CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Qualcuno mi spiega la differenza

di [user #16324] - pubblicato il
Ciao a tutti ho bisogno di una piccola spiegazione riguardo alcuni termini utilizzati dai vari brand per la finitura di una chitarra.
I termini in questione sono:
- SATIN
- FADED
- WORN

Mi spiegate le caratteristiche principali in soldoni e cosa cambia a livello di suono?
Queste diverse finiture, QUANTO sono suscettibili all'utilizzo,alle intemperie etc etc....????

Grazie
:D
Dello stesso autore
SIMULATORE DI CONCERTI !?!?
Whammy in catena,si ma dove?
Datemi un buon motivo...
EHX Glove & Fulltone OCD Salve ...
Axl Rose sostituisce Brian Johnson negli AC/DC pe...
Boss ME 25 oppure ZOOM G3X
Peavey Bandit 112 o Orange Crush 120h
4 Ω VS 16 Ω
Loggati per commentare

di aleck [user #22654]
commento del 26/10/2016 ore 12:49:00
Satin indica una finitura completa ma non lucida, bensì satinata, opacizzata. Gli altri due termini indicano una finitura "open pore", con il legno "nudo", coperto solo da un finissimo strato di vernice, tale da colorare il legno senza coprirlo nè tapparne pori e venature.

Una finitura satinata ha esattamente la stessa resistenza all'usura di una finitura lucida della stessa tipologia, una poliuretanica sarà resistentissima all'usura, una nitro ben più vulnerabile. Con Faded e worn finish invece lo strumento è molto soggetto all'usura in quanto lo strato di vernice è praticamente inesistente ed è il legno stesso a subire le angherie del tempo e dell'uso. Secondo alcuni una finitura worn o faded offre una minor protezione ai manici rispetto agli sbalzi di umidità e temperatura, causando una minore stabilità sul lungo termine.

A livello di suono se sai sentire una differenza sei un mago :)

A me le finiture a poro aperto piacciono e spero di non aver problemi di stabilità nel futuro!
Rispondi
di _marco_ [user #16324]
commento del 26/10/2016 ore 22:02:5
Grazie Aleck...sei stato veramente esaustivo.
Ho visto le nuove Gibson e mi sono innamorato di nuovo :)
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 27/10/2016 ore 01:40:39
Io ho una Gibson Flying V faded da 4 anni, l'unica cosa che a volte mi mette in crisi sono i pickups troppo potenti, ma a livello strutturale è davvero uno strumento ben riuscito :) tra l'altro a distanza di 4 anni, nonostante la finitura faded, è ancora messa molto bene: l'importante è trattarla con delicatezza.
Rispondi
di _marco_ [user #16324]
commento del 27/10/2016 ore 08:32:03
Io invece ho "puntato" una satin ma dovendo suonare con frequenza la mia paura é che non supera l'anno:))
Generalmente tratto le chitarre molto bene...ma quando si suona dal vivo qualche accortezza in meno per forza di cose c'è:))
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 27/10/2016 ore 09:40:34
satin=satinato
faded=sbiadito
Worn=logoro.
basta usare il traduttore di google.
satinato è il contrario di lucido
sbiadito come se avessi lasciato il legno al sole per molto tempo e il colore si è sbiadito, un velo di colore quasi un mordente più che verniciatura.
logoro simula l'usura come il relic ma meno rovinato un relic moderato.

Suono non cambia niente è solo estetica
Intemperie? l'umidità e gli sbalzi di temperatura fanno male alle chitarre e non influenzano 10 micron di roba che c'è sulla superficie, è il manico il punto debole.
Il corpo delle chitarre solid body ha più affinità con una mensola dell'ikea che a uno strumento tipo un violino o una chitarra acustica.
Il legno si contorce cmq.
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 27/10/2016 ore 13:01:34
Se parliamo di finiture Gibson, Faded e Worn dovrebbero essere equivalenti: con "Faded" era indicata la serie, con "Worn" la finitura in particolare. Io, ad esempio, ho un Flying V Faded in finitura Worn Cherry.
Rispondi
di xstrings utente non più registrato
commento del 27/10/2016 ore 10:03:04
Lascia perder le Worn, con il caldo ed il sudore perdono colore e ti macchi gli abiti ...
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 27/10/2016 ore 12:57:40
Ma hai davvero avuto una esperienza del genere? Io la mia chitarra l'ho suonata tranquillamente a casa e dal vivo in piena estate (con i 38/40° dell'agosto pugliese) e non ho mai avuto un simile problema! La finitura dopo 4 anni di uso medio è ancora pressappoco perfetta, salvo qualche piccola ammaccatura dove tocca la cintura...
Rispondi
di xstrings utente non più registrato
commento del 27/10/2016 ore 15:03:12
Si Aleck, con una Gibson Esplorer worn cherry un mio amico si è trovato la t-shirt mezza rossa! L'ho visto con i miei occhi ..
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Iggy Pop è tornato con il singolo Free che anticipa il nuovo album
Gretsch: dalle acustiche alle solid body al Summer Namm
ACCORDO ti piace? Da oggi puoi renderlo più utile e interessante
C4 Synth: synth modulari per chitarristi
Chitarre e ampli da EVH per il Summer Namm
Jackson rinnova per il Summer Namm
Moonlander: 18 corde per la chitarra lunare
Tre super-Strat da Charvel per il Summer Namm 2019
Timing, plettro e altre storie
Silverwood: torna “il meglio” del catalogo Supro
Fattoria Mendoza Boogia: l'overdrive distorsore definitivo?
Softube Console 1 SSL SL 4000 E Vs. British Class A Vs. American Class...
Kangra: fuzz e filter da Walrus per Jared Scharff
Gli AC/DC celebrano i 40 anni di "Highway To Hell"
Ronzio dagli amplificatori solo in appartamento

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964