CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA
Intervista: Berklee's experience
Intervista: Berklee's experience
di [user #116] - pubblicato il

Andrea Federici, compositore e sound designer per Caracal Games, dopo il Master in Composizione presso Berklee College of Music e l'esperienza da Software Engineer presso ESA - European Space Agency, aspira a modernizzare e digitalizzare la figura del compositore in Italia.
Ciao Andrea, cosa ti ha spinto a scegliere un percorso di studi musicali fuori dal nostro paese?
Mi sono trasferito all'estero a 18 anni, dopo aver scoperto che in Inghilterra ci si poteva LAUREARE in chitarra elettrica. Quando ho visto che erano disponibili delle borse di studio non ci ho pensato due volte! L'istruzione musicale in Italia e' fantastica ma spesso non e' vista alla pari di un canonico corso di Laurea.

Raccontaci in modo piu' dettagliato l'esperienza Berklee.
Durante gli studi al The Institute di Londra ho iniziato ad avvicinarmi alla composizione per film che si e' poi unita alla passione per i videogiochi. Il nome di Berklee e' da sempre un punto di riferimento per la formazione di musicisti di ogni tipo e grazie ad una borsa di studio mi sono iscritto al Master in Composizione nella sede di Valencia. L'esperienza e' stata incredibile, il percorso di studi è a 360 gradi e ti prepara ad entrare nell'industria musicale in modi diversi. Al giorno d'oggi un musicista non deve solo saper suonare ma deve avere conoscenze in piu' campi per avere piu' possibilita' di carriera, specialmente nell'ambito della digitalizzazione musicale.

Intervista: Berklee's experience

Cosa intendi con digitalizzazione musicale?
Buona parte del mio background è nel campo informatico e presso Berklee ho avuto modo di approfondire le relazioni tra musica e digitale. Penso sia essenziale che ogni musicista sappia qualcosa di tutti gli aspetti produttivi musicali, ormai altamente moderni e digitali, che siano in studio di registrazione, mixing/mastering, implementazione audio per videogiochi o realizzazione di brani orchestrali al computer (detti mockup). Un altro approccio che ho apprezzato molto a Berklee e' legato al fatto che ogni musicista puo' essere veramente anche un compositore. A prescindere dal genere suonato si puo' trovare spazio per la propria voce artistica nei piu' disparati contenuti multimediali.

Come mai hai scelto di tornare in Italia e come vorresti vedere evolversi la figura del compositore nel nostro paese?
Ho scelto di tornare in Italia perche' penso che ci siano moltissime possibilità, specialmente in un settore dove la propria musica si lega ad un contenuto multimediale. La realtà videoludica sta iniziando a svilupparsi anche nel nostro paese e credo che sia il momento opportuno per instaurare i rapporti lavorativi per creare l'industria artistica che vogliamo in futuro. Ho trovato questa opportunità ad AIV - Accademia Italiana Videogiochi, dove ho modo di condividere le mie esperienze nel mio corso di musica per videogiochi, film e televisione. Personalmente ritengo che AIV musica possa rappresentare un punto di incontro unico, dove i musicisti potranno imparare facendo della vera esperienza sul campo e creare il proprio network con gli sviluppatori, i registi e i programmatori di domani.

Dove possiamo saperne di piu' sui tuoi lavori e sulla tua musica?
Per ascoltare qualcosa realizzato interamente al computer potete visitare il mio sito  oppure giocare ad Okunoka Madness, l'ultimo gioco su cui ho lavorato e uscito da pochissimo su PS4, Xbox One, PC e aggiornato su Nintendo Switch. Un tripudio di vere chitarre!

ABBIAMO BISOGNO DI TE!
Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Per produrli occorrono competenze e lavoro, con costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo di difficoltà per l'economia.
Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere gli standard di qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Il sito di AIV
il sito di Andrea
Mostra commenti     0
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Visualizza l'annuncio
Zoom Q3 HD
Visualizza l'annuncio
Marshall JVM 215C Tabacco mod.
Altro da leggere
Fuzz Talk: non solo rock alternative
La musica ha bisogno di te
Ozzy Osbourne: riprogrammate le date del “No More Tour 2”
Leo Pari, un artigiano della musica
Fender mostra la Troublemaker Deluxe in video
Paul McCartney annuncia il terzo album della trilogia di classici
Seguici anche su:
Altro da leggere
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
Il Boss DS1 di Kurt Cobain venduto all'asta
Venduta la Martin di Kurt Cobain: è la chitarra più costosa al mondo...
Il mercato boicotta Fulltone
Accordo Box in partenza!
Fender licenzia John Cruz per un post violento [aggiornato]




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964