DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Namm 2019: Boss Tube Amp Expander
Namm 2019: Boss Tube Amp Expander
di [user #116] - pubblicato il

Carico reattivo, effetti e finale da 100 watt: l’ultimo arrivato nella serie Waza è un macchinario a tutto tondo per processare ed espandere il suono di un amplificatore.
Non è facile descrivere una macchina come il Waza Craft Tube Amp Expander di Boss. Il modulo racchiude un carico reattivo per collegare il proprio amplificatore preferito e registrarlo in diretta o con le simulazioni dei propri cabinet preferiti, ma ha al suo interno anche una selezione di effetti e tutte le possibilità di controllo remoto per commutare i canali del proprio ampli valvolare o per aggiungere un loop effetti agli amplificatori che non ne hanno uno. Tutto può essere usato anche dal vivo per uscire direttamente dal proprio cabinet per chitarra oppure su dei monitor esterni grazie al finale di potenza da 100 watt solid state.

Non dimenticate di attivare i sottotitoli su YouTube per seguire il video in italiano.

amplificatori boss effetti e processori namm show 2019 waza tube amp expander
Link utili
Sito Boss
Nascondi commenti     4
Loggati per commentare

di marchino72 [user #29854]
commento del 28/01/2019 ore 23:14:32
Come già detto in un recente articolo sul Waza expander, ė un sogno. Ma un sogno rimarrà per me: se il prezzo è quello che si trova già sul web è di un bel po' fuori mercato. Veramente un peccato.
Rispondi
di coprofilo [user #593]
commento del 31/01/2019 ore 13:11:13
Non è di certo un prodotto economico, pero con tutte le cose che fa non è così fuori mercato.
Delay e riverbero, ir loader, load box , attenuatore, solo-eq, è tanta roba in un solo apparecchio. Chiaro che se non ti serve tutto puoi trovare soluzioni più a buon prezzo ma se hai in testa un live rig complesso può essere il prodotto definitivo.
Rispondi
di marchino72 [user #29854]
commento del 31/01/2019 ore 14:04:59
Non sono dello stesso parere. Se sommi i prezzi di top di gamma, o quasi, dei vari componenti che hai citato arrivi molto sotto il prezzo attuale dell'expander.
L'oggetto è bellissimo, ma rimango del mio stesso parere, ha un prezzo alto.
A mio avviso bisognava posizionarlo sugli 800€, perché psicologicamente e personalmente non può costare più di una buona testata.
Rispondi
di sergio64 [user #15057]
commento del 31/01/2019 ore 14:30:5
Ottimo, ma se il prezzo è quello che circola in rete, ci sono altri prodotti analoghi di marchi affermati e di pregio con costo finale addirittura più basso tipo l'OX. Speriamo bene...
Rispondi
Altro da leggere
Il mito del Jazz Chorus in edizione limitata
Il meglio del 2022: l’annata movimentata di BOSS
Line 6 Helix: disponibile l’aggiornamento sonoro più grosso di sempre
Basso e tone shaping moderno: in profondità nel BOSS Katana Bass
Amped 1 è l’amplificatore universale da pedaliera di Blackstar
RC-600: in prova la loop station ammiraglia BOSS
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964