CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA
Dieci elettriche iconiche
La chitarra elettrica tocca l'immaginario, infiamma gli animi e trasforma il chitarrista in supereroe. Se poi chi la suona è supereroe già di suo, allora scatta la magia e nasce l'icona. Ecco dieci accoppiate iconiche musicista-strumento che hanno fatto (o continuano a fare) la storia della nostra musica. Continua...
di alberto biraghi [user #3]
85
Peavey Wolfgang, signature con la S maiuscola
Perchè con la S maiuscola? Semplicemente perché al contrario di quasi tutte le altre signature, questa piccoletta ormai fuori produzione, non è una chitarra di serie modificata ma nasce dal nulla, pur prendendo il meglio (secondo Eddie) da chitarre già esistenti. Niente grafiche stravaganti, niente finto relic, ma suono e funzionalità portati al massimo (sempre secondo Eddie). Continua...
di DanielSan [user #16899]
19
Martellate da 25mila dollari - 2
Mai più pensavamo di sentir parlare di questa follia dopo aver letto il comunicato l'anno scorso, sennonché qualche giorno fa ci chiama un amico, noto personaggio dello spettacolo e (in incognito) raccoglitore di chitarre con un filo conduttore non da poco: gli piacciono strambe e carissime (Master Salute, Explore riedizione korina, varie Martin 45 eccetera, capito il personaggio?) Ovviamente s'è accaparrato una Frankenstein e ovviamente ci chiamava per sfoggiarla. Abbiamo dunque deciso di dargli soddisfazione, lasciando libera la nostra libidine di mettere le zampe su cotanto gingillo. Ci siamo dunque fiondati a casa sua in delegazione, assieme a due veri vanhaleniani drogati di tapping, ed ecco qualche impressione a caldo. Continua...
di alberto biraghi [user #3]
23
Martellate da 25mila dollari - 1
Erano i primi anni 70 quando sulla scena musicale californiana comparve un ragazzo magro, coi jeans laceri, una testa di capelli così e un modo di suonare la chitarra incredibile, per trarne suoni mai sentiti prima. Un chitarrista così dirompente non si sentiva dai tempi di Jimi. Restò tuttavia una fama circostritta allo Strip fino al 10 febbraio 1978, quando uscì Van Halen, primo album del gruppo destinato a cambiare la musica del decennio a venire. Era l'inizio di una lunga storia, che attraverso successi, malattie, crisi e rappacificazioni lascia un solco provondo e determinante dell'ultimo trentennio di storia del rock, tracciato in gran parte con la chitarra bianca rossa e nera di cui si parla oggi. Continua...
di alberto biraghi [user #3]
39
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Esercizi e abitudini di warm up: da Steve Vai a Slash
Webinar: Shure Wireless Mics
The Wailers: il nuovo brano “One World One Prayer” scritto e prodo...
Doppio Corno: la Gibson Les Paul Special Tribute DC
Il nuovo core dei Bogner V2
Adrian Vandenberg: tecnica & istinto.
Gish: la Strat del ’74 di Billy Corgan
SE P20: PRS punta sulle parlor
Shure: webinar “Non solo SM58”
Brian May ricoverato per infarto: il suo stato di salute
Suonare con il cuore
“Human Touch": un brano per celebrare il mito dei Queen
Crescendo rimpicciolisce: i due canali a 120V di SPL Audio
La rivoluzione del Fuzz-Tone
Buffer: tanto per parlarne

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964