CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Headrush Gigboard
salve,mi stò accin...

di [user #44328] - pubblicato il
Headrush Gigboard
salve,mi stò accingendo ad acquistare questa pedaliera,
premesso che ogni consiglio è buono,volevo sapere se dispone di un suo software per caricare e modificare le le patch e i presets
nell'eventualità che lo abbia,come si chiama questo software?
Dello stesso autore
Zoom G3n e le Patch
Aiuto Zoom G5n
Pedalboard Multieffetti
Frigge Tutto Qualcuno mi sà dire per...
cambiereste una testata HK Tubemeister 18 con una ...
Cambio Elettronica
Assoli con acustica
Patch Boss GT-1000
Loggati per commentare

di team72filo [user #20000]
commento del 30/05/2019 ore 14:26:38
Da quel che ne so io l'Headrush a differenza dei suoi concorrenti non ha un editor da pc,ma avendo in interfaccia touch le patch ed i parametri possono essere modificati facilmente dalla macvhina stessa
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 30/05/2019 ore 16:14:19
Compra Helix Line6 è molto meglio come marchio.
Scegli qulale versione ti puoi permettere o che ti serve.
Rispondi
di maxnumero1 [user #44328]
commento del 30/05/2019 ore 19:05:11
cos'ha di migliore?
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 31/05/2019 ore 06:24:51
È un marchio più serio è usata da molta più gente anche professionista c'è un canale facebook italiano che è molto attivo di utenti che possono aiutare.
C'è molta comunicazione tra Line6 e gli utenti.
Stanno continuando a fare upgrade, ne deve arrivare uno a giorni.
Anche il servizio riparazioni in Italia sembra funzionare decentemente, facendo le corna.


Rispondi
di FakkWylde [user #46330]
commento del 30/05/2019 ore 18:31:30
Hanno scelto di non fare un software per pc/mac vista l'immediatezza dell'interfaccia on board.
Trasferisci i preset e gli IR tramite usb come se fosse un disco esterno.
Rispondi
di team72filo [user #20000]
commento del 31/05/2019 ore 14:09:49
Tra headrush ed Helix anche io sceglierei Helix per i motivi a favore di cui ti parlava Pearly ed anche per grossi problemi almeno in passato(dovessi mai guardare al mercato dell'usato) riscontrati su Headrush...
Se posso permettermi però ti consiglierei se non ti servono routing particolarmente elaborati di valutare anche Amplifire di Atomic,la versione 6 o 12,costano meno di Helix,la sezione effetti è buona per un utilizzo normale ma quella di Helix è praticamente senza limiti e con una qualità ottima,però a mio modesto avviso(e non solo mio)Amplifire ha delle simulazioni di amplificatori(che poi dovrebbe essere la discriminante principale quando si acquista un modeler)superiori ed in alcuni casi paragonabili a quelle di Fractal che sono il Top ma su un altro livello di prezzo.
Di contro c'è che per acquistarlo o ti rivolgi al mercato dell'usato o lo acquisti nel negozio online di Anderton's,ma con meno di 550 euro nel caso del 6 o di 650 euro nel caso del 12 ti porti a casa un'ottima macchina
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 31/05/2019 ore 20:16:00
Mah, io ho avuto amplifire box, eravamo molto lontani dalla qualità analogica di overdrive e distorsori, i puliti erano scarsissimi e aveva pure qualche grosso bug perché ogni tanto spippolando si resettava mentre suonavo. Ok era il fratello minore, ma non lo paragonerei a Helix o Headrush e ancora meno a Fractal.
Se non altro per l'interfaccia utente.. costasse poco..
Rispondi
di team72filo [user #20000]
commento del 31/05/2019 ore 22:24:41
Non mi permetto di entrare nel merito dei gusti personali,ci mancherebbe,personalmente ho posseduto sia helix floor sia l'LT,ora ho amplifire 12 e per quel che riguarda la qualita' media delle simulazioni di amp trovo quelle di Atomic,ben superiori a quelle di helix e soprattutto non sento la necessita di dovere utilizzare eq particolari o compressioni in parallelo per ammorbidire quel fizz digitale che molte sim helix hanno,dal punto di vista del routing e dell' editor non c'e' paragone,helix vince a mani basse,ma a me personalmente avere routing con 3 delay o con millemila effetti in serie o parallelo non serve,gli effetti di amplifire sono senz'altro piu' minimali ma piu' che buoni.
Il bug che menzioni era forse dovuto ad un'unita' difettosa,frequento diversi forum italiani ed internazionali di simulatori digitali e quello che citi non e' certo un problema diffuso come invece accade per la connessione usb di headrush o il pedale d'espressione della prima serie' di helix lt.
Dulcis in fundo amplifire 12 costa circa 640 euro spedito,helix lt costa come minimo 200€ in piu',headrush e helix floor costano ancora di piu'
Rispondi
di kelino [user #5]
commento del 01/06/2019 ore 20:41:23
Io ho preso hx stomp e mi diverto un casino. Unica cosa...ci si perde nel mondo degli IR.
Rispondi
di maxnumero1 [user #44328]
commento del 01/06/2019 ore 22:13:5
dove si scaricano questi IR?
Rispondi
di kelino [user #5]
commento del 01/06/2019 ore 22:23:31
Si comprano. Ma alcuni li trovi gratis in rete.
Rispondi
di maxnumero1 [user #44328]
commento del 02/06/2019 ore 08:28:04
non riuscite a mettere qualche link?
ieri sera ho provato a fare una ricerca ma non ci ho capito molto,quali sono i migliori?
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Blackstar amPlug2 FLY
Bose L1 Compact: tutto in 13kg
Daniel Kelly II è il vincitore del “Shure Drum Mastery 2019”
Brexit Guitar: dreadnought satirica da Martin
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp
Cool Gear Monday: la demo originale del primo Maestro Fuzz-Tone
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Eco a nastro: sono davvero un capitolo chiuso?
Boss RC-10R: loop station stereo con drum machine
Spazio a chi vale. Non a chi ha amicizie importanti
Il palco degli Skunk Anansie all’Arena Flegrea
Boss SY-1: il synth polifonico si fa stompbox
GR BASS Dual 1400
Dolcetti in Rolls Royce

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964