HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Line 6 rimpicciolisce lo Spider V
Line 6 rimpicciolisce lo Spider V
di [user #116] - pubblicato il

Lo Spider V 20 è in più piccolo degli amplificatori programmabili Line 6. È studiato per offrire un'esperienza completa durante la pratica casalinga.
La collezione di amplificatori digitali e programmabili di casa Line 6 si espande con il modello Spider V 20. Il combo è il più piccolo del gruppo e porta i watt in uscita a 20 per adattarsi alle dimensioni d'appartamento con una fedeltà sonora apprezzabile anche a bassi livelli.
All'interno, lo Spider V 20 alloggia un altoparlante da 8 pollici e mette a disposizione del musicista un massimo di 16 preset raggiungibili direttamente dal pannello frontale con la possibilità di applicare fino a tre effetti simultaneamente più un riverbero generale.

Line 6 rimpicciolisce lo Spider V

I suoni possono essere tutti personalizzati attraverso l'app Spider V Remote, dove accedere a oltre 200 modelli di amplificatori, cabinet ed effetti. Inoltre, grazie alla presa USB, il V 20 si trasforma in un'interfaccia audio per registrare le proprie esibizioni in diretta su un computer.

Pensato per la chitarra elettrica, può essere usato anche con l'acustica o con un basso grazie ai preset dedicati e fornisce tutto il necessario per esercitarsi con i propri suoni preferiti, mettendo a disposizione anche un accordatore e la funzione tap tempo per personalizzare rapidamente gli effetti di ritardo.

Line 6 rimpicciolisce lo Spider V

Novità per l'estate 2018, lo Spider V 20 può essere visto sul sito Line 6 a questo link.
amplificatori line 6 spider v
Link utili
Spider V 20 sul sito Line 6
Altro da leggere
Pubblicità
Vox testa l’AC30 monocanale 1x12...
Ant iRoller 10: soluzione all-in-one per...
Albert Lee: la strumentazione del perfetto...
La Variax Shuriken ora anche SR250...
Pubblicità
Commenti
di Acc0rdian0 [user #48606] - commento del 19/07/2018 ore 13:25:21
Molto interessante... prezzo praticamente uguale al thr5 v2 di yamaha.
Rispondi
di LuigiFalconio85 [user #42411] - commento del 19/07/2018 ore 14:23:56
Decisamente meglio questo...ho lo Spider V 120 W...e a quanto sembra questo piccoletto è anche più tecnologicamente avanzato del mio
Rispondi
di Acc0rdian0 [user #48606] - commento del 20/07/2018 ore 09:14:09
Bhe adesso non esageriamo a dire che è "decisamente" meglio.. c'è da vedere la qualità costruttiva e soprattutto come suona. Yamaha ha sfornato un gioiellino hi-fi. Inoltre questo se non sbaglio non ha il registratore a 5 parti e il looper.
Rispondi
di Merkava [user #12559] - commento del 20/07/2018 ore 10:25:17
Io ho un THR10C e ne sono davvero soddisfatto....
Forse meno suoni ma di qualita'
Rispondi
di KanonOfGemini [user #47965] - commento del 21/07/2018 ore 17:29:34
Perdonami ma ti devo smentire su tutta la linea.
Questo nuovo Spider é l' "evoluzione" del precedente spider Classic da 15.

Il thr5 lo vedo in linea con lo spider V30, quindi leggermente superiore a questo V20.
Stiamo poi parlando (thr 5 vs spider V20), é bene ricordarcelo, di giocattolini studiare/cazzeggiare a casa; quel mio "leggermente superiore" é da prendere come fosse "a voler proprio cercare il pelo nell'uovo". Termini come "decisamente meglio" sono solo decisamente esagerati.

L'unica cosa decisamente meglio é lo spider V 120, che anche io possiedo, rispetto al V20.
Sicuro di avere uno spider V 120 e non una serie precendente ?
Rispondi
di LuigiFalconio85 [user #42411] - commento del 22/07/2018 ore 18:37:37
No no è quello...che fà comunque paura...altrimenti non me lo sarei comprato eh :)
Rispondi
di KanonOfGemini [user #47965] - commento del 24/07/2018 ore 18:16:19
Dove lo trovi quindi inferiore al nuovo 20 ? La tecnologia dietro le simulazioni/effetti é la stessa ma finisce lì. Questo nuovo v20 é l'entry level degli SpiderV ma, tecnologia delle simulazioni a parte, é uno spider classic 15 con 5W in più.

Paragonato al V 30 non ha una cassa full range, non ha la possibilità di attaccarci pedaline per cambio canali, non ha metronomo e drum loops.

Paragonato al nostro V 120, che ha ovviamente tutto quello che in più ha anche il 30, non ha nemmeno looper integrato, uscite XLR e, dio lo benedica, ricevitore wireless integrato.

O hai confuso i modelli, o mi sfugge come il v20 possa sembrarti tecnologicamente più avanzato del nostro 120
Rispondi
di LuigiFalconio85 [user #42411] - commento del 24/07/2018 ore 20:08:40
Beh questo che dici so i vantaggi di avere il 120 ... Non ci avevo pensato
Rispondi
di Kapa [user #22968] - commento del 20/07/2018 ore 16:13:01
l'ennesima porcheria digitale
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi
L'output della chitarra è più basso del normale
di maxx
Valeton OD10: nella botte piccola
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Bitcrusher: come funziona
I più commentati
Vox testa l’AC30 monocanale 1x12
XTC: Xotic reinterpreta gli anni ’50 oggi
Martin mostra in video la gamma 2018
Batteria: 50 dischi fondamentali. "Toto IV" dei Toto
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
I vostri articoli
Fender Modern Player Telecaster Plus
DigiTech Obscura Altered Delay
Sterling St Vincent Signature
DV Mark Micro 50 M: piccola peste
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964