HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Tre Semi-Hollow limitate da PRS nel 2018
Tre Semi-Hollow limitate da PRS nel 2018
di [user #116] - pubblicato il

Una Special a tre pickup e due versioni di McCarty dal diapason di 24,594 pollici sono le limited edition PRS per l'Experience 2018. Eccole all'opera.
Tre semihollow segnano i nuovi arrivi all'Experience PRS 2018. Tutte in edizione limitata, la McCarty 594, la Singlecut McCarty 594 e la Special non pongono un tetto alla quantità di chitarre che potranno essere prodotte, ma sarà possibile ordinare la propria solo fino al 31 agosto 2018 presso i rivenditori autorizzati.

La McCarty 594 Semi-Hollow è la risposta a cassa cava del modello più vintage nel catalogo PRS. Morbida da suonare grazie alla scala da 24,594 pollici, offre un feel classico mediante un manico in mogano dall'abbondante profilo Pattern Vintage su cui sono seminati 22 fret per un raggio di 10 pollici su una base di palissandro.
Il ponte è fisso con relativo stoptail ed è abbinato a un set di meccaniche bloccanti PRS Tweaked Phase III per una tenuta d'accordatura ottimale.
La voce calda e dolce della McCarty è sprigionata da un mix di mogano per la cassa e acero per il top, su cui sono montati due humbucker 58/15 LT per ponte e manico, entrambi splittabili attraverso i rispettivi controlli di tono e miscelabili con un selettore a tre posizioni.



Per gli amanti degli shape più classici, la McCarty Semi-Hollow è offerta anche in versione Singlecut.



La Special Semi-Hollow riprende da vicino le caratteristiche costruttive di una Custom 22 trasferite in un formato thinline con una buca a effe. La cassa e il manico in mogano si abbinano a una tastiera in palissandro e un top in acero figurato, e un diapason da 25 pollici completa la più classica delle configurazioni PRS insieme a un raggio da 10 pollici e 22 tasti.
A fare la differenza, in particolare, è l'elettronica. Con tre pickup di cui due humbucker splittabili e miscelabili a piacimento, la Special è una fucina di suoni.
Per ponte e manico, PRS ha scelto una coppia di 58/15 MT, mentre al centro è montato un PRS Narrowfield. Un selettore a cinque posizioni e due mini-switch consentono un controllo totale sull'azione delle bobine.



La Special Semi-Hollow può essere vista più da vicino a questo link. Qui invece la McCarty 594 Semi-Hollow e qui la sua controparte Singlecut.
Per maggiori informazioni e per conoscere il centro autorizzato più vicino a voi, vi rimandiamo a Eko Music Group, distributore PRS in Italia.
chitarre semiacustiche mccarty 594 semi-hollow prs singlecut mccarty 594 semi-hollow special semi-hollow
Link utili
Special Semi-Hollow sul sito PRS
McCarty 594 Semi-Hollow sul sito PRS
Singlecut McCarty 594 Semi-Hollow sul sito PRS
Sito del distributore Eko Music Group
Altro da leggere
Pubblicità
Viking: guerriero semiacustico oltre le...
L’introvabile Zephyr di John Lee Hooker...
Gretsch G5420T: le tradizioni quelle belle...
Una stratoide di nome Silver Sky...
Pubblicità
Commenti
di sand1975 [user #46451] - commento del 13/06/2018 ore 02:32:
Bellissime! Adoro le semi piccoline e amo le prs. Purtroppo non ne amo il prezzo! Spero girino sul mercatino più semi-hollow che oggi sono come le mosche bianche.
Rispondi
di gibsonmaniac [user #21617] - commento del 13/06/2018 ore 10:25:06
Le PRS sono chitarre spettacolari pero' alla fine preferisco sempre suonare la LP Custom '57 che la Custom 22 anche se e' piu' versatile visto che ha il ponte tremolo e gli split coil + phase inv.....alla fine la Custom 22 se ne sta li a guardare ed infatti sto cercando di venderla.
Piccolo commento sulla special semihollow: quel mini humbucker scoperto in mezzo ai due humbucker coperti e' un vero obbrobrio estetico....ma ce n'era davvero bisogno???
Rispondi
di esseneto [user #12492] - commento del 13/06/2018 ore 13:35:1
Effettivamente il pick up centrale non è il massimo esteticamente parlando....
Rispondi
di gibsonmaniac [user #21617] - commento del 13/06/2018 ore 14:00:44
la mia e' solo un opinione, ci mancherebbe ....inoltre il tutto e' enfatizzato da quelle plastiche bianche....mah, posso capire che chi ci lavora con le chitarre che forse non ci fara' caso piu' di tanto ma per un semplice appassionato come me prima di tutto una chitarra mi deve piacere esteticamente, e' chiaro che tra quelle che mi piacciono scelgo poi quella con la quale mi trovo meglio e che suona meglio per me.
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 13/06/2018 ore 18:50:08
Ovviamente da essere bianco. Un mini-humbucker tipo Deluxe però potrebbe andare!
Rispondi
di sand1975 [user #46451] - commento del 14/06/2018 ore 02:13:49
Ma no ci sta. I nf hanno misure diverse
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Viking: guerriero semiacustico oltre le epoche
Inventa subito la tua Pedaltrain: puoi riceverla in regalo!
L'incompresa Les Paul Classic
di Sykk
Da EMG due set passivi per Stratocaster senza saldature
Il fascino del DynaSonic senza fruscii da Lindy Fralin
I più commentati
Doyle Bramhall II, "Shades": splendida ruvidità e genuinità artistica.
L'incompresa Les Paul Classic
di Sykk
Inventa subito la tua Pedaltrain: puoi riceverla in regalo!
Maurizio Solieri, curiosando "Dentro e Fuori dal Rock'n' Roll"
Basso elettrico: studiare con il metronomo
I vostri articoli
L'incompresa Les Paul Classic
di Sykk
Altamira N200CE: una bella sorpresa
Com'è fatto e come stravolgere un Metal Zone
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964