CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Namm 2019: EVH Shark Striped Series
Namm 2019: EVH Shark Striped Series
di [user #116] - pubblicato il

L’iconica Shark usata da Eddie Van Halen agli esordi torna con la Striped Series di EVH. Fauci seghettate e compound radius, miscela storia e modernità.
Allo stand EVH, a catturare l’attenzione è uno strumento puntuto ed estroso, diverso dalle sinuose Wolfgang ma ben più fondato nel passato del chitarrista che ha dato il via al fortunato brand.
La Shark ha incontrato il pubblico per la prima volta durante il primo tour mondiale dei Van Halen nel 1978, è stata usata assiduamente da Eddie all’epoca di Van Halen I e II ma è divenuta veramente famosa solo dopo essere comparsa sulla copertina di “Women and Children First”, del 1980.

Eddie Van Halen, guitar hero riconosciuto nonché creatore di EVH Gear, è famoso per i suoi strumenti pesantemente personalizzati e aveva creato la Shark tagliando via un pezzo in fondo al body di una sua chitarra offset, seghettando la parte mancante per imitare i denti di uno squalo, verniciando il tutto in argento e, dopo aver applicato delle strisce di nastro isolante per ricreare il suo classico pattern, completando il tutto con una bomboletta rossa di vernice spray per biciclette.

Namm 2019: EVH Shark Striped Series

Più che una replica maniacale, quella presentata da EVH per la Striped Series nel 2019 è un omaggio alla Shark, aggiornata con caratteristiche tecniche moderne prese in prestito dai più recenti cataloghi.

Dell’originale, la Shark ripropone l’iconica finitura, la presenza di tre meccaniche dorate e di altre tre cromate, il routing per l’elettronica a vista sotto lo switch per la selezione dei pickup e i due ganci tra le “fauci” del pescecane.
Tra i potenziometri di volume e tono master è stato lasciato anche un foro centrale a vista, esattamente come la chitarra a cui la EVH a strisce si ispira.

Sebbene l’immaginario comune veda Van Halen imbracciare strumenti rigorosamente dotati di Floyd Rose, la Shark preferiva un ponte fisso in stile Harmonica e la sua riproduzione rende fede alla scelta, con una voluminosa barretta posta sotto le sei sellette regolabili e abbinata a uno stoptail in stile Tune-o-matic.
Una coppia di humbucker EVH Wolfgang Alnico II valorizza il variopinto body in frassino con una finitura nera per il ponte e crema per il manico, mentre la suonabilità è garantita da un manico in acero dal profilo a C modificato su una scala corta da 24,75 pollici, sormontato una tastiera in pau ferro dal raggio compound che va da 12 a 16 pollici su un set di 22 fret tipo medium jumbo.
Nel video, la Shark ci viene spiegata da vicino. Attivate i sottotitoli su YouTube per seguire il servizio in Italiano.

chitarre elettriche eddie van halen evh namm show 2019 shark
Link utili
Sito EVH Gear
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Torna la rara Supro Tri Tone
Matt Bellamy acquisisce Manson Guitar Works
Da ESP LTD una sgargiante serie 400 per il 2019
Lo Sugar Chakra di Phil Collen ora in vendita
Cool Gear Monday: Snakehead, il primo prototipo Telecaster
Vince Pastano: "il suono è la chiave di tutto"
Seguici anche su:
News
E' morto Andre Matos, storico vocalist degli Angra
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964