HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Fender Jaguar Strat svelata
Fender Jaguar Strat svelata
di [user #116] - pubblicato il

La Jaguar e la Stratocaster si fondono per la serie Parallel Universe con elettronica inedita a tre pickup, scala lunga e specifiche American Professional.
La gamma Parallel Universe semina per tutto il 2018 una collezione di chitarre elettriche in serie limitata miscelando le caratteristiche distintive delle Fender più amate di sempre. La Jaguar e la Stratocaster si sommano per inaugurare l’autunno con la Fender Jaguar Strat, che si avvale dei controlli approfonditi della prima e della suonabilità della seconda per un risultato inedito.

Fender Jaguar Strat svelata

La Jaguar Strat ricalca le forme di una Stratocaster, con un body in ontano a cui è avvitato un manico in acero preso in prestito dalla serie American Professional, con profilo Modern Deep C per una sezione relativamente abbondante ma senza rinunciare a una presa comoda. La tastiera in palissandro offre una curvatura da 9,5 pollici per 22 tasti Narrow Tall al fine di assecondare bending e tecniche moderne conservando il feel classico di casa.
Dalla Stratocaster arriva anche la scala: 25,5 pollici contro i 24 di una Jaguar pura.

Della offset californiana, invece, la chitarra riprende la singolare estetica fatta di battipenna in plastica e metallo miscelati tra loro per ospitare pickup e controlli. I tre single coil ammiccano a una configurazione da Stratocaster, ma i modelli usati promettono una sonorità peculiare grazie alla scelta di montare un American Vintage ’65 da Jaguar al ponte e due controparti da manico per le altre due posizioni. Il selettore diventa quindi a cinque posizioni e cambia anche il ruolo degli altri comandi: quando lo switch è in posizione centrale, si accede ai controlli posizionati sulla piastrina in metallo sulla spalla superiore. Con questi è possibile azionare tutti e tre i pickup insieme o attivare quello al ponte e quello al manico insieme per una risposta più simile a quella di una Jaguar standard a due pickup o di una Telecaster.
La rotellina appena accanto è un controllo di tono dedicato al pickup al ponte. I potenziometri in basso, invece, sono un master volume e un tono unico per i pickup di centro e manico.

Fender Jaguar Strat svelata

Se già la scelta dei pickup discosta lo strumento dal DNA di una Stratocaster, l’abbinamento atipico di un ponte mobile da Jaguar con il diapason lungo crea qualcosa di davvero diverso. Il ponte è un American Professional, con sellette dal radius accordato a quello della tastiera e con una leva del vibrato che non rischia di venire via come sui modelli vintage, ma consente di regolarne la sensibilità sotto le dita a seconda di quanto la si avvita.

La scheda tecnica completa e altre foto della Jaguar Strat sono disponibili sul sito Fender a questo link. Nel video Allen Abbassi, Senior Product Development Manager, ne illustra le caratteristiche di punta.

chitarre elettriche fender jaguar strat parallel universe
Link utili
Jaguar Strat sul sito Fender
Altro da leggere
Pubblicità
La passione segreta di Slash per la...
Come suona la chitarra in una camera anecoica...
Chi ha inventato davvero il tapping...
Calcolare la distanza dei tasti col fanned...
Pubblicità
Commenti
di zanzacris [user #11650] - commento del 05/10/2018 ore 15:55:14
Fossero tutti come me le vendite ammonterebbe a zero unità.
Mah.... Ibridi senza senso ma forse è un mio limite
Rispondi
di zabu [user #2321] - commento del 05/10/2018 ore 16:24:42
La penso anch'io così... Devo dire che questa almeno ha una forma simpatica, ma altri strumenti della stessa serie sono duri da digerire!
Rispondi
di maxnumero1 [user #44328] - commento del 05/10/2018 ore 23:24:15
pensavo di essere l'unico.....
Rispondi
di geomiezzi [user #6766] - commento del 12/10/2018 ore 07:18:40
Io preferisco la Stratocaster Deluxe dove hanno montato un interruttore push-pull vicino ai volumi che sostanzialmente ha la stessa configurazione elettronica di questo ibrido, senza stravolgerne il look.
Rispondi
di geomiezzi [user #6766] - commento del 12/10/2018 ore 07:21:5
inoltre il prezzo??
Rispondi
di catoblepa [user #33960] - commento del 05/10/2018 ore 16:23:41
concordo zanzacris: ... un bell'abortone clandestino! (forse è anche un mio limite)
Rispondi
di c9 [user #37327] - commento del 05/10/2018 ore 18:06:54
Sembra lo scherzo di un grafico con Photoshop...
Rispondi
di Hank McAbrahams [user #34498] - commento del 05/10/2018 ore 18:25:46
Sembra una vecchia Vox o una Eko degli anni '60
Rispondi
di geomiezzi [user #6766] - commento del 12/10/2018 ore 07:16:1
….e le MEAZZI? Te ne sei dimenticato??
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 05/10/2018 ore 21:39:
Uh, guarda, la Ideal Standard ha partorito una chitarra nuova.
Rispondi
di c9 [user #37327] - commento del 05/10/2018 ore 23:05:43
Cmq la cosa più figa sarebbe fare l'ibrido Les Paul - Strato... sai che risate ???
Rispondi
di irmo [user #17391] - commento del 06/10/2018 ore 08:26:26
Risate non tanto, a parte l'estetica vomitevole, sarebbe forse l' ibrido più sensato di tutti i tempi. Ma mai a nessuno è venuto in mente una chitarra fatta con i legni di una , la forma dell' altra (ipotesi ) e doppio impianto elettrico ? ( di ambedue), anziché strato con humbucher o les paul con sigle cool o simili che alla fine lasciano un po' il tempo che trovano. Si, intendo proprio 5 pich up ( 3+2) e 7 potenziometri (3+4).O forse qualcosa di simile già esiste, a parte una doppio manico ( Les Paul e Strato unite di cui non oso immaginarne il peso e la suonabilità ).
Rispondi
di c9 [user #37327] - commento del 08/10/2018 ore 21:21:43
Vabbè la mia era un'affermazione un pò beffarda... per come la vedo io si può provare, ma il cuore di 2 strumenti così belli e così diversi è difficile da replicare in un solo strumento.
Questa è la mia opinione :-)
Rispondi
di bluesfever [user #461] - commento del 09/10/2018 ore 09:37:23
A me la Telecaster Deluxe a me fa sbavare più che ridere ;)
Rispondi
di sifo [user #32245] - commento del 06/10/2018 ore 08:29:43
A me piace ..
Rispondi
di bluesfever [user #461] - commento del 06/10/2018 ore 08:43:32
A me pure, la forma della Jaguar non mi ha mai attirato. Il selettore dei pick up in quella posizione però a me darebbe fastidio.
Rispondi
di sifo [user #32245] - commento del 06/10/2018 ore 09:25:04
X il selettore andrebbe provata ... trovo comunque carina tutta là parallele universe ...e nn capisco lo schifarla X forza...se fanno modelli ex novo” nnva bene X la tradizione ecc..”fanno la reissue ed “ecco nn inventano niente da 60 anni”.. fanno l ibrido e tutti “ecco anno toccato il fondo”
Che palle..se avessi i soldi le prenderei tutte tranne la “meteora” che nn mi piace proprio..
Rispondi
di bluesfever [user #461] - commento del 06/10/2018 ore 09:33:20
Stavo per scrivere una cosa molto simile alla tua! a me gli "ibridi" che stanno uscendo mi piacciono più o meno tutti. Molti dimenticano che le prime ibride Fender, le serie Tele Custom, Deluxe e Thinline, sono ormai diventate dei classici, ormai apprezzati da moltissimi musicisti. Qualcuno ancora adesso grida allo scandalo, ma la storia, e le vendite, sono lì a dimostrare che gli ibridi funzionano.
Rispondi
di sifo [user #32245] - commento del 06/10/2018 ore 10:28:
Concordo...dai commenti che leggo siamo in 2..meglio nn dirlo ad alta voce se no rischiamo...😂😂😂
Rispondi
di lietoofine [user #44803] - commento del 06/10/2018 ore 10:33:03
anche a me piace..soprattutto dopo aver visto il video..boh, probabilmente vederla imbracciata mi ha fatto un effetto diverso dalle foto
Rispondi
di NICKY [user #46392] - commento del 06/10/2018 ore 09:07:34
complimenti! prende anche uno stipendio il signore che ha avuto questa brillante idea!
Rispondi
di sifo [user #32245] - commento del 06/10/2018 ore 09:19:45
Beh...escici😁un idea migliore proponila in Fender e fatti stipendiare tu al suo posto..
se hai proposte valide..
Rispondi
di dale [user #2255] - commento del 06/10/2018 ore 10:30:19
Bella.
Mi piacerebbe farci un giro.
Rispondi
di Aktarus [user #5855] - commento del 06/10/2018 ore 11:47:09
A me piace. forse mi piacerebbe ancora di più un ibrido Tele/Jaguar.
Rispondi
di frankpoogy [user #45097] - commento del 06/10/2018 ore 14:29:18
Le ibridazioni tra modelli classici di solito non mi piacciono granché, questa al contrario la trovo riuscita, anzi proprio bella.
Rispondi
di Davix2301 [user #48822] - commento del 06/10/2018 ore 17:46:09
Delle jaguar prende le parti più brutte, la pickguard e il ponte. Bleh
Rispondi
di Spada666 [user #48488] - commento del 06/10/2018 ore 22:51:25
A me piace
Secondo me è stilosa
Rispondi
di vandergraaf [user #24385] - commento del 07/10/2018 ore 14:08:58
Brutta non è ma, a parte il vibrato che proprio non mi piace, seconde me, facendo uno strumming un po' violento ci si fracassano le dita sul selettore.
Rispondi
di Lisboa [user #47337] - commento del 07/10/2018 ore 22:36:35
Piacerá o no, ma ha delle specifiche interessanti: versatilitá, suonabilitá del manico, finiture.. Non è esattamente il mio genere di suono, ma non la trovo affatto brutta.
Rispondi
di riccardofriede [user #38757] - commento del 08/10/2018 ore 08:01:34
Il problema di queste sperimentazioni è che le case produttrici:
1. ci perdono, perché ne venderanno talmente poche da fare un solenne "flop"
2. annacquano il mito: Fender è Strato e Tele. Gibson é Les Paul e SG. Ibanez è RG. etc etc
3. credono di dare più scelta, invece confondono il cliente e lo fanno scontento. Il 99% vuole QUEL tipo di chitarra, che sta all'estremo di un'altra. Ad esempio, questa non sta all'estremo di nulla, ma esattamente nel mezzo ("mezza strato e mezza jaguar") cioè una roba che non ha ragione di essere nel mercato.
Il marketing è sempre quello e funziona benissimo se fai le cose corrette, peccato che le case produttrici facciano tutto il possibile per fare quelle sbagliate!
Rispondi
di Raptor [user #48281] - commento del 13/10/2018 ore 23:44:37
Mamma mia che brutta sagoma, difficile da digerire e molto vintage
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Inventa subito la tua Pedaltrain: puoi riceverla in regalo!
Da EMG due set passivi per Stratocaster senza saldature
Viking: guerriero semiacustico oltre le epoche
12 delay, loop e suoni stereo da EHX nel Grand Canyon
I più commentati
HX Stomp: alta tecnologia Line 6 in formato pedale
Doyle Bramhall II, "Shades": splendida ruvidità e genuinità artistica.
Chi ha inventato davvero il tapping
A scuola di fusion: vedere Greg Howe in concerto
Inventa subito la tua Pedaltrain: puoi riceverla in regalo!
I vostri articoli
Altamira N200CE: una bella sorpresa
Com'è fatto e come stravolgere un Metal Zone
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964