DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Jetta: Dr Z ridotto all'osso
Jetta: Dr Z ridotto all'osso
di [user #116] - pubblicato il

30 watt su valvole 7591 per una risposta più hi-fi e un pannello minimale confezionano l'amplificatore Dr Z più accessibile in catalogo.
Il Jetta è “un amplificatore pensato per musicisti di ogni livello, dagli hobbisti ai professionisti”. L’annuncio ufficiale promette anche un prezzo accessibile, per gli standard Dr Z, s’intende.

Il Dr Z Jetta racchiude tutta la conoscenza Dr Z in fatto di amplificatori valvolari in un combo dalle dimensioni modeste con controlli essenziali e un circuito minimale per contenere i costi al limite delle possibilità per un modello boutique realizzato a mano in USA.

Il Jetta intende rappresentare una piattaforma capace di rendere giustizia a chitarre di ogni tipologia, dai pezzi vintage con single coil a basso output fino agli strumenti più aggressivi con doppie bobine ad output più elevato. Frutto di lunghe ricerche stilistiche su chitarre di diverse estrazioni, promette definizione e intelligibilità delle note in ogni condizione, con suoni ricchi di dettaglio e carichi di sustain.

Jetta: Dr Z ridotto all'osso

Le due valvole finali 7591 che forniscono i 30 watt di potenza offerti dal Jetta sono indicate come le responsabili di una risposta tendente all’hi-fi, accurata e ampia in frequenza.
La consistenza sonora è ricercata riducendo al minimo il percorso del segnale all’interno del circuito, con un solo controllo di tono e due volumi: uno per il preamplificatore a regolare compressione ed eventuale saturazione e uno con il ruolo di master per dosare l’uscita generale dell’amplificatore.

Nello stadio di preamplificazione, tre valvole 12AX7 sono garanzia di un timbro chitarristico tradizionale, mentre la sezione rettificatrice valvolare basata su una 5AR4 punta a condire il tutto con un carattere morbido e musicale.

Jetta: Dr Z ridotto all'osso

A dispetto dell’interfaccia minimale, Dr Z non interpreta il Jetta come un amplificatore limitato nell’uso e lo dota di circuito loop effetti Zero Loss per una risposta trasparente senza perdite di frequenze anche usando catene più complesse.

Il Jetta arriva in versione combo con un altoparlante da dodici pollici Celestion G12 H30, modello celebrativo per il 70esimo anniversario. Dr Z dà un assaggio timbrico del Jetta con un video ufficiale e ne lascia approfondire le caratteristiche tecniche alla pagina dedicata a questo link.

amplificatori dr z jetta
Link utili
Jetta sul sito Dr Z
Nascondi commenti     7
Loggati per commentare

di Sykk [user #21196]
commento del 06/10/2019 ore 10:23:56
bello, speriamo non sia incompreso come l'auto che porta lo stesso nome
Rispondi
di ovinda [user #46688]
commento del 06/10/2019 ore 19:32:40
beh, in Italia la VW Jetta non ha avuto successo, ma negli USA è già alla settima generazione...
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 07/10/2019 ore 08:33:39
però nel primo Fast & Furious era la macchina dello sfigato :-)
Rispondi
di marchino72 [user #29854]
commento del 06/10/2019 ore 21:39:45
USA e Jetta...
Rispondi
di NICKY [user #46392]
commento del 07/10/2019 ore 09:08:4
Molto bello!! unico neo che gli trovo sono i $ 1.399 di prezzo di listino!!!!!!
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 07/10/2019 ore 09:25:3
In realtà il prezzo è anche inferiore a quello dei diretti concorrenti (Supro, Rivera ed altri di alta gamma, assemblati a mano); se poi fa quel che promette è il santo graal dell'amplificazione: suona bene con tutto e lo porti dappertutto (come nella pubblicità). A quel punto 1.400 dollari sono pure pochi.
Ciao
Rispondi
di esseneto [user #12492]
commento del 11/10/2019 ore 09:59:15
Bellissimo ampli super versatile nonostante abbia un solo ottimo canale , per chi usa i pedali e vuole poco ingombro e peso " umano " è da prendere al volo.
Rispondi
Altro da leggere
Il mito del Jazz Chorus in edizione limitata
Amped 1 è l’amplificatore universale da pedaliera di Blackstar
Blackstar St. James: 50w non sono mai stati così leggeri
Spark Mini: ampli smart Positive Grid in miniatura
Line 6 Catalyst: il digitale torna combo
Classe-I: un doppio classe-D?
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964