HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Marco Minnemann fa 13!
Marco Minnemann fa 13!
di [user #28153] - pubblicato il

Gestire un tempo composto complesso come il 13/16 può sembrare difficile almeno quanto fare tredici al Totocalcio! Eppure, grazie alle dritte di Marco Minnemann, si può pensare e portare questo tempo in maniera più agevole del previsto, riuscendo persino a farlo suonare come un groove da Disco Music!

Il primo passo per suonare un tempo dispari come il 13/16 senza grossi pensieri è quello di focalizzare la propria concentrazione sul modo più consono di contarlo.
Marco Minnemann ci offre un ottimo spunto in tal senso: suddividere il tredici in due quarti (corrispondenti a otto sedicesimi) e cinque sedicesimi. Successivamente poi è utile suddividere i cinque sedicesimi in un ottavo (due sedicesimi) e tre sedicesimi, in modo da facilitarne meglio l’assimilazione e quindi il conteggio. Nell'esempio, visualizziamo questo modo di contare sul pentagramma:

Marco Minnemann fa 13!

Una volta memorizzata questa sequenza di accenti, proviamo a costruirci sopra un groove. Di fatto, possiamo a tutti gli effetti scrivere il loop del groove come un tempo misto composto da due quarti più cinque sedicesimi suddivisi in 2:3.

Marco Minnemann fa 13!

Marco Minnemann fa 13!

Il groove, così come è scritto, suonerà però molto spigoloso e robotico. Per cui, per addolcirlo e renderlo più fluido, lo elaboriamo leggermente e aggiungiamo delle ghost notes, ottenendo il seguente risultato:

Marco Minnemann fa 13!

Il passo successivo - nel quale Minnemann da sfogo alla sua irresistibile follia creativa - è divertirsi a suonare l’accento di cassa e di rullante dal battere dei primi due quarti al secondo sedicesimo degli stessi movimenti, elaborando così in una sorta di linear groove il precedente pattern.

Marco Minnemann fa 13!

Ecco che, pur rimanendo in tredici, all’improvviso tutto suona un po’ disco music!
Prima di essere sicuri di aver assimilato bene un tempo come il 13/16 sarà fondamentale dedicare moltissimo tempo nel seguire scrupolosamente tutti gli step descritti. è E’ imprescindibile perdere gran parte del tempo sul primo punto: capire esattamente come contarlo per interiorizzarlo a dovere
Ne va del nostro bene, perchè se si va fuori tempo, rientrare correttamente in un tredici sedicesimi può essere un inferno!
Buon divertimento!
(foto studiosquare.it)


lezioni marco minnemann
Altro da leggere
Pubblicità
Marco Minnemann...
Minnemann visto da Guthrie Govan...
Tempi dispari con Marco Minnemann...
Le origini di Marco Minnemann...
Pubblicità
Commenti
Certo che è .. Pazzesco! ...
di Ellebuono_93 [user #30324] - commento del 09/02/2013 ore 20:30:4
Certo che è .. Pazzesco! :)
Rispondi
Fenomeno...
di giampi [user #25922] - commento del 17/02/2013 ore 20:08:01
Quanto amo i tempi dispari.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Peppino D'Agostino: respirazione e meditazione prima del concerto
City of Guitars, Locarno si riempie di musica
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964