SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Esibirsi: la cooperativa italiana di previdenza e amministrazione per i lavoratori dello spettacolo
Esibirsi: la cooperativa italiana di previdenza e amministrazione per i lavoratori dello spettacolo
di [user #116] - pubblicato il

Una realtà particolarmente affermata sul territorio, responsabile dell’arduo compito di inquadrare e regolarizzare la figura dell’artista in Italia. Con centinaia di migliaia di esibizioni gestite e molteplici soci, Esibirsi rappresenta un porto sicuro per i lavoratori dello spettacolo in ambito nazionale.

La proposta della cooperativa Esibirsi si basa su valori molto semplici: assistere con trasparenza i lavoratori dello spettacolo nell’assunzione di consapevolezza nei confronti dei loro diritti in quanto professionisti del settore di riferimento. Malgrado l’importante contributo degli artisti nella cultura popolare contemporanea, infatti, questi professionisti sono spesso osteggiati nel prosieguo del loro percorso dalla mancanza del riconoscimento e della regolarizzazione del loro ruolo e del lavoro che svolgono.

Esibirsi propone, in questo contesto, una soluzione completa, professionale ed economica per musicisti e non solo, estendendo i propri servizi anche a figure come prestigiatori, attori e presentatori, tra gli altri. In vista della partecipazione della cooperativa a SHG come realtà partner il 18 e il 19 novembre al Palazzo delle Stelline di Milano, la redazione di Accordo ha posto alcune domande ai suoi professionisti, in modo da comprenderne a pieno i particolari.

Quali obiettivi avete posto alla base della vostra partecipazione alla fiera?
SHG è una grande opportunità per accrescere la nostra presenza su Milano e far conoscere al pubblico la nostra realtà. Offriremo consulenze gratuite a tutti gli artisti sui temi da noi trattati e distribuiremo materiale formativo per la sensibilizzazione sul topic delle esibizioni in regola. Infine, avere la possibilità di poter incontrare gli oltre 400 musicisti della zona di Milano che sono già soci Esibirsi è per noi un grande valore aggiunto.

Come informerete il pubblico della vostra presenza? Quali iniziative preliminari avete programmato?
La redazione di magazine.esibirsi.it pubblicherà un articolo dedicato, da distribuire in un secondo momento nella nostra mailing list e veicolare su tutti i nostri canali social.

Presenterete delle novità a SHG 2023?
Sì, la quarta edizione de Il Manuale per l’Artista: una guida pratica esistente sia in copia fisica sia digitale con cui informare gli artisti in merito all’importanza della regolarizzazione del loro lavoro.

In che modo Esibirsi contribuisce al panorama artistico italiano? Quali opportunità e quali tutele offre ai lavoratori dello spettacolo?
A settembre 2023, Esibirsi conta 7650 soci, mostrando un trend di crescita medio di 150 nuovi iscritti al mese. Questi numeri ci affermano come la cooperativa più rappresentativa in Italia. I nostri soci costituiscono un target molto eterogeneo: dai lavoratori occasionali come i musicisti che si esibiscono saltuariamente nei contesti più ridotti, agli artisti da tour mondiale. In ogni caso, tutti ricevono lo stesso servizio, senza eccezione alcuna.
Con poche e semplici istruzioni, i soci di Esibirsi hanno sempre la certezza di poter lavorare in modo totalmente legale, dedicandosi serenamente al loro percorso artistico, senza sentire la scure della burocrazia sul collo. Il costante e incessante lavoro di informazione, formazione e divulgazione fatto negli anni, inoltre, ha condotto a un miglioramento della conoscenza degli argomenti trattati per tanti lavoratori dello spettacolo e addetti ai lavori, come agenzie, gestori e organizzatori. Le sfide, comunque, sono ancora tante. I numeri ci indicano che siamo ancora sulla giusta strada.
Infine, la grande rappresentatività della cooperativa e la nostra presenza attiva nel Coordinamento StaGe ci ha portato a sedere ai tavoli istituzionali più importanti, permettendoci di ottenere alcune piccole riforme e di avanzare proposte concrete ai ministeri competenti, con l'auspicio di migliorare la situazione attuale del settore spettacolo, ormai profondamente anacronistica.
concerti interviste musica e lavoro shg music show 2023
Link utili
Esibirsi
Esibirsi Magazine
SHG Music Show
Mostra commenti     1
Altro da leggere
Phil X e l’accordatura “Bouzouki” che stravolge il tuo sound
Cornerstone con Jack Griffiths: "Il boutique è carattere, non componenti NOS"
Vintage e tecnologie umane sono l’investimento del 2024: il report
Rosaire Riccobono: la versatilità è un investimento sulla passione per la musica
Pete Townshend e la sua prima chitarra “da metallaro”
I suoni di Michael Jackson spiegati da chi li ha creati
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione
L'Imperfetta: storia di una thinline diversa da tutte




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964