CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Dal Villaggio Musicale: "Il Fenomeno"

di [user #43736] - pubblicato il
Per un'attività semipro cerchiamo un bassista e tra i tanti ci risponde costui, che chiamerò il Fenomeno, ed è di Milano città. Ha parecchi giorni a disposizione per preparare al meglio 4 pezzi , sui quali lo giudicheremo. Si presenta la sera della prova, sottolinea il fatto che ha suonato con musicisti importanti, e un sacco di altre balle.
Il fenomeno in sala non sa suonare una mazza. Ha scritto una sequenza di toniche che cerca di seguire, ma la tonalità è sbagliata, e ovviamente non rappresentano alcuna struttura pertanto ci si perde dentro.
Dei 4 pezzi, non ne sa suonare nessuno.  Zero.
Allora comincia a dispensare buoni consigli su come si usa un tale effetto, o fa presente che abbiamo fatto un errorino.  Questa per noi è la terza prova in tutto. Abbiamo fatto 16 brani, cioè metà repertorio, già alla seconda, non abbiamo tempo da perdere, ma non diciamo niente.
All'uscita il Fenomeno ci comunica che per lui va bene suonare con noi, mettendoci in imbarazzo.
Il giorno dopo , forse cosciente della figuraccia fatta, ripara sulla Volpe e l'Uva, dicendo che siamo troppo precisi per i suoi gusti, che lui ama improvvisare, e altre amenità del genere.
Questo bassista-ballista è uno dei piu formidabili cacciaballe, o barlafuss, o ciaparatt, come diciamo qui, mai incontrati.   Ci ha letteralmente imbrogliati, sul suo profilo spiega che suona per soldi, ma sono tutte fandonie: non suona con nessuno anche per problemi evidenti di testa (è palesemente un mitomane, del tipo di quelli che se sono andati a fare una gita in barca di due ore, raccontano di aver girato gli oceani in sei mesi di navigazione).

Fate attenzione. Il Fenomeno è in agguato e sta per colpire una band funky . Poi chissa!






 
Dello stesso autore
Dal Villaggio Musicale: il disilluso, il chorista, il puro.
Limite di 500 caratteri nel post.Considerato che i...
Lady Marion dance by the fire
Vecchia versione di accordo. Sarò l'...
Boss Wireless WL-50.. pensieri e riflessioni .
Nuova Telecaster! Dopo dozzine di prove, visite a ...
Quale profilo del manico è "sottile"?...
Assistenza Strymon lenta... Dopo 6 settiman...
Loggati per commentare

di MM [user #34535]
commento del 07/06/2019 ore 08:35:21
Eh beh... ma gli avete provato la febbre immediatamente no?
Questi fanno veramente poca strada.
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 07/06/2019 ore 09:19:03
Esperienza totalmente opposta per il gruppo di un mio amico, sempre sullo stesso portale musicale. Hanno cambiato due volte bassista ed entrambe le volte sono arrivati due professionisti pazzeschi che gli hanno cambiato in meglio il groove dei pezzi.
Rispondi
di giudas [user #48068]
commento del 07/06/2019 ore 09:39:05
Purtroppo il villaggio in questione è colmo di autobiografie che cantano le proprie lodi e fantomatiche partecipazioni in tour e discografiche.
Ma la cosa più irritante che ho sperimentato è che il 70% degli utenti non risponde ai messaggi mandati sui loro annunci.
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 07/06/2019 ore 12:13:52
il problema non è tanto la gente che non risponde (comunque parecchi) ma i messaggi che non arrivano: è il servizio di VM che non funziona.

anche a me è capitato di essere contattato e di averlo scoperto solo mesi (quando non anni dopo) perchè accidentalmente ho avuto bisogno io di contattare gente e mi sono ritrovato messaggi non letti di cui non mi era arrivata notifica.
Rispondi
di mdg [user #41663]
commento del 07/06/2019 ore 18:01:24
Ciao, ho scritto su VM che suono per diletto esclusivamente Beatles, Stones, Neil Young e un po' di Zep, e che avrei gradito suonare per divertimento.
Sono stato contattato da una band per delle serate liscio.
Secondo te, avrei dovuto rispondere?
Rispondi
di Zoso1974 [user #42646]
commento del 07/06/2019 ore 09:47:47
Ah ah ah... comunque di para-musicisti del genere là fuori è pieno... prima o poi qualcuno lo si incrocia...
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 07/06/2019 ore 11:08:43
Inevitabilmente succede, fatevi una risata e buona lì.:-) :-) :-)
Rispondi
di Claudio80 [user #27043]
commento del 07/06/2019 ore 12:52:4
Ho avuto a che fare con tantissimi "fenomeni" come questo da te citato, e sono giunto ad una triste conclusione: meglio soli che male accompagnati!! Ormai da quasi tre anni ho smesso di fare live perchè non riesco (e francamente non ho più la voglia) a trovare persone con un briciolo di sale in zucca. Così ho scelto di fare l'eremita musicale, e di continuare a comporre e registrare la mia musica. In bocca al lupo!
Un saluto!
Rispondi
di DiPaolo [user #48659]
commento del 07/06/2019 ore 19:21:25
A Bologna li chiamiamo LEGGENDARI. Paul.
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 07/06/2019 ore 19:52:4
Che poi, a ben vedere, io preferisco uno che arriva con le parti scritte precise ma che non le ha ancora messe in pratica tanto, e ci piazza dentro errori, a uno che suona perfettamente in modo sbagliato. Gli errori nelle prove ci stanno! Chi se ne frega, poi a casa uno li sistema, li risente dato che è tutto registrato. Ma la parte la devi preparare e la devi scrivere per la miseria, come puoi pensare di andare sempre a memoria dovendo fare 30 brani al mese , dopo 6 mesi ti ricapita di suonarla e non ti ricordi niente . Ma almeno per la prima prova , per non perdere la dignità, per il rispetto verso le persone che ti dedicano 2 ore e ti pagano la sala.
Niente. Nel prossimo articolo su people comprarira un'altra figura a tutti ben nota: il chordaro . Ne vedremo delle belle.
Rispondi
di pensavopeggio [user #29465]
commento del 08/06/2019 ore 09:08:0
Beh, qui si va oltre la sfera musicale, dovresti porre la questione su un forum che tratti temi legati ai disturbi narcisistici della personalità!!
Rispondi
di Spada666 [user #48488]
commento del 08/06/2019 ore 13:10:22
È successo anche a me con un batterista in particolare.
Provava a fare virtuosismo quando anche un 4/4 dritto era troppo per lui.
Imbarazzante.
Quando ci siamo salutati mi ha chiesto:
Quando la prossima prova??
La mia risposta : MAI!!!
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 08/06/2019 ore 19:16:22
Niente le faremo sapere? 😁😁😁
P.s. ma niente niente sei un giugno '66 anche tu? 😱
Rispondi
di Spada666 [user #48488]
commento del 08/06/2019 ore 21:29:29
Nono un netto addio.
No sono del 90 è solo una copertura ahahha
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 09/06/2019 ore 14:00:10
Beato te 😁
Rispondi
di bluesfever [user #461]
commento del 09/06/2019 ore 08:18:49
Ma per curiosità, che brani fate? se c'è bisogno di scrivere le parti di basso dev'essere funky parecchio complicato.
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 09/06/2019 ore 14:18:24
pop e folk. Le parti uno può anche non scriverle, e andare a memoria per tutto: note, dinamiche, quando si suona e quando no, ecc. Se poi dopo due volte si è dimenticato qualcosa, perde il posto.
Rispondi
di bluesfever [user #461]
commento del 09/06/2019 ore 14:27:23
Ma cover o originali? quali cover nel caso?
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 09/06/2019 ore 14:33:52
cover. Per esempio Clapton unplugged. Niente di speciale. Si chiede di suonare quelle parti come nel disco. Di entrare quando entrano nel disco. Di non improvvisare una mazza di niente. Devi suonare la tua parte e basta. Gli altri fanno lo stesso.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Dirt Road Special: torna l’amplificazione solid state anni ’70
Migliora i tuoi accompagnamenti: L’Isola che non c’è
Iggy Pop è tornato con il singolo Free che anticipa il nuovo album
Gretsch: dalle acustiche alle solid body al Summer Namm
ACCORDO ti piace? Da oggi puoi renderlo più utile e interessante
C4 Synth: synth modulari per chitarristi
Chitarre e ampli da EVH per il Summer Namm
Jackson rinnova per il Summer Namm
Moonlander: 18 corde per la chitarra lunare
Tre super-Strat da Charvel per il Summer Namm 2019
Timing, plettro e altre storie
Silverwood: torna “il meglio” del catalogo Supro
Fattoria Mendoza Boogia: l'overdrive distorsore definitivo?
Softube Console 1 SSL SL 4000 E Vs. British Class A Vs. American Class...
Kangra: fuzz e filter da Walrus per Jared Scharff

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964