VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Höfner Gold Label
Höfner Gold Label
di [user #116] - pubblicato il

Chitarre e bassi interamente realizzati a mano dai maestri liutai Höfner sono ora a disposizione del pubblico in quantità estremamente limitate o in pezzi unici. Vedono la luce i primi esemplari di Höfner Gold Label, il custom shop made in Germany.
Höfner mette l'esperienza dei suoi artigiani a disposizione del pubblico con una nuova serie di chitarre e bassi realizzati a mano e interamente made in Germany. La linea prende il nome di Gold Label e rappresenta il custom shop dell'azienda.

La tedesca Höfner vanta una tradizione di liuteria che negli ultimi ottant'anni ha fatto scuola nel campo degli strumenti acustici quanto in quelli elettrici. Musicisti e collezionisti hanno saputo apprezzare il fascino e il carattere delle più grandi produzioni della casa facendo sì che Höfner si riservasse di diritto un posto nell'olimpo della chitarra, in particolare della archtop, prestando anche un'attenzione speciale al basso elettrico.
Nel 2013, il lavoro dei professionisti tedeschi viene offerto agli appassionati del marchio con degli strumenti prodotti in serie estremamente limitate se non, in alcuni casi, in pezzi unici.
La linea di chitarre e bassi Gold Label comprende i modelli più famosi, ispirati alla tradizione Höfner e costruiti con la cura di cui la liuteria tedesca è indiscutibile garanzia.

A rappresentare l'inizio della produzione, ci sono le archtop simbolo del catalogo Höfner: la Chancellor e la New President. Immancabile in ogni edizione limitata che si rispetti, il Violin Bass è proposto anche nella nuova veste Gold Label.

Fiore all'occhiello della produzione semiacustica Höfner, la Chancellor vanta una liuteria di prim'ordine, con una tavola armonica da 17 pollici in abete massello scavato a mano e con fasce e fondo in acero fiammato.
Sull'ampia cassa priva di battipenna, un pickup Höfner Diamond è fissato nel legno al ponte, mentre al manico un Diamond Floating si regge al manico e promette le sonorità tradizionali di una archtop da jazz d'epoca. Un ponte in ottone contribuisce ad aggiungere massa allo strumento, donando maggior sustain e calore al suono.
Disponibile anche nella variante thinline, a cassa sottile, la Chancellor è offerta di serie nelle finiture Surf Green, Ivory e Dark Green, ma altre colorazioni sono applicabili su richiesta.

Höfner Gold Label

Il modello President è uno dei più antichi prodotti da Höfner, in circolazione dall'inizio degli anni '50. La New President intende continuare la tradizione della sua antenata e il Gold Label ci mette del suo realizzando molteplici varianti del modello in tiratura limitata.
Alla base, tutti gli strumenti hanno in comune una tavola armonica in abete massello scavato a mano, con fasce e fondo, anch'esso bombato, in acero fiammato.
Il ponticello miscela la tradizione del ponte in legno con l'innovazione delle sellette compensate, per un'intonazione ideale e un sound vintage. Il tailpiece a forma di lira abbandona la New President solo nella sua variante dotata di vibrato Höfner, che porta con sé anche la sostituzione delle fasce e del fondo in acero fiammato con parti in acero occhiolinato.
Come per la Chancellor, il diapason misura 63,3cm (25 1/4") e la tastiera in ebano è accoppiata a un manico in acero fiammato che, con la giunzione al corpo all'altezza del 16esimo tasto contro il più comune 14esimo, rende maggiormente agevole raggiungere i registri più alti.
Anche per la New President i pickup sono dei Diamond, ma la scelta di finiiture disponibili è di gran lunga più ampia e votata al moderno, con colorazioni quali Gloss Purple e Blue Pearl.

Höfner Gold Label

Portabandiera delle quattro corde in casa Höfner, il Violin Bass torna in un'edizione limitata interamente artigianale grazie alla Gold Label.
Il modello Black Limited deve il suo nome alla finitura gloss nera che lo avvolge per intero e che si abbina al pannello dei controlli anch'esso nero.
Per l'edizione speciale, Höfner ha scelto di usare una coppia di single coil Toaster, pickup estremamente fedeli alla tradizione degli anni '60, in grado di restituire i bassi risonanti per cui il Violin Bass è apprezzato.
Storicamente corretto è anche il logo verticale sulla paletta, riportato come era in uso fino agli anni '60 e, come allora, abbinato a delle meccaniche aperte cosiddette Rugby Ball, per la foma allungata dei chiavini.
Disponibile, a grande richiesta, sia in versione destrorsa sia mancina, il Violin Bass ha un top in abete con fasce e fondo in acero fiammato, stesso legno usato per il manico, insieme a un'anima centrale di faggio.

Höfner Gold Label

Tutti gli strumenti della linea Gold Label sono completi di tracolla Höfner, certificato, una speciale etichetta, libretto e una Collectors Card. Il logo della serie, applicato sulla paletta, distingue a prima occhiata una Gold Label da una produzione di serie.
bassi elettrici chancellor chitarre semiacustiche hofner president violin bass
Link utili
Höfner
Mostra commenti     1
Altro da leggere
EXL-1: ascolta l’ammiraglia D’Angelico in un classico Disney
I classici del basso vintage da Harley Benton
Le Fender AM Pro II diventano Thinline in serie limitata
La Lucille che BB King regalò al Papa è all'asta
Multiscala, multi-switch e ultra-versatile: Dingwall racconta il basso del futuro
La Starcaster incontra il punk rock con Tom DeLonge
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964