CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA
Chi era Little Richard, gigante del rock n roll
Chi era Little Richard, gigante del rock n roll
di [user #17844] - pubblicato il

È stato il band leader di Jimi Hendrix, i Beatles gli facevano da opening act e Michael Jackson ha voluto i diritti di tutte le sue canzoni. Ecco chi era Little Richard, padrino del rock.
Nel pomeriggio del 9 maggio 2020, la notizia della morte di Little Richard infligge un duro colpo alla tradizione del rock n roll.
Insieme a personaggi come Chuck Berry, scomparso già nel 2017, il pianista afroamericano ha rappresentato uno degli ultimi baluardi del rock degli esordi.

Richard Wayne Penniman, in arte Little Richard, nasce in Georgia, nella cittadina di Macon come secondo in una famiglia con 12 figli. Avrebbe lasciato la propria casa da adolescente trovando poi accoglienza presso una famiglia di bianchi, proprietari del primo locale in cui il musicista si esibirà.

Chi era Little Richard, gigante del rock n roll

Richard suonava il pianoforte, con uno swing spaventoso. Aveva una voce graffiante, un look aggressivo e uno stile capace di catturare il pubblico in un attimo. Di fatto, è stato uno dei primi grandi frontman a comprendere il potenziale della presenza scenica che sarebbe poi divenuta un elemento cardine per il movimento rock n roll.

lo hanno indicato tra le loro principali influenze artisti del calibro di David Bowie, James Brown, Michael Jackson, Jimi Hendrix e Bob Dylan.
Bob Dylan racconta di essere cresciuto suonando le canzoni di Richard al pianoforte.
Jimi Hendrix, da giovanissimo, faceva parte della sua band in qualità di sessionman, salvo poi interrompere la collaborazione in maniera brusca: il chitarrista raccontò di non aver ricevuto il compenso pattuito, mentre Little Richard anni dopo confesserà di aver allontanato Hendrix perché il suo magnetismo avrebbe rischiato di metterlo in ombra.
Michael Jackson ne riconosceva l'immenso valore e, come fatto con i Beatles, lo aveva raggiunto per acquistare i diritti delle sue canzoni.

Richard ha avuto un forte ascendente su artisti come Elvis Presley e i Beatles, entrambi autori di cover di suoi brani.
Non tutti sanno, infatti, che l’inno del rock n roll “Tutti Frutti” è stato scritto e inciso per primo da lui nel 1955, e solo un anno più tardi il Re lo ha fatto suo.
La stessa “Long Tall Sally”, rifatta tra gli altri dai Beatles che le hanno persino dedicato un EP, è una composizione del "nostro". I quattro di Liverpool, che hanno avviato la loro carriera come gruppo spalla per Richard, ne faranno il brano di apertura di un lavoro in studio nel 1964.

Chi era Little Richard, gigante del rock n roll

Little Richard era un animale da palcoscenico. Le sue movenze, gli occhi sbarrati mentre “raccontava” le storie dei suoi ritmati e saltellanti blues al suono di un genere che ancora doveva delineare con precisione il proprio vero sound sono gli elementi che hanno permesso a un’intera generazione a seguire di creare quello che oggi conosciamo come rock.

Iconica è la sua registrazione di “Lucille”. Giacca e pantaloni, più larghi del necessario come si usava all’epoca, Little Richard è al pianoforte, rigorosamente in piedi.
Ha continuato a esibirsi fino a tarda età, nonostante i problemi di salute lo costringessero in sedia a rotelle.
Richard è morto nel pomeriggio del 9 maggio 2020. Aveva 87 anni e lascia un profondo vuoto.

curiosità little richard
ABBIAMO BISOGNO DI TE!
Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Per produrli occorrono competenze e lavoro, con costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo di difficoltà per l'economia.
Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere gli standard di qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Nascondi commenti     6
Loggati per commentare

di dale [user #2255]
commento del 10/05/2020 ore 14:11:01
Numero uno.

Non ci saranno più rocker così.


Rispondi
di frankpoogy [user #45097]
commento del 10/05/2020 ore 17:48:02
Ha rappresentato così tanto per il Rock 'n Roll che forse la definizione di "gigante" gli va stretta... RIP
Rispondi
di Merkava [user #12559]
commento del 11/05/2020 ore 11:52:22
Possiamo dire con assoluta certezza che Bello Figo ne e' il diretto successore....
Rispondi
di frankpoogy [user #45097]
commento del 11/05/2020 ore 14:20:10
Concordo con te, non c'è il minimo dubbio :-))
Rispondi
di fraz666 [user #43257]
commento del 14/05/2020 ore 14:48:47
Concordo, alcuni artisti sono stati talmente importanti da essere più grandi degli aggettivi che possiamo usare
Rispondi
di nanniatzeni [user #24809]
commento del 11/05/2020 ore 14:12:44
Grandissimo altro che Little!
Rispondi
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Visualizza l'annuncio
Zoom Q3 HD
Visualizza l'annuncio
Marshall JVM 215C Tabacco mod.
Altro da leggere
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis): sostituite con dei falsi
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Seguici anche su:
Altro da leggere
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
Il Boss DS1 di Kurt Cobain venduto all'asta
Venduta la Martin di Kurt Cobain: è la chitarra più costosa al mondo...
Il mercato boicotta Fulltone
Accordo Box in partenza!
Fender licenzia John Cruz per un post violento [aggiornato]




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964