... però una xotic così me la prenderei di corsa)
ehh la libidine
Rispondi
di dale [user #2255] - commento del 19/08/2018 ore 18:49:31
Appero complimenti, se un giorno vorrai condividere le foto della tua collezione farai cosa gradita a molti immagino.
:-)
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Il ponte si inclina se uso il top wrap
Supro disegna un ampli mangia-pedali con Keeley
Jackson Mick Thomson: Floyd Rose contro corrente
La Firebird di Slash diventa Epiphone
V4: canali valvolari extra a pedale da Victory
I più commentati
Il ponte si inclina se uso il top wrap
V4: canali valvolari extra a pedale da Victory
La Firebird di Slash diventa Epiphone
Trasforma la chitarra in un synth 8 bit con un kit fai-da-te
Jackson Mick Thomson: Floyd Rose contro corrente
I vostri articoli
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
DigiTech Obscura Altered Delay
Sterling St Vincent Signature
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964