HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Chitarra & videogiochi: Mega Man 2
Chitarra & videogiochi: Mega Man 2
di [user #39544] - pubblicato il

Continuiamo questa serie di appuntamenti nei quali ci divertiamo unendo il mondo della musica con quello videogiochi. Nella prima lezione vi avevo proposto il tema di “Final Fantasy”. Oggi, invece, vi presento un arrangiamento per chitarre, tastiera, basso e batteria, di "Dr. Wily Stage" brano tratto da Mega Man 2, fantastico - e veramente difficile - videogioco uscito nell’88 in Giappone, solo nell’89 in occidente per il mitico NES.
Mega Man è una brand di videogiochi platform della Capcom (storica software-house nipponica), di cui il secondo capitolo rimane il videogioco più venduto della serie. La critica ha apprezzato così tanto la sua colonna sonora ed il suo gameplay che è stato nominato uno dei migliori giochi per NES.
La traccia che analizziamo la troviamo durante lo scontro finale del castello del Dr. Wily (boss del gioco) ed è diventata una delle più amate soundtrack nella storia dei videogiochi, arrivando al secondo posto nella classifica di Screwattack "Top 10 Videogame Themes Ever", e spesso ritenuta la più bella della serie. Anche qui ritroviamo, nella traccia originale il classico suono “8bit”.

Chitarra & videogiochi: Mega Man 2

Ci occupiamo delle parti soliste di chitarra che creano un tema molto orecchiabile ed incalzante. Il brano è a 175 bpm e non ci sono parti particolarmente veloci. Piuttosto, bisogna prestare attenzione alla scrittura ritmica: il tema è quasi completamente basato su partenze in levare, come potete vedere nella tablatura sottostante:

Chitarra & videogiochi: Mega Man 2

Dopo il primo tema c’è un piccolo stacco, la parte finale della tablatura qui sopra, sempre con partenza in levare basato sulla scala di C# minore.
Il giro, eseguito tutto in Power Chord, che esegue la ritmica in questa sezione è:
C# – A – B – C#
Nel secondo tema (che arriva dopo la seconda ripetizione dello stacco) vi è una modulazione che passa da C# minore a D lidio, per poi tornare in C#m. Si presentano varie parti, sia con partenza in levare che in battere (come potete vedere dalla tab), per poi salire fino al 24° tasto tirando un bending di ben 2 toni.

Chitarra & videogiochi: Mega Man 2

Il giro in power chord in questa sezione, oltre alla sopracitata modulazione in D Lidio ha anche sul finale un passaggio cromatico (B – C) che riporta il pezzo nella sua tonalità base (cioè C#):
D – C# – D – B – C
L’ultimo tema si presenta invece con dei bicordi (con tonica e terza) che partono in levare, seguendo sempre la scala di C# m, sulle prime tre corde.

Chitarra & videogiochi: Mega Man 2

Poi, se non avete ancora sconfitto il perfido Dr. Wily, si ricomincia tutto d’accapo!

Note sulla registrazione:
Per registrare il tutto ho usato la batteria scritta in MIDI passata su MT Power Drumkit, per la chitarra a destra, per le ritmiche usato la “Ergo” (chitarra progettata da me e costruita dal liutaio Marco Cargnelutti) e la mia sempre fedele Jackson Soloist Professional, come basso ho usato un Cort A5 passando tutto attraverso il Kemper Profilin Amp e  registrato su Reaper. Per il mix e il master ho usato svariati plug in gratuiti (POD, ignite amps, le petite exile, code red, etc.) Ringrazio tutti per l’attenzione e ci sentiamo alla prossima!



Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma
lettori in cattedra
Altro da leggere
Pubblicità
Suonare "Something" dei Beatles...
Chitarra & videogiochi 4: Still More...
"Treasure" di Bruno Mars con la chitarra...
Chitarrista veloce: utopia o possibilità?...
Pubblicità
Commenti
di Claes [user #29011] - commento del 05/12/2016 ore 19:37:36
Come al solito, la musica del passato è quella del prossimo futuro. Qui c'entra suonare col groove quantizzato di una base come referenza. Buon lavoro - ne farete una versione 8-bit? PS: Io sono partito col C64!
Rispondi
di ilDade [user #39544] - commento del 05/12/2016 ore 20:54:28
Grande il C64!
Bè la versione 8 bit si può sentire direttamente dall'originale!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964