DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Duende Percusion - Cajón Swing and Brushes
Duende Percusion - Cajón Swing and Brushes
di [user #16140] - pubblicato il

Duende Percussion presenta un Cajón molto interessante. Grazie alla superficie della tapa (la zona frontale dello strumento destinata alla percussione) coated, può essere suonato con l'ausilio delle spazzole. Estremamente sensibile e dalle sonorità ricche di bassi. L'abbiamo provato per voi.
Duende Percussion presenta un Cajón molto interessante. Grazie alla superficie della tapa (la zona frontale dello strumento destinata alla percussione) coated, può essere suonato con l'ausilio delle spazzole. Estremamente sensibile e dalle sonorità ricche di bassi. L'abbiamo provato per voi.

Il Cajón è realizzato in betulla. Sette strati per quanto riguarda la struttura principale e cinque strati dallo spessore totale di 2,5mm per quanto riguarda la tapa (la zona frontale destinata alla percussione). La prima caratteristica molto interessante, risiede proprio in quest'ultima. La superficie è infatti stata finita in modo tale (coated) da poter essere suonata con l'ausilio delle spazzole - da qui il nome del modello. Anche con il semplice sfregare il palmo della mano sulla sua superficie, è possibile ottenere effetti che se combinati con il classico suonare o combinandolo con l'utilizzo di una spazzola con l'altra mano, producono delle sonorità molto particolari. Insomma, grande spazio all'inventiva.

Sia suonando con le spazzole che sfruttando il palmo della mano, la superficie risulta molto sensibile, non è infatti necessario applicare una forte pressione per riuscire a ottenere il suono determinato dallo sfregamento. Nella parte posteriore della superficie percussiva, sono distese quattro corde che percorrono in senso verticale tutta la sua lunghezza. Questa caratteristica, colloca lo strumento nella categoria dei cajon flamenco. Ogni corda può essere tesa o allentata in modo distinto. Le chiavette ricordano quelle solitamente installate su di una chitarra classica, quindi molto facili da azionare nonostante le si debba raggiungere passando per la buca creata in posizione posteriore rispetto alla tapa.

Duende Percusion - Cajón Swing and Brushes


Il peso di appena 4,5 Kg e le dimensioni di 480x300x300mm lo rendono uno strumento estremamente trasportabile. Per agevolare l'utilizzatore, tutti gli angoli stati addolciti in modo tale da evitare noiosi - e in qualche caso dolori - sfregamenti sotto le gambe dell'utilizzatore. I piedini anteriori sono regolabili. In questo modo è possibile definire l'inclinazione di base del cajón.
Lo strumento ha un'ottima proiezione di basse accompagnate da altrettante armoniche se si percuote verso il centro dello strumento. In fase di registrazione bisognerà prestare particolare attenzione. Medie e alte ben bilanciate. E' un piacere sentire le corde friggere dietro la tapa.

In conclusione
Ottimo strumento, molto versatile e dal suono molto interessante. L'idea di rendere la tapa adatta all'utilizzo con le spazzole, apre certamente nuovi orizzonti. Il batterista più estroso potrebbe addirittura utilizzare questo cajón accoppiato alla propria batteria.

Il prezzo del Cajón Swing and Brushes è di 368,00 IVA compresa.



Duende è un marchio distrubuito in Italia da Aramini.
aramini cajón duende percussioni swing and brushes
Mostra commenti     5
Altro da leggere
SPD-SX Pro: cosa c’è di nuovo nel sampling pad Roland
SPD SX Pro: sampling pad Roland alla massima potenza
Aramini tra boutique e live a SHG 2021
Aria Guitars look classico e distribuzione tutta nuova
Namm 2021: Tycoon percussioni
Fai felice il batterista con il regalo giusto!
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964