DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Maestro raddoppia: cinque nuovi stompbox in arrivo
Maestro raddoppia: cinque nuovi stompbox in arrivo
di [user #116] - pubblicato il

Phaser, tremolo, envelope filter, compressore e boost ampliano il catalogo Maestro con circuiti analogici, true bypass e interfacce immediate.
Il rilancio del marchio Maestro sotto la guida della rinnovata gestione Gibson non è stato un esperimento isolato: il catalogo si amplia con cinque nuovi effetti a pedale, tutti basati sulla stessa filosofia di sound e stile classici con concetti moderni che nel febbraio 2022 ha segnato il ritorno dello storico brand.

Quelli introdotti all’alba del 2022 erano cinque stompbox ispirati ad altrettanti classici e con un’attenzione particolare alla tradizione dello stesso brand Maestro, come accaduto per la replica dell’FZ-M Fuzz Tone.
I cinque nuovi modelli spostano l’attenzione sulle modulazioni e sulla manipolazione del suono in maniera più sottile, sollevando il sipario su un phaser, un tremolo, un envelope filter, un booster e un compressore.
Tutti sono analogici e dotati di footswitch true bypass, accomunati da un’impostazione a tre manopole e un selettore centrale che cambiano di ruolo a seconda del modello.
Comune a tutti è la scelta di uno chassis con superficie leggermente inclinata e dei jack posizionati nella parte alta per un inserimento più pratico in pedaliera.



Orbit Phaser si rifà ai timbri più noti del rock d’annata e delle derive psichedeliche, ampliandone gli orizzonti con alcuni controlli extra. Width dosa l’intensità dell’effetto, Rate la velocità e Feedback permette di creare texture complesse. In cima, un interruttore consente di passare da un phaser a quattro a uno a sei stadi.



Il Mariner Tremolo, dietro l’immagine di uno degli effetti più tradizionali esistenti, cela una voce particolarmente flessibile. Depth regola l’incisività dell’oscillazione, Speed la velocità e Shape ampia notevolmente gli orizzonti permettendo di modellare l’andamento da un’onda sinusoidale fino a una quadra passando per una a triangolo. In aggiunta, uno switch dà accesso alle modalità Classic o Harmonic, per un’oscillazione più pulita ed essenziale o una colorata e trascinante, ispirata al tremolo tipico dei primi amplificatori valvolari.



Il Titan Boost si propone di rappresentare un’arma utile per rifinire il proprio sound con una spinta extra, ma anche con diversi accorgimenti utili a cesellare il timbro alla bisogna.
Una manopola governa il classico livello d’uscita e un controllo di tono permette di tenere a bada gli acuti risultando particolarmente utile qualora si richiedesse un tono ingrossato per passaggi specifici o per contenere l’esuberanza di una saturazione che si spinge oltre i propri limiti. Inoltre, un filtro Hi Pass azionabile con lo switch in alto può essere regolato col terzo potenziometro in modo da dosare la quantità di bassi spostando di conseguenza il focus sui medi e sui medio-alti, ritagliando il giusto posizionamento nel mix.



Lo Arcas Compressor Sustainer intende fornire al chitarrista un mezzo efficiente eppure immediato per giocare al meglio con le dinamiche. Il controllo Sustain dosa la quantità di compressione ed è tarato alla fonte per sostenere le code in modo naturale, non eccessivo e comunque ben udibile. Level permette di recuperare il livello del segnale a seguito della compressione e Attack imposta il ritardo con cui il compressore entra in azione. Non compaiono parametri complessi, e il selettore in alto consente di muoversi agevolmente tra un’impostazione Lo in cui si ha una risposta più rotonda e morbida e una denominata Hi per un attacco delle note pronunciato.



Agena Envelope Filter è la modulazione Maestro basata sul tocco del musicista. Un filtro sui toni si apre quando interpreta un picco di segnale e va chiudendosi gradualmente man mano che l’intensità si riduce, dando vita a un classico del funk, ma non solo.
Variegato, ma non complesso da governare, l’Agena affida la sensibilità del filtro al tocco alla manopola Sense, mentre Attack decide la velocità in cui entra in azione e Decay quella con cui torna a chiudersi.
Lo e Hi, sul selettore, permettono di definire il range di frequenze in cui il filtro si muove.



L’intera collezione, con in evidenza i nuovi arrivi, può essere vista sul sito Maestro a questo link, insieme ad altre foto e schede tecniche.
agena envelope filter arcas compressor sustainer effetti singoli per chitarra maestro mariner tremolo orbit phaser titan boost ultime dal mercato
Link utili
I primi effetti Maestro
Original Collection sul sito Maestro
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Costruisci il tuo Korg Power Tube Reactor valvolare
Kramer SM-1 diventa figurata a prezzo budget
Il punch degli AC/DC in un pedale
Amped 2: testiamo in anteprima l’amplificatore stomp Blackstar
FluxElectrick: envelope e ring in salsa australiana
PRS celebra 10 anni di S2
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964