DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
G2: l’inatteso progetto firmato Gibson e Gene Simmons
G2: l’inatteso progetto firmato Gibson e Gene Simmons
di [user #17844] - pubblicato il

Una joint venture tra Gene Simmons e Gibson dà il via a chitarre e bassi originali a marchio G2. La collaborazione potrebbe riportare in vita anche i classici Kramer.
Il 2021 inizia col botto per Gibson. Il colosso della chitarra elettrica, nel pieno del suo progetto di rinascita, ha da poco annunciato l’acquisizione di Mesa Boogie. Ora, a pochi giorni di distanza, svela una imprevedibile collaborazione con Gene Simmons.
Il bassista dei Kiss ha stretto un accordo con il gruppo Gibson per la nascita di G2, una serie di strumenti che dovrebbe attraversare trasversalmente i cataloghi Gibson, Epiphone e Kramer per una linea di modelli rivolti al rock n roll.

Il progetto G2 - con il “2” all’apice come un G al quadrato, per la somma di Gene e Gibson - non dovrebbe limitarsi alla costruzione di strumenti musicali, ma comprendere anche iniziative e opere d’intrattenimento online e sui social.

G2: l’inatteso progetto firmato Gibson e Gene Simmons

Il primo strumento a vedere la luce nella serie G2 sarà un basso Thunderbird come quello mostrato nella foto scattata durante le prove per il live dei Kiss a Dubai di inizio anno, dove la firma sulla paletta è provvidenzialmente celata da un mosso. Il modello sarà prodotto rigorosamente in finitura nera e con particolari argentati o “rosso sangue” a scelta, richiamando alcune tra le palette preferite dal bassista dei Kiss.
Secondo le indiscrezioni, i prossimi modelli a vedere la luce saranno su base Flying V.

Non sono ancora noti dettagli circa gli elementi costruttivi, la provenienza geografica e le fasce di prezzo, ma Gene descrive i G2 come “strumenti fatti a mano, con un suono fuori da ogni classifica”.

Dalla sua, Gene Simmons vanta una lunga esperienza nella progettazione di strumenti musicali, come i modelli signature a marchio Cort e le originali collezioni visibili sul sito Gene Simmons Axe.

Il bassista sarà protagonista di un’intervista con Mark Agnesi il 18 gennaio per la presentazione degli strumenti G2, vedendo Gibson unirsi al coro dei marchi che si stanno mobilitando per presentare al pubblico le novità del 2021 attraverso i propri canali web.
bassi elettrici chitarre elettriche g2 gene simmons gibson namm 2021
Link utili
Gibson acquisisce Mesa Boogie
Sito Gene Simmons Axe
Sito Gibson
I marchi presentano online le novità 2021
Mostra commenti     7
Altro da leggere
Kramer SM-1 diventa figurata a prezzo budget
Dallo shred al pop napoletano, andata e ritorno: sul palco con Edoardo Taddei
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
La chitarra elettrica dopo la pandemia: dalla fascia media al custom da sogno
PRS celebra 10 anni di S2
Non solo Stratocaster: le chitarre preferite di Jeff Beck
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964