DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Osvaldo Di Dio: in tour la vita è più facile, ma bisogna tenere i piedi per terra
Osvaldo Di Dio: in tour la vita è più facile, ma bisogna tenere i piedi per terra
di [user #116] - pubblicato il

Il giovane Osvaldo Di Dio alterna il lavoro da turnista a una carriera solista che lo porta a girare palchi di ogni tipo. Durante la tappa napoletana con Battiato e Alice, gli abbiamo chiesto come si fa a entrare nel circuito dei sideman senza perdere il contatto con la realtà.
Fare il turnista viene visto da molti come il salto di qualità che divide i grandi professionisti dagli amatori che animano i palchi dei club, ma non tutti hanno ben chiaro come si può entrare nel circuito dei grossi palcoscenici e degli artisti di maggior richiamo.
Osvaldo Di Dio ha seguito Franco Battiato e Alice nel loro ultimo tour, lo avevamo già incontrato per approfondire la scelta della sua strumentazione e ora torniamo a parlare del suo lavoro e di cosa bisogna aspettarsi dalla vita come turnista.

Osvaldo Di Dio: in tour la vita è più facile, ma bisogna tenere i piedi per terra

Osvaldo è un giovane chitarrista che non ha voluto perdere il contatto con la dimensione dei piccoli club, conservando una passione per lo strumento e per la musica che sono anche i suoi punti di forza quando si tratta di interfacciarsi con impegni di maggior volume, dove è importante godere di una buona padronanza dello strumento ma conta anche essere pratici e, perché no, di buona compagnia.
Si alterna tra produzioni come quella con Battiato e Alice e musica propria, è possibile vederlo su palchi come quello del Teatro Augusteo di Napoli in cui lo abbiamo incontrato ma anche in un pub, mentre suona qualcosa dal suo disco Better Days. A lui, che tiene un piede in entrambi i gli aspetti del lavoro in musica, abbiamo voluto chiedere di parlarci di turnisti, di palchi e di formazione artistica.

interviste musica e lavoro osvaldo di dio
Link utili
Osvaldo Di Dio parla di strumentazione in tour
Better Days su Accordo.it
Mostra commenti     3
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
Dallo shred al pop napoletano, andata e ritorno: sul palco con Edoardo Taddei
La chitarra elettrica dopo la pandemia: dalla fascia media al custom da sogno
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro? Eccolo
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964