CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Comprare usato con tastiera in rosewood da Giappone/Australia. Problemi?

di [user #29391] - pubblicato il
Sto valutando l'acquisto di una Strat Custom Shop usata con tastiera in rosewood. Volendola prendere usata da privato che risiede in Giappone o Australia, quindi extra-UE, ci sono problemi con la faccenda CITES?
In rete non trovo notizie se non per le importazioni professionali da USA.
Dello stesso autore
Il genio prescinde dalla tecnica
Twin Reverb per suono pulito casalingo? Parte II (visti i prezzi...)
Che brutto il nuovo layout del sito!
Cosa usate per suonare in casa nel 2018?
Quali pickup per una Stratocaster (copy) del '64?
Fender Twin Reverb e Deluxe Reverb. Uso casalingo?
Fender Mod Shop: pareri, opinioni, esperienze?
Chitarre nel'armadio: rischi e benefici?
Loggati per commentare

di dale [user #2255]
commento del 31/10/2018 ore 11:38:0
Perché complicarsi la vita? non ne trovi una usata qui nel nostro paese?
😁😀😉😉
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 31/10/2018 ore 12:22:34
Ma anche nel resto d'Europa... Fintanto che l'Unione tiene! Le possibilità non mancano :-)
Rispondi
di FenderStratoFender [user #29391]
commento del 31/10/2018 ore 12:52:51
Io sono mancino, quindi le possibilità si riducono del 99%... fatevi un giro se trovate strat CS mancine a prezzi accettabili...
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 31/10/2018 ore 14:13:24
Guardano un po' di tempo fa su eBay, ho notato che i venditori giapponesi erano già molto organizzati e molti avevano i certificati CITES per l'esportazione pronti. Il problema che non capisco ancora di tutta la questione del CITES è se bisogna ottenere una sorta di pre-autorizzazione nel paese di arrivo dello strumento. Qualche tempo fa qualcuno aveva fatto un post sulla questione -e se non ricordo male- c'era pure questo problema aggiuntivo. Ma forse ricordo male i termini della questione. Anche sulla pagina del Mise si fa riferimento ad una licenza di importazione (non riesco a postare il link, ma basta cercare).
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 31/10/2018 ore 18:46:43
Ciao, se n'è parlato abbastanza approfnidtamente qui: vai al link in linea di massima se in qualch emodo hai la provia che il legno sia stato estratto prima dell'entrata in vigore delle restrizioni sei a posto, diversamente diventa comunque una bega farla entrare o uscire dalla UE. Quindi può anche darsi che lo strumento venga bloccato alla dogana in entrata e non ti arrivi mai. Sinceramente non mi porrei il problema e cercherei qualcos ain Europa, fermo restando che, al momento, il dalbergia è comunque una mina, se un domani dovrai rivenderla.
Ciao
Rispondi
di FenderStratoFender [user #29391]
commento del 31/10/2018 ore 19:09:33
Le custom shop viaggiano con il certificato di autenticità con la data stampata sopra, tipo 2011. Certo se il rischio è buttare dalla finestra migliaia di euro per non ricevere nulla, non se ne parla!
Rispondi
di saketman2 [user #18572]
commento del 01/11/2018 ore 15:24:10
Dal Giappone devi pagare una tassa, di almeno più del 20 %, sul dichiarato all'imbarco della merce ( loro sono obbligati a farlo, puoi concordare però ,se sei fortunato ed accettano la cosa, una cifra inferiore di acquisto) + una tassa del 22 % o 24% all'entrata in Italia.
Lo so sono stato in Giappone, ho chiesto e mi sono spaventato... La cosa funziona solo se loro dal Giappone fanno capo ad una sede in Europa, poi tu la compri dalla sede in Europa. La paghi di più che in Giappone ma almeno sei più tranquillo. Io ho fatto così
Anche perchè da privato a privato può capitarti di aspettare 30-40 giorni per il recapito pagando comunque una cifra abbastanza alta se poi vuoi essere tutelato da una certa assicurazione reale che, nello sfortunato caso ti permette di riprendere quello che hai speso ( al netto della franchigia).
Nel caso è meglio utilizzare paypal con ebay che, nel caso sfortunato, tutela appieno il compratore.

Un'altra cosa è il problema CITES...
Da prendere con le dovute informazioni per non incorrere in sgradevoli e costose sorprese.
Informati se hai intenzione di comprarla extra Europa
Rispondi
di saketman2 [user #18572]
commento del 01/11/2018 ore 16:11:11
Importazione di merci provenienti da un paese extra UE:
vai al link
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Keeley DDR: Drive, Delay e Reverb in un pedale
Lo stile di Matt Garstka
Cos’è un loop: quello che c'è da sapere su, looper, loop station e...
Eric Gales due live in Italia a giugno
Nuovo shape single-cut da Solar Guitars
Mi Ami Festival la programmazione completa
A day with the Mixing-Lord!
Lost Highway: Fender testa il phaser super-versatile
Quanto conta l'immagine di un musicista
David Gilmour racconta la Black Strat
Phil Demmel mostra le sue due Fury
Boomwhackers: la didattica innovativa
Cool Gear Monday: la SG Custom 1967 di Jimi Hendrix
"Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll" al cinema il 22-23-24 ...
Frank Gambale: un ottimo manuale per imparare a improvvisare

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964