CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Voodoo ST60 BL: per me una delusione
Voodoo ST60 BL: per me una delusione
di [user #30371] - pubblicato il

Anche i prodotti più rinomati possono deludere. I pickup Voodoo disegnati da Peter Florance sono universalmente apprezzati ma può capitare che, una volta dissolta la magia del prodotto boutique, un set di single coil ST60 per Stratocaster non suoni poi così bene.
Anche i prodotti più rinomati possono deludere. I pickup Voodoo disegnati da Peter Florance sono universalmente apprezzati ma può capitare che, una volta dissolta la magia del prodotto boutique, un set di single coil ST60 per Stratocaster non suoni poi così bene.

Ben due anni fa ho acquistato un set di pickup Voodoo. Ve ne parlo solo ora perché all'epoca ero un chitarrista completamente inesperto sulla strumentazione, e avevo paura di mettere in rete più informazione spazzatura di quella che c'è già in giro. Ora invece ritengo che la mia limitata esperienza possa essere d'aiuto a qualcuno.

Tempo fa ho comprato una Fender Stratocaster American Standard dei primi anni '90.
Poiché le Strat degli anni ' 90 montano oggettivamente dei pickup scadenti, li ho cambiati subito con i super blasonati Voodoo ST60 BL, considerati da molti accordiani i migliori single-coil in assoluto.
Li ho comprati scontati su internet da un privato che se li faceva spedire dall'America (così mi ha detto) per rivenderli a circa 200€. Normalmente, verrebbero 260€.
Ho ancora il contatto di questo privato perché ho scoperto che ha un negozio di amplificatori botique e chitarre selezionate abbastanza famoso, perciò non penso mi abbia fregato. Forse voleva semplicemente evadere le tasse (spero di no).

Una volta montati i nuovi pickup, il suono, non c'è che dire,  è migliorato molto per presenza, per aggressività... per tutto.
Solo che, dopo un po' di tempo, ho fatto altre esperienze che mi hanno fatto dubitare sulla mia scelta.

Una mattina di dicembre vado a ritirare la mia Stratocaster dal liutaio dopo un normale controllo di routine. Nel frattempo, mentre quello che è anche il gestore del negozio sta servendo altri clienti, provo così per gioco una Squier 50's Classic Vibe con un Fender Bassman. Porca miseria, che suono! Atro che le altre Squier del negozio!
Appena mi consegna la mia chitarra, faccio un confronto tra le due: inizialmente, non c'è differenza qualitativa dei due suoni, né per il mio orecchio né per quello dei presenti. Devo provare i due strumenti parecchi minuti prima di riprendermi dal colpo e capire che la mia chitarra suona in effetti un po' meglio.
Ma personalmente trovo più comodo il manico della Squier, come il suo corpo più piccolo e più ergonomico.

Non ho dubbi.
Mi accingo subito a vendere la mia chitarra per casomai passare alla Classic Vibe. Dopo ben un anno passato a mettere volantini su internet e in sale prove, trovo un tipo disposto a comprarla e la vendo a 850€ Voodoo compresi.
Venduta, Ma quanto tempo sprecato!

Voodoo ST60 BL: per me una delusione

Il giorno dopo aver effettuato la vendita, l'acquirente mi chiama e mi dice, in modo molto gentile, che i Voodoo che la mia ex-chitarra monta fanno schifo. Che sono originali per carità, ma che ha provato la Stratocaster a casa con la sua mega testata Orange Rockerverb montando sulla chitarra dei Seymour Duncan, e che tra i Voodoo e i Seymour non c'è paragone.
Infine gentilmente  mi chiede se voglio comprargli i Voodoo.
Io naturalmente ringrazio, ma declino l'offerta.

Ora è il momento di dire la vostra.
La mia esperienza in questi due anni mi ha insegnato prima di tutto che ci sono chitarre ben più economiche delle American Standard che suonano anche meglio (certo dipende da Standard a Standard, da anno ad anno di produzione...). Ma, cosa ancor più importante, mi ha insegnato anche a diffidare dei marchi di nicchia che costano uno sproposito e di comprare strumenti che non posso prima sentire con le mie orecchie (o non attraverso video di YouTube).
Cosa ne pensate, sono io lo scemo che ha comprato dei Voodoo difettati da un privato, o anche voi siete rimasti delusi da questo set?

Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma.

Voodoo ST60 BL: per me una delusione
pickup st60 voodoo
Mostra commenti     41
Altro da leggere
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla suonare meglio!”
Visita alla fabbrica Gibson nel 1967: guarda il video
Fruscio di fondo con potenziometro del volume chiuso
P90 troppo basso? Non gettiamo la spugna: compriamola!
Nel legno, su cornice o battipenna: cosa cambia per un pickup
Lollar racchiude i due mondi della chitarra nei pickup Eldorado
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica
PianoVision: impara il piano nel metaverso
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla s...
Guitar hero: la mia Top10
Il viaggio infinito e la Top5 dei desideri
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964