DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Senior: il ritorno della Duesenberg ridotta all’osso
Senior: il ritorno della Duesenberg ridotta all’osso
di [user #116] - pubblicato il

La single-cut Duesenberg ottiene un pickup al ponte di nuova progettazione per tre sonorità in un mix di essenzialità, flessibilità e aggressività: ecco la Senior e la Alliance Jeff DaRosa.
La Senior è il modello Duesenberg che riduce allo stretto indispensabile il concetto di chitarra elettrica a spalla singola e dal top bombato. Con l’edizione 2021 e con la signature dedicata a Jeff Da Rosa per la serie Alliance, il design non rinuncia alla flessibilità grazie a un pickup di nuova concezione.

La più spartana delle Duesenberg promette ancora una volta un timbro incisivo e sfrontato, ideale per chi ama modellare il proprio sound con le mani e l’intenzione del suonato. Il body chambered in mogano è coperto da un top in acero per una struttura leggera e una risonanza significante.
Un binding color crema intorno al top e alla tastiera preannuncia che la Senior non vuole rinunciare alla cura per i dettagli tipica della scuola tedesca.

Senior: il ritorno della Duesenberg ridotta all’osso

Dritta al punto per suono e stile, la Senior monta un solo pickup modello Split King montato a ridosso del ponte.
Il trasduttore è descritto come un single coil in piena regola a cui è affiancata una seconda bobina appositamente progettata per ricreare una funzione hum canceling e generare una sonorità consistente e spinta, tipica dell’humbucker. Il selettore rotativo a cui è collegato dà accesso a tre posizioni per altrettante sonorità ottenibili da un solo pickup. Questo può lavorare da single coil, come humbucker e ottenere una terza configurazione che Duesenberg introduce come una sonorità inedita, a metà strada tra le due precedenti.
Non compaiono controlli di tono sul top, ma solo un volume.

Incollato al corpo, il manico è in un pezzo di mogano dal profilo Medium D e abbinato a una tastiera in palissandro con 22 fret di tipo Jumbo, seminati lungo un diapason da 25,5 pollici e con un raggio da 12 pollici.
Il trattamento PLEK, uno standard per la produzione Duesenberg, garantisce un setup di fabbrica ottimale, in abbinamento alla muta di corde custom .010-.050 con cui la Senior esce dalla confezione.

Sulla paletta, tre per lato, un set di meccaniche Z-Tuners offre un look classico e un’affidabilità di tutto riguardo, completando la dotazione hardware con un ponte Wraparound a sellette regolabili, per un tono consistente e un’intonazione ottimale.

Senior: il ritorno della Duesenberg ridotta all’osso

L’aggiornamento della Senior segna anche l’arrivo del modello signature dedicato a Jeff DaRosa dei Dropkick Murphys.
Su questa, distinta dalla finitura Catalina Green Burst con paletta in tinta, compare un potenziometro Duesenberg Speed Pot. L’originale manopola è caratterizzata da una rotazione di 70 gradi per un’azione più veloce sul volume dello strumento, che può arrivare dal minimo al massimo con minor “corsa”. A ribadire la natura signature della chitarra, in cima è ben visibile il logo di Jeff.
Caratterizzano l’edizione signature della Alliance Series anche i segnatasti di tipo Wings lungo il bordo superiore della tastiera contro i dot della Senior standard e una placca in metallo per l’avambraccio di tipo Banjo Armrest.



La Senior, nelle versioni Blonde e Black, può essere vista a questo link. La Alliance di Jeff DaRosa è invece illustrata a questa pagina.
In Italia, le chitarre Duesenberg sono disponibili con la distribuzione di Aramini.
alliance chitarre elettriche duesenberg jeff da rosa senior ultime dal mercato
Link utili
Senior sul sito Duesenberg
Jeff DaRosa sul sito Duesenberg
Sito del distributore Aramini Strumenti Musicali
Nascondi commenti     18
Loggati per commentare

di Skywalker8 [user #40706]
commento del 24/02/2021 ore 12:58:38
Peccato per la posizione del selettore...
Rispondi
di FranxAJ [user #18541]
commento del 24/02/2021 ore 13:26:04
Semplicemente meravigliose, come tutte le Duesenberg :)
Rispondi
di spillo91 [user #17528]
commento del 24/02/2021 ore 14:20:10
Bellissima. Minimalista e di buon gusto.
Rispondi
di dickeybetts [user #16947]
commento del 24/02/2021 ore 14:52:58
Bellissima
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 24/02/2021 ore 15:29:39
Sembra sinuosa e gentile, invece promette tanta cattiveria se si maltratta un po'...
Peccato veramente per il selettore, esteticamente molto cool, ma credo molto scomodo per passaggi veloci mentre si suona...da sostituire con uno classico a 3 posizioni ;D
Rispondi
di Skywalker8 [user #40706]
commento del 24/02/2021 ore 22:05:13
Purtroppo è la posizione ad essere scomoda secondo me, non la tipologia
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 25/02/2021 ore 15:44:31
Ti dirò...sulla Explorer è circa nella stessa posizione e quando la usai, non mi ha creato per niente problemi anzi, essendo abbastanza in asse col movimento del braccio nella plettrata. A me invece non convince per niente la tipologia di selettore, che (almeno dalle immagini) ti costringe a dover ruotare lo switch anziché spostarlo in senso verticale (tipo Les Paul). Una chitarra essenziale come questa nasce per sfruttare quanto più possibile la mano, la dinamica volume e nel caso specifico le caratteristiche del pick-up per poter ottenere una discreta varietà sonora...se mi metti uno switch macchinoso, non sarò facilitato in questo, soprattutto se dovessi farne largo uso in contesti di continui cambi.
Rispondi
di scrapgtr [user #12444]
commento del 25/02/2021 ore 21:26:51
Avevo una Vox Phantom con lo stesso tipo di selettore; una volta fatta l'abitudine è comodissimo. Non esiterei a metterlo sulla mia replica di Vox mandoguitar, non solo per maggior fedeltà all'originale, ma anche per la maggior facilità d'uso. Provare per credere.
Rispondi
di Piazza [user #31749]
commento del 24/02/2021 ore 15:39:00
Quella verde petrolio è spettacolare!
Rispondi
di 5maggio2001 [user #36501]
commento del 24/02/2021 ore 15:48:2
sembrano carine, soprattutto la nuova posizione del selettore
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 24/02/2021 ore 18:51:50
Le Senior sono la risposta alle Junior della Gibson, le avevo adocchiate già un paio di anni fa, quelle col pickup normale.
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 25/02/2021 ore 01:14:29
N
O
T
E
V
O
L
E
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 25/02/2021 ore 08:57:1
Stupende
Rispondi
di irmo [user #17391]
commento del 25/02/2021 ore 09:20:0
La scelta di non avere un controllo di tono avrà un suo perché che non riesco a definire. Comunque belle.
Rispondi
di Desmo8 [user #38806]
commento del 25/02/2021 ore 22:33:10
Splendide.... amo questo genere. Economicamente troppo per le mie tasche.... sto aspettando la Telecaster Novanta più a mia portata. Buona musica a tutti
Rispondi
di Mawo [user #4839]
commento del 26/02/2021 ore 11:10:35
Dusenberg chitarre stupende...due Anni fa provai la Paloma in connubio con il loro amplificatore, il Berlin, rimasi sconvolto per quanto suonasssero bene.
Queste ridotte all'osso sono bellissime, soprattutto quella petrolio.
Rispondi
di wo utente non più registrato
commento del 26/02/2021 ore 14:14:35
Questi non sbagliano un colpo.
Bellissime
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 27/02/2021 ore 14:26:40
Le duesemberg hanno sempre il loro perché 👏👏👏
Rispondi
Altro da leggere
La Music Man Kaizen di Tosin Abasi in video
Jeff Beck e la Fender Strat 1957 in video
Maestro raddoppia: cinque nuovi stompbox in arrivo
Come dev'essere la TUA chitarra?
SHG 2022 Vintage Vault: il mito di Wandrè
Spoiler: a Natale tutto sulla Stratocaster
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964