DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Simona Malandrino: live, in trio, a SHG
Simona Malandrino: live, in trio, a SHG
di [user #116] - pubblicato il

Giovanissima, Simona Malandrino è una session man apprezzata e richiesta, una didatta attiva e brillante e soprattutto una sei corde blues che strizza l'occhio al funk e ti incanta per quanto bene suona. Sarà dei nostri sul palco di SHG per un esibizione live in trio con da Marilena Montarone al basso ed Emiliano Cava alla batteria,
Da mesi ti vediamo girare i palchi di tutta Italia con Bianca Atzei ed Elodie…
Sono molto felice di aver avuto la possibilità di accompagnare delle artiste come Bianca Atzei ed Elodie. Da queste esperienze ho imparato tantissimo!
Ad esempio organizzare i viaggi, strumentazione, a risolvere problemi, a far squadra, aspetto quest’ultimo, che è importantissimo! 
Essere al servizio di un artista non è semplice perché bisogna entrare nella sua testa, cercare di capire e soddisfare le sue esigenze mettendo da parte proprio ego, interpretare le sue idee nel minor tempo possibile.
Mi sono confrontata con un linguaggio che è molto lontano dal mio, e questo mi ha permesso di lavorare su diversi aspetti del mio playing come per esempio il modo di accompagnare (fondamentale!), creare soli coerenti, cercare il suono giusto e gestire il fattore emotivo. 
 
Simona Malandrino: live, in trio, a SHG

Che strumentazione utilizzi in questi lavori?
Ho utilizzato per la prima volta, per esigenze tecniche, una strumentazione digitale, che da amante delle valvole non è stata una scelta semplice, ma alla fine mi ha sorpresa in positivo!
Ho utilizzato delle Headrush, la Pedalboard e la sorella minore Gigboard. "Smanettare" su queste macchine mi ha dato la possibilità di lavorare sui dettagli del mio suono, senza infastidire i vicini! ahahahah... Scherzi a parte, è molto più facile lavorare sul tuo suono quando hai di partenza il tuo amato ampli e i tuoi pedali preferiti, la vera sfida è creare un bel suono da zero con dei simulatori! 
 
Nonostante il tuo lavoro come session man vada a gonfie vele, vediamo con piacere che non trascuri l'attività solista e a SHG suonerai in trio, il tuo repertorio!
Innanzitutto, vorrei ringraziare gli amici di Accordo e Formula b per avermi 
dato la possibilità di essere sul palco di SHG per condividere con voi la mia musica. È per me un piacere immenso!
Nei pezzi che ho composto c’è tutto quello che ho ascoltato fino ad oggi, il funk, il blues, il jazz, il rock... la matrice è sicuramente il Funk. 
C’è molta improvvisazione ed interplay; per me è fondamentale creare un momento di “scambio" con i musicisti con cui condivido il palco.
I pezzi che vi farò ascoltare faranno parte del mio primo disco solista, il progetto è già pronto ma voglio aspettare ancora un po’ prima di incidere la loro versione definitiva.  Io e il mio trio composto da Marilena Montarone al basso ed Emiliano Cava alla batteria, vi aspettiamo, tutti sotto al palco, il 24 Novembre…

Simona Malandrino: live, in trio, a SHG
 
Il genio della lampada compare tra gli Stand di SHG e ti dice di scegliere tre strumenti… Cosa agguanti? 
Beh sicuramente uno dei bellissimi pedali Formula b di Marco Bovelli!
E di certo per chitarre ed ampli continuerei con dell’ottimo Handmade Italiano. 
 
Ci suggerisci qualche brano da ascoltare in cuffia durante il tragitto verso SHG?
“Five storks” Michael Landau; 
“Twice in a while” Oz Noy;
“The Root of Conincidence” Pat Metheny Group;
“Come Dancing” Jeff Beck”;
“it runs through me” Tom Misch;
“Who did you think i was” John Mayer Trio;
 “Jazz Crime” Joshua Redman 

live music show milano shg simona malandrino
Link utili
Il sito di Simona Malandrino
Il sito di SHG Music Show Milano
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Cercate di suonare bene: bene normale.
Kenny Wayne Shepherd: "E' il momento del blues. Basta musica usa e getta"
Super Sonic Blues Machine: che spasso
Blues: come utilizzare gli arpeggi
Albert Lee: "Chitarristi, imparate gli Accordi"
Massimo Varini: per suonare con più consapevolezza ci vuole ARTE
Come suonare "Walk This Way" degli Aerosmith
Come suonare "Rockin' in the Free World" di Neil Young
Colori jazz per il fraseggio blues
Hybrid Picking: suonare le triadi
Suonare la chitarra in terrazza
Billy Gibbons: suona quello che tu vuoi sentire
Simona Malandrino: suono & ritmo
Scala diminuita Semitono Tono: come usarla nel blues
Kris Barras, una chitarra che picchia
Kris Barras: rock blues fenomenale sul palco di SHG
A SHG il salottino acustico di Dr. Feelgood
Una Iena con Strat e Les Paul sul palco di SHG
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964