DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Mesa Boogie Badlander 25: Rectifier ancora più maneggevole
Mesa Boogie Badlander 25: Rectifier ancora più maneggevole
di [user #116] - pubblicato il

L’edizione più evoluta della serie Rectifier torna con una testata e un combo da 25 watt per spremere le valvole anche a volumi ridotti, con architettura Dyna-Watt e Cabclone per la registrazione in diretta.
Badlander rappresenta l’ultimo step della fortunata gamma Rectifier di amplificatori californiani rivolti al rock fino al metal più spinto. Figlio di tecnologie al passo coi tempi e basato su concetti inediti a firma Mesa Boogie, era stato dapprima presentato in una duplice versione da 50 e da 100 watt, e ora riduce l’uscita fino a 25 watt.

Mesa Boogie Badlander 25: Rectifier ancora più maneggevole

La potenza inferiore del Mesa Boogie Badlander 25, oltre a contenere peso e ingombri, permette all’amplificatore di essere più gestibile in situazioni in cui la pressione sonora richiesta è minore, garantendo alle valvole di lavorare a regime e spremere la giusta dose di compressione e saturazione anche in studio o in un club.
Per l’esercizio casalingo o per spingere le valvole oltre i limiti senza tirare troppo su il volume, la potenza si può ridurre anche a 10 watt.

Il tutto arriva col timbro tipico della famiglia Rectifier, con bassi asciutti, acuti presenti ma non penetranti, e una gamma media altamente caratterizzante.
Noto per essere capace di generare distorsioni hi-gain particolarmente a fuoco e aggressive al tempo stesso, il circuito è apprezzato anche per i suoni puliti cristallini e per i crunch dal chiaro spirito americano con una punta di mordente tipicamente british, aspetti che nell’edizione da 25 watt intendono emergere con ancora maggior decisione.



Facile da trasportare e ideale anche per diventare un elemento fisso in un contesto di home recording, il Badlander 25 ospita cinque valvole 12AX7 nel preamplificatore e basa il finale su una coppia di EL84 in classe A/B e configurazione pendoto secondo il brevetto Dyna-Watt di Mesa Boogie, che l’azienda descrive come responsabile di una potenza elevata, definizione e impatto sonoro, ma che può trasformarsi in un timbro più compresso e armonicamente ricco anche a bassi volumi quando si sceglie di far lavorare il circuito a 10 watt.

Mesa Boogie Badlander 25: Rectifier ancora più maneggevole

Pensato per una spiccata flessibilità sonora, l’amplificatore dispone di due canali identici, ognuno con tre modalità per altrettanti livelli di gain, equalizzazione completa a tre bande, controllo di presence, gain e master dedicati.
Sul retro, un loop effetti seriale a valvole consente di comporre catene in completa libertà. Sono presenti inoltre un’uscita cuffie, un’uscita diretta XLR e una porta USB per la registrazione in diretta con simulazione di cassa Cabclone basata su IR con possibilità di impostare uno tra otto cabinet differenti in modo indipendente sui due canali.

Mesa Boogie Badlander 25: Rectifier ancora più maneggevole

Il Badlander 25 arriva sia come testata sia in versione cabinet in abbinamento a un altoparlante Celestion Creamback G12M-65 da 12 pollici costruito in Gran Bretagna. Entrambi possono essere visto sul sito Mesa Boogie a questo link.
amplificatori per chitarra mesa boogie rectifier badlander 25
Link utili
Badlander 100 e 50 su Accordo
La serie Badlander sul sito Mesa Boogie
Mostra commenti     11
Altro da leggere
Amped 2: testiamo in anteprima l’amplificatore stomp Blackstar
Stageman II: chitarre in IR dentro l’ampli acustico NUX
PRS rispolvera il combo Sonzera 20
Il Peavey 6505 è tornato
THR30II Wireless: tradizione portatile Yamaha in prova
Il meglio del 2022: l’annata movimentata di BOSS
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964