CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Fender California Redondo Player rossa e potente
Fender California Redondo Player rossa e potente
di [user #116] - pubblicato il

Abbiamo provato con Paolo Antoniazzi la Fender California Redondo Player nello splendido Candy Apple Red. Paletta Strat, manico satinato e battipenna dorato per un’acustica elettrificata bella ed economica.
La Redondo è un’acustica davvero particolare, di quelle che non passano inosservate. Il Candy Apple con il battipenna dorato sono vistosi, ma già le forme la rendono più unica che rara. Il body Redondo è un’esclusiva Fender, di buone dimensioni ma senza diventare una vera dreadnought, restando più confortevole, soprattutto quando si suona da seduti. 

È realizzata interamente in mogano, verniciato il body, satinato il manico, con finitura satinata che aiuta molto il playing. La paletta con le sei meccaniche in linea è verniciata in tinta con il corpo e dona alla Redondo un altro tocco di estro che la fa risaltare subito in mezzo alle altre acustiche. 

Per quanto riguarda tastiera e ponte, in barba al CITES Fender ha scelto per il noce, molto simile al palissandro nell’aspetto e anche nella timbrica. 

L’elettronica è affidata a Fishman, un sistema semplice con piezo sotto al ponte e soli tre controlli: volume, alti e bassi. L’accordatore integrato completa la dotazione di bordo di questo strumento entry level ma dall’aspetto davvero ben curato. 

Abbiamo tra le mani una chitarra che non raggiunge i 350 euro di prezzo, eppure sotto le dita sa dire la sua. Il suono è brillante e potente. Il mogano laminato anche se giovane dà subito il meglio di se per un timbro non certo ricercato, ma personale. È caratterizzato da basse non esagerate ma definite e cantini squillanti, forse leggermente troppo, ma nulla che non si possa risolvere scegliendo corde più scure. 

Fender California Redondo Player rossa e potente

I tasti ben rifiniti e il manico con profilo a C bello sottile aiutano a muoversi dal primo all’ultimo tasto senza problemi, grazie anche alla spalla mancante. Imbracciata la California si fa subito volere bene. È morbida e l’action non esageratamente alta è un toccasana. 

Per essere uno strumento da poche centinaia di euro vibra subito bene e il buon volume aiutano a farla sembrare ancora più grande e costosa. Forse pecca un po’ nella complessità del sound, che risulta bello dritto in faccia, ma mancante di qualche armonica. 

Nello strumming trova il suo campo di battaglia preferito. Con un plettro medium otteniamo il sound che ci aspetteremmo da questa quasi D, giusto leggermente priva di volume sulle basse. Con il finger style però non soffre più di tanto. Bisogna giusto dare un po’ di forza in più al pollice per far uscire i bassi alternati come si dovrebbe.

Il piezo fa il suo dovere come merita questa chitarrina. Una limatina alle alte con il potenziometro dedicato e si ha per le mani un suono, non certo da LP, ma perfetto per suonare su un palco senza problemi. 



Per un prezzo che si aggira intorno ai 350 euro la Redondo Player è uno strumento davvero sfizioso che sa mettere a proprio agio il musicista, non affatica il portafogli ma nemmeno le mani. 
È una chitarra adatta allo strumming, ma che non disdegna certo di essere accompagnata in territori più country.

Visita il sito Fender
chitarre acustiche fender redondo player
Link utili
Visita il sito Fender
Nascondi commenti     8
Loggati per commentare

di franklinus [user #15063]
commento del 07/09/2018 ore 12:32:59
il sito fender italia "redondo",parla di alloro per tastiera e ponte
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 07/09/2018 ore 13:29:44
AllorO è un problemO! :D
Rispondi
di DottorZero [user #44787]
commento del 07/09/2018 ore 13:51:42
Fra questa e la Epiphone EJ 200 CE, voi amici accordiani quale consigliereste? Come prezzo siamo lì...
Rispondi
di blea [user #29925]
commento del 07/09/2018 ore 15:53:26
Premetto che non le ho mai provate, ma esteticamente la fender non la vorrei neanche gratis! Io non avrei dubbi e mi fionderei sulla epi. Vabbè il suono ma anche l'occhio vuole la sua parte! :-)
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 07/09/2018 ore 21:29:42
Anche io andrei sulla Epi. Alla Fender "acustica" non hanno una buona capacità di incollare i ponti, io so. Ce ne sono alcune belle ma ho visto troppi ponti acustici Fender saltare via.
Rispondi
di Baconevio [user #41610]
commento del 09/09/2018 ore 16:41:32
fa veramente schifo
Rispondi
di Quick utente non più registrato
commento del 10/09/2018 ore 07:54:47
Riguardo all'alloro sarebbe bello approfindire: di solito l'alloro ha un colore bianco con venature rosate, di durezza media con grana fine e compatta.
Al di là della cucina, dove si usano le foglie :-) è usato in ebanisteria per l'intaglio e le decorazioni, proprio per il colore tendente al rosa. Mi sembra un po' strano per farci la tastiera di una chitarra. Poi tutto può essere, per carità....
Rispondi
di Dinamite bla [user #35249]
commento del 13/09/2018 ore 12:12:2
Provata e vi dico che non è affatto male
Rispondi
Altro da leggere
Lost Highway: Fender testa il phaser super-versatile
David Gilmour racconta la Black Strat
Registrare e rimandare il suono dell'ampli con un looper
Svelate le Bevel Cut: Cort a cassa smussata
ACFS580CE: Ibanez da fingerstyle
La Fender Meteora HH è qui
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964