DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Al via la Milano Music Week 2021: gli eventi salienti
Al via la Milano Music Week 2021: gli eventi salienti
di [user #116] - pubblicato il

Dal 22 al 28 novembre 2021, la quinta edizione della Milano Music Week illumina il capoluogo lombardo con una costellazione di eventi. Si parte dai club storici tra concerti, workshop e DJ set, fino all'evento conclusivo di SHG.
La Milano Music Week torna in presenza, dopo due anni, dal 22 al 28 novembre. Lo fa riempiendo la città con interessantissimi appuntamenti tra panel, incontri, workshop, concerti, DJ set e proiezioni ospiti principalmente nei club, che stanno timidamente rivedendo la luce (e per fortuna anche musica e persone!) dopo un periodo di incessante sofferenza e incertezza dovuti alla pandemia. La dimensione online, che ha permesso la realizzazione dell’evento l’anno scorso e la condivisione oltre i confini nazionali oltre che milanesi, non viene abbandonata, e anzi permette di mantenere l’interattività dell’evento, per coinvolgere anche il pubblico più lontano nella restituzione della musica ai luoghi che l’hanno vista sempre vibrare in tutte le sue forme. Il centro della MMW21 sarà l’Apollo Milano, noto locale sui Navigli che assumerà la posizione di “quartier generale” e che vedrà al centro lavoratori del mondo dello spettacolo, artisti ma anche appassionati: questa è la volontà di Luca de Gennaro e Nur Al Habash, i curatori dell’edizione di quest’anno.

Al via la Milano Music Week 2021: gli eventi salienti

"Nonostante la Milano Music Week non si sia mai fermata, nemmeno nel 2020 in piena pandemia, tornare dal vivo in questa quinta edizione è una grande emozione perché dà il senso della definitiva ripartenza delle attività artistiche in città” dichiara Tommaso Sacchi, Assessore alla Cultura del Comune di Milano.
Mettere la musica al centro della vita culturale di Milano significa non solo riaccendere l'entusiasmo e la fiducia, ma anche far ripartire i motori della creazione, quelli della produzione e tutta la filiera della musica live. Il programma di questa quinta edizione riserva inoltre molta attenzione a uno dei settori più colpiti dalla pandemia, ovvero il mondo dei live club, che costituiscono una rete diffusa molto importante nei diversi quartieri della città”.

Al via la Milano Music Week 2021: gli eventi salienti

Ad aprire ufficialmente le danze il 22 novembre sarà Vasco Rossi, che ci donerà in diretta streaming sul canale della MMW21 un esclusivo keynote in occasione dell’uscita del suo nuovo album “Siamo Qui”, seguito poi dall’Opening Istituzionale della Milano Music Week alle 12.30.

Cuore della settimana è l’appuntamento MMW Incontra, format nato per dare spazio alle vicende di vita e carriera di artisti che hanno dato o stanno dando un contributo importante alla storia della musica. La serie di incontri sarà in parte in presenza presso l’Apollo Milano, in parte in diretta sui canali streaming dell’iniziativa e vedrà la presenza di artisti provenienti da più generazioni, da Ornella Vanoni, a Sangiovanni, passando per Mecna e Dardust. Il ciclo si chiuderà con uno speciale appuntamento che, in compagnia di Caparezza e Rancore, vedrà i due artisti dialogare insieme indagando i loro processi di scrittura. Si tratta di grandi opportunità per i fan che potranno finalmente confrontarsi con gli artisti, in modo intimo e speciale.

Al via la Milano Music Week 2021: gli eventi salienti

Sempre all’Apollo Milano, martedì 23 novembre in occasione del nuovo album e speciale TV “MTV Umplugged” dei Negrita, registrato nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro di Arezzo, si terrà una festa per celebrarne l’uscita prevista per il 26 novembre. Nella stessa sera, andrà in scena all’Alcatraz la performance di Cosmo.

Mercoledì 24  novembre troviamo un duplice appuntamento: da una parte presso Triennale Milano teatro vi sarà la proiezione in anteprima di “Milano Club 1995-2001”, uno speciale documentario sulla scena milanese di fine millennio a cura di Andrea Cavalleri, mentre in diretta streaming dal teatro degli Arcimboldi troviamo “IMAGinACTION”, il festival internazionale del videoclip dove il cantante Rocco Hunt si racconterà al pubblico tramite i videoclip più famosi della sua carriera. La sera invece sarà tutta dedicata a “Because the Night, la notte delle cantautrici”, la rassegna di cantautorato femminile indipendente, che ha raggiunto ormai la sua terza edizione.

Giovedì 25 novembre avrà inizio “Adidas meets Santeria. New Attitude”, che per tre giorni metterà in scena live, interviste, dirette Twitch per uno sguardo sulle nuove generazioni con la partecipazione di Joan Thiele, ANNA, Mara Sattei, Rhove e altri.

Il 25 e il 26 novembre al Teatro degli Arcimboldi torna Carmen Consoli che presenterà in live il suo nuovo album “Volevo fare la rockstar”.

Sabato 27 novembre l’Apollo Milano vedrà ospite il talk “15 anni di Tradimento: quando il rap italiano è cambiato per sempre”, curato da Fondazione Italiana Music Lab e dedicato a Fabri Fibra e alle sue influenze sulla storia del rap italiano. All’evento saranno presenti Paola Zukar, Big Fish, Luca de Gennaro, Marta Blumi Tripodi. Animeranno la serata i BNKR44, giovane collettivo toscano del post-rap e i Dead Visions, band dell’attore Francesco Mandelli, che presenteranno il loro disco d’esordio.

Domenica 28 novembre torna “Ascoltiamo un disco”, storico appuntamento curato e condotto da Luca de Gennaro che guiderà gli spettatori alla scoperta dell’album dei Dire Straits “Brothers in Arms” in compagnia di Drigo dei Negrita presso Mare Culturale Urbano. La sera troviamo il secondo e ultimo  appuntamento all’Alcatraz, con il live del rapper Villabanks.

Al via la Milano Music Week 2021: gli eventi salienti

Oltre agli incontri con gli artisti, non mancheranno opportunità di formazione grazie alla collaborazione degli educational partner CPM Music Institute, SAE Institute, ALMED - Master in Comunicazione Musicale e molti altri che metteranno in azione webinar, panel, talk e workshop, una serie di interessantissime attività rivolte a coloro che lavorano nella filiera musicale o che studiano con passione per raggiungere questo obiettivo. Tra i temi trattati troviamo il futuro della musica in streaming, il diritto d’autore e la blockchain.

Dal 23 al 25 novembre si riconferma l’appuntamento con Linecheck - Music Meeting and Festival (main content partner di MMW) che darà vita a uno spazio dedicato ai lavoratori e amanti della musica in un nuovo formato ibrido - in presenza ed in streaming - con tre giorni di incontri, workshop e showcase tramite un tema nuovo ispirato a REVERSE. Attraverso i canali online, il festival si connetterà con Londra, Berlino, Amburgo, Haldern, Parigi e Madrid dove si svolgeranno altrettante serate in presenza. Tra i nomi degli ospiti spiccano Iosonouncane, James BKS, Pufuleti.

Il palinsesto firmato Billboard (media partner dell’iniziativa) invece propone al pubblico uno speciale palinsesto di eventi tra incontri, DJ set, e showcase (anche qui in forma live e streaming) caratterizzati dal tema dell’inclusività in tutte le sue forme. Tra gli ospiti più importanti troviamo Sangiovanni, Populous e J Lord.

A chiudere la settimana il Palazzo delle Stelline ospiterà SHG Music Show, grande manifestazione italiana per tutti gli appassionati di musica organizzata da Accordo.it.
L’evento, che avrà luogo il 27 e il 28 novembre, ospiterà strumenti musicali, mostra-mercato tra novità, usato e vintage, rarità e tanti eventi live. Tra gli appuntamenti più interessanti troviamo la mostra di chitarre storiche Wandré con più di 50 strumenti e l’evento “Jump Beyond”, un incontro suonato e parlato per mettere in evidenza come la musica sia importantissima al fine di superare e valorizzare le diversità.
eventi milano music week shg music show 2021
Link utili
Sito Milano Music Week
Sito SHG Music Show
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Sette anni senza David Bowie
Live Music Camp Winter 2023 è alle porte
Milano diventa Music City: gli eventi del weekend
A SHG, Formula B costruisce uno stompbox davanti ai tuoi occhi
Gli eventi live di SHG Music Show 2022
Ibanez: rock, shred e metal tra tradizione e innovazione
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964