CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Donne: la scheda audio per voi è... una palette di ombretti
Donne: la scheda audio per voi è... una palette di ombretti
di [user #116] - pubblicato il

Il colpo di genio di un’azienda taiwanese si trasforma in un incubo quando la Mirror esplode sul web con tutto il suo potenziale sessista e offensivo.
Recenti analisi di mercato dimostrano che i musicisti donna sono in rapido aumento. Si potrebbe pensare che cominciare a progettare strumenti e accessori appositamente per loro sia una buona idea, ma la trovata può trasformarsi in una delle uscite più sessiste degli ultimi anni.

Se il Pussy Melter ha scandalizzato per il machismo parodistico che si portava dietro, la scheda audio appena presentata da MiDiPLUS potrebbe scatenare una vera guerra di genere.
“Cosa fa di una scheda audio un prodotto per uomini o per donne?” ci si potrebbe chiedere, e la risposta è in effetti “assolutamente niente”. A livello funzionale, la Mirror progettata dall’azienda taiwanese è una normalissima interfaccia portatile per PC, iOS e Android con un ingresso e due uscite, basata su convertitori a 24 bit per 192kHz. Ciò che la rende “espressamente progettata per le donne”, come spiega lo slogan che accompagna il lancio, è la sua estetica.
Tenetevi forte.

Donne: la scheda audio per voi è... una palette di ombretti

No, non è uno scherzo: come uno schiaffone a piene mani a tutte le lotte di genere degli ultimi decenni, la scheda audio per donne ha la forma di un piccolo cofanetto nero da trucco, con tanto di specchio con cornice illuminata a LED nel coperchio e sei manopole camuffate per sembrare una palette di ombretti.

Offensivo? Molto probabile.
Kitsch? Senza dubbio.

D’altra parte, il reparto marketing di MiDiPLUS ha già dimostrato di non brillare per raffinatezza. Nello stesso catalogo è possibile scovare una singolare interfaccia ispirata a una radio portatile anni ’60, battezzata Vintage, e la Incharge, una keytar con la forma di un gigantesco diapson per accordatura.
curiosità interfacce midiplus mirror
Link utili
La storia del Pussy Melter
Mirror sul sito MiDiPLUS
La notizia sul sito MiDiPLUS
Nascondi commenti     3
Loggati per commentare

di fraz666 [user #43257]
commento del 05/11/2018 ore 11:54:04
certo che offendersi per ste robe...
Rispondi
di BBSlow [user #41324]
commento del 06/11/2018 ore 09:47:10
Sessista lo è senz'altro, ma magari noi occidentali (soprattutto in questi ultimi anni) stiamo eccedendo con certe "attenzioni" per cose che, tutt'al più, meriterebbero una risata. E comunque sono certo che qualche starlette glam-pop-disco-rock-etc sicuramente la troverà utile, oltre che di suo gusto.
Rispondi
di Aynrand [user #35588]
commento del 06/11/2018 ore 17:25:56
L'idea sarà pure tamarra/sessista/sovranista/ecc. Ma è realizzata da Dio.
Rispondi
Altro da leggere
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964