CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Amplificare una chitarra acustica

di [user #46547] - pubblicato il
Ciao amici accordiani,

per Natale mia moglie, santa donna, mi ha regalato una Martin elettrificata con Fishman Sonitone. Essendo io assolutamente digiuno di amplificazione di strumenti acustici ho molti dubbi e, visto che ho già in programma 5-6 uscite con la nuova arrivata, vorrei iniziare a organizzarmi. Come la dovrei amplificare?
Ho alcune alternative in testa (costo crescente):
1) la mando direttamente nel mixer (costa zero ma mi sembra la peggiore)
2) mi prendo un preampli asterno di qualità, tipo Fishman Aura o L.R. Baggs Venue e la mando in una cassa FRFR (che ho già) oppure nel return del mio combo Mesa da elettrica (si può??)
3) mi prendo un combo da chitarra acustica (tipo Acus o AER) e sono a posto
Chiedo agli acustici di famiglia un consiglio, perché sono davvero disorientato.
Grazie milleeeeeee
Dello stesso autore
Tubemeister o Grandmeister
Engl o Hughes & Kettner??
Segnale uscita chitarra acustica
Testata valvolare
Effetti per chitarra acustica
Yamaha Slg guitars
Line6 g10 luce verde??
Da pedale volume a pedale espressione?
Loggati per commentare

di MM [user #34535]
commento del 16/01/2019 ore 16:40:10
Scarterei il return del mesa, di sicuro, anche andare direttamente al mixer.
Se hai già una buona cassa, con un Preamp/DI che hai citato hai già una buona soluzione, ma senza alcun effetto, che puoi aggiungere, pochissimi, reverbero e un po' di delay per qualche situazione.
Il combo da acustica ce l'ho e per certi versi è comodissimo, per vari contesti. Puoi usarlo da solo oppure lo usi come tuo monitor e dall'uscita DI vai al mixer.
Rispondi
Loggati per commentare

di guifan65 [user #46547]
commento del 16/01/2019 ore 16:45:22
Visto che il Sonitone è un pickup attivo (almeno penso, visto che ha la batteria! ;-)) serve lo stesso un pre esterno o potrei mandarlo direttamente nella cassa?
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 16/01/2019 ore 17:23:01
Puoi tranquillamente mandarlo direttamente alla cassa, ce l'hai in casa, fai la prova e senti subito il risultato.
Puoi andare anche diretto al mixer, come ti suggeriscono sotto, e provare prima di fare acquisti.
Io posseggo anche L.R. Baggs Para Acoustic DI e interponendola tra chitarra e mixer ho riscontrato una qualità migliore, non di poco.
Ma fai prima tutte le prove del caso, prima di spendere, è corretto.
Rispondi
di Capra_Poliuretanica [user #30609]
commento del 17/01/2019 ore 17:31:49
Per esperienza personale ti dico che potresti trovare un volume troppo basso collegandoti all'ingresso di linea, ed un sacco di fischi collegandoti all'ingresso microfonico.
Dato che la cassa l'hai di già, prova.
Se ti succede quello che t'ho descritto la soluzione che ho trovato è stata quella di usare una D.I. passiva con il pad per le attenuazioni.
Setto il pad a -20dB ed entro nel canale microfonico.
In caso che tu voglia usare la cassa come spia e farti amplificare dal P.A. quando suoni in giro, dal Link della D.I. manda il segnale al mixer e vieni amplificato anche fuori... 30-35 euro e sei a posto.
Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 16/01/2019 ore 17:13:03
io di live in acustico ne e ho fatti tanti, la maggior parte dentro in diretta all'impianto, solo una volta ho preso a nolo un ampli da acustica, per me la soluzione di entrare nel mixer è comoda e se già il suono della tua Martin ti garba, aspetterei a comprare aggeggi vari.. a fare acquisti farai sempre in tempo, prova prima così, se poi non ti piace quello che ne esce passerai al piano B;)
Rispondi
di accademico [user #19611]
commento del 16/01/2019 ore 18:05:12
se suoni con impianto adeguato (spie e tutto il resto) allora va bene un pre con DI (tipo para baggs o anche più semplice) se hai altre esigenze (suonare amplificato a casa, o in contesti piccoli senza impianto tipo duo/solo ecc.) allora prenditi un ampli dedicato, quelli che hai citato sono sicuramente validi, ma anche Schertler, Mark, Audiodesign ecc..
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 16/01/2019 ore 19:18:3
Ti è già stato detto tutto.
Che Martin hai preso?
Rispondi
di guifan65 [user #46547]
commento del 16/01/2019 ore 23:23:10
La GPCRSGT: non è un modello top (visti i prezzi) è una delle basic ma tutta in massello... provandola mi è piaciuto molto il manico che è confortevole e le corde hanno una action piuttosto bassa (io ho una strato). Soprattutto mi è piaciuto il suono e la resa sui bassi che sono belli presenti, in particolare amplificata... come ho scritto, non ho esperienza in chitarre acustiche e quindi non sono molto esigente... per adesso sono soddisfatto e poi... a caval donato... :-))))
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 17/01/2019 ore 01:19:29
Ah ok ho capito, non conosco.
Avercela come regalo... Fortunato!
😋
Rispondi
di bulgi81 [user #45146]
commento del 17/01/2019 ore 17:46:33
Considerando il valore della chitarra, credo sia il caso di tenerla più naturale possibile per far uscire al meglio il suono dello strumento, quindi eviterei effettistica varia. Il massimo sarebbe microfonarla vicino alla buca con un mic a diaframma largo, ma mi rendo conto che in situazioni live è difficilmente gestibile.
Basta una buona D.I. per mandare al mixer un suono bilanciato e stop.
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 18/01/2019 ore 10:42:02
vai al link
giusto per schiarire le idee... ;-)
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Fattoria Mendoza Boogia: l'overdrive distorsore definitivo?
Softube Console 1 SSL SL 4000 E Vs. British Class A Vs. American Class...
Kangra: fuzz e filter da Walrus per Jared Scharff
Gli AC/DC celebrano i 40 anni di "Highway To Hell"
Ronzio dagli amplificatori solo in appartamento
Max Cottafavi: non esistono assi nella manica
Blackstar amPlug2 FLY
Bose L1 Compact: tutto in 13kg
Daniel Kelly II è il vincitore del “Shure Drum Mastery 2019”
Brexit Guitar: dreadnought satirica da Martin
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp
Cool Gear Monday: la demo originale del primo Maestro Fuzz-Tone
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Eco a nastro: sono davvero un capitolo chiuso?

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964