CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Dean Cadillac Tropical Era
Sebbene questa chitarra sia già stata recensita su Accordo, il modello precedentemente preso in esame aveva subito delle modifiche a dir poco pesanti, mentre quello oggetto di questo articolo è completamente originale, circostanza che permette di fare delle considerazioni, per esempio, sulla finitura e sull'elettronica. Continua...
di mr_mustache [user #15801]
9
Dean Cadillac Select Tge Tiger Eye
Ecco la recensione (spero gradita) della Dean Cadillac Select Tge, le caratteristiche tecniche elencate alla fine dell'articolo provengono dal sito Dean. La chitarra è stata acquistata usata presso un negozio del nord Italia (solo perché io abito in calabria, tanto per dare delle coordinate). Arrivata puntuale dopo due giorni lavorativi tramite corriere. Continua...
di Headd_ [user #25164]
16
Dean Guitars al Namm 2010
Una folla da grandi occasioni. Splendide ragazze rigorosamente maggiorate e ammiccanti. Una sfilata di armi da guerra con la palettona preferita dai chitarristi più metallici. Un circo di facce che da sole fanno spettacolo. Suoni, risate, colori, tatuaggi. Ma anche chitarre più tradizionali, come le elettriche lespauleggianti della serie Deceiver o le nuove, appetitose acustiche Mako, Exotica e Performer. E poi classiche, chitarre a risuonatore e perfino starter pack. Un mondo curioso quello della chitarra, in cui le aziende nascono, spariscono, poi ricompaiono e fanno il botto. Continua...
di alberto biraghi [user #3]
11
Dean Cadillac (Tropical era)
Qui con me, da qualche giorno, c'è una chitarra che è legata -almeno indirettamente- a un importante elemento di storia recente delle sei corde. Non vi sembrerà molto, ma ho ritenuto che questa chitarra meritasse un po' di fiducia, di essere suonata e magari raccontata, dopo essersi fatta raggiungere con una spicciolata di euro. Continua...
di lorenzof [user #17952]
31
Amplificatori Dean Dime e Acustiche PRS
Di filmati dalla fiera americana ne avete visti molti e belli a gennaio, ma siamo sicuri che un paio di chicche in più non saranno sgradite. Stavamo lavorando all’articolo sul NAMM Show per Chitarre di Marzo (con una carrellata fotografica imperdibile degli strumenti più interessanti fra quelli che più difficilmente vedremo nei negozi italiani), quando ci siamo ricordati (ma guarda il caso...) del sole di Los Angeles e dei personaggi più interessanti incontrati. Fra le cose più divertenti, sicuramente l’ambiente dello stand Dean, dove un gentilissimo Grady Champion, guitar tech di Dimebag Darrell per molti anni, ci ha descritto e dimostrato brevemente le doti del prototipo di ampli Dime Blacktooth, una testata solid state da 150 watt bi-canale con relativo cabinet, nato per dare a tutti – e a cifre molto contenute – la possibilità di emulare il chitarrista scomparso. Continua...
di rivista Chitarre [user #516]
17
Tre Dean Dimebag a confronto
Conosco e seguo il marchio Dean da molto tempo, e da quanto Dimebag Darrel ci mise le mani sopra sono diventate una mia fissazione. Ammetto che la serie ML mi ha sempre dato un impressione troppo “vintage” , ma le nuove Razorback sono incredibili. Quando mi hanno chiesto di passare in redazione (di Chitarre) per provarne qualcuna, mi sembrava di essere stato convocato da Babbo Natale per testare giocattoli, e penso che molti di voi mi capiranno :). Continua...
di Kiraya [user #17210]
49
Dean Vendetta 4.0, chi era costei?
toxicitizen scrive: Vi parlerò di questa chitarra per vari motivi. Principalmente perchè ne sono un possessore estremamente soddisfatto e orgoglioso ed è sempre bello condividere la passione per uno strumento con altri “colleghi”, in secondo luogo perchè posso tranquillamente affermare che questa chitarra è sconosciuta, essendo la Dean una marca, seppur nota, non delle più blasonate ed essendo questo un modello del 2005, e perchè vorrei dare il mio primo contributo a questo sito che mi è stato molto spesso utile come fonte di informazioni. Continua...
di redazione [user #116]
9
Heirloom Brass, la chitarra di tola
MrHooD scrive: Ecco la mia prima recensione. Fino ad ora mi ero tenuto in disparte perchè le mie conoscenze chitarristiche non sono tali da potermi permettere di scrive articoli troppo tecnici.Da bravo fan di John Campbell ho sempre desiderato avere un resonator, ho fatto un po di giri nei negozi dalle mie parti (compreso quello grosso nelle langhe) ma non c'era niente che mi attirava, o meglio... c'erano molti resonator che mi attiravano ma le National non sono per le mie tasche.Così surfando un po di quà e un po di la mi sono imbattuto in un negozio di strumenti musicali tedesco che vende on-line. Aveva un vasto assortimento di ogni ben di Dio (escluse le National chissà come mai) e tra l'altro ho visto che la mia Cort acustica, che avevo comprato l'anno scorso in Italia costava circa 100 euro di meno e su una chitarra da 500 euri ne vale la pena. Continua...
di MrHooD [user #5668]
9
pagina 2   «« Precedente  Successivo »»
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Enrico Ruggeri: da domani in radio e in digitale il brano inedito “L...
Negramaro: dal 22 gennaio in radio "La cura del tempo"
I "MalaLicks" di Federico Malaman anche per chitarristi
Migliora i tuoi accompagnamenti Musica Ribelle
Dean diventa multi-scala fino a 8 corde
MVP66: 50 watt di british sound da Morgan
La Mariposa diventa Sterling
"New Up": l'EP di Riky Perin
Fiore è la prima PRS di Mark Lettieri
Fender a base di P90 per il 2021
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Leo Pari: il nuovo album di inediti “Stelle Forever”
Duncan e Bonamassa per i pickup della "miglior Strat di sempre"
I Foo Fighters festeggiano il compleanno di Dave Grohl con "Waiting On...
ID:Core V3: combo smart entry level da Blackstar

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964