DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Pete Cornish G2: prova a due mani
Pete Cornish G2: prova a due mani
di [user #2413] - pubblicato il

Il guru degli effetti per chitarra Pete Cornish è famoso per i suoi stompbox assemblati con componenti selezionati e dotati di un buffer sempre attivo. Il suo distorsore G2 racchiude tutta la maestria Cornish, con i suoi quattro stadi di guadagno ibrido, tra silicio e germanio.
Il guru degli effetti per chitarra Pete Cornish è famoso per i suoi stompbox assemblati con componenti selezionati e dotati di un buffer sempre attivo. Il suo distorsore G2 racchiude tutta la maestria Cornish, con i suoi quattro stadi di guadagno ibrido, tra silicio e germanio.

Il Pete Cornish G2 è un distorsore di fascia molto alta, costruito con cura maniacale e precisione nella scelta dei valori per i componenti elettronici. Il pedale nasce dalla mente di Pete Cornish e combina al suo interno quattro stadi di distorsione per mezzo di diodi al silicio con l'aggiunta, in alcuni punti chiave, di diodi al germanio per ottenere un suono più caldo. La combinazione è stata poi ripresa da molti altri costruttori.

I controlli di Volume, Tone e Sustain sono molto interattivi tra loro e permettono di ottenere molti suoni diversi, dal pulito leggermente sporco o grosso al crunch, o un lead spinto senza mai impastare sulle basse e risultando sempre molto dinamico e controllabile. La sensazione è quella di suonare un amplificatore e non un pedalino.

Pete Cornish G2: prova a due mani

Come tutti i Cornish, dispone di un buffer unitario sempre attivo (anche a pedale spento) che permette di pilotare segnali anche con cavi lunghi evitando perdite. Grazie alla sua costruzione appositamente studiata, il G2 promette di essere maggiormente protetto dalle interferenze esterne dovute a segnali radio o di varia natura che viaggiano nell'aria.
A detta di Cornish, inoltre, dovrebbe evitare le famose "distorsioni fantasma" udibili a volte in fase di ripresa su segnali clean, introdotte dai pedali in catena (indipendetemente che siano distorsori, chorus o quant'altro).

Inutile stare qui a parlarne più di tanto, visto che Carmine Olivieri (Oliver qui su accordo.it) è stato così gentile da fare da tester e, armato di varie chitarre, del mitico ampli che lo accompagna costruitogli da Gwynnett e di tanta pazienza, ha realizzato ben due video esaustivi.

Strumentazione utilizzata per la prova
Chitarre: varie
Effetti: Cornish G2 - delay - reverb
Ampli: TheGwyn con cassa 1x12 cono Celestion V30
Microfono : Shure SM57



Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma.

Pete Cornish G2: prova a due mani
effetti e processori g2 pete cornish
Mostra commenti     155
Altro da leggere
Line 6 Helix: disponibile l’aggiornamento sonoro più grosso di sempre
Il trucco c'è ma non si vede
BOSS Loop Station: perché averne una e come sceglierla
Two Notes ReVolt: amp sim analogico e valvolare con IR
AIRA Compact: strumenti Roland in tasca
JHS presenta l’ennesimo Tubescreamer, e spiega perché
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964