CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
The Lightning Boy: overdrive valvolare entry level
The Lightning Boy: overdrive valvolare entry level
di [user #17844] - pubblicato il

L'overdrive valvolare è il chiodo fisso di molti chitarristi, ma spesso gli stompbox con l'agognata vacuum tube sotto scocca comportano costi importanti. Lightning Boy Audio dice la sua con un economico overdrive valvolare realizzato interamente a mano e con componenti NOS.
Quando si parla di overdrive valvolari, gli occhi dei chitarristi si illuminano e si inumidiscono, pensando a sonorità armoniche e dinamiche irraggiungibili con uno stompbox a transistor o a circuiti integrati. Più volte i produttori hanno offerto delle proprie versioni di distorsori a pedale muniti di valvole, ma spesso i prezzi sono piuttosto importanti. Bisogna attendere un costruttore artigianale di New York per veder arrivare il primo pedale overdrive a valvole entry level. Il marchio è Lightning Boy Audio e il pedale è battezzato semplicemente The Lightning Boy.

La piccola scatoletta in metallo racchiude un circuito privo di fronzoli. Un solo potenziometro rappresenta il margine di personalizzazione del suono e un solo switch si presta all'attivazione o al bypass, true bypass per la precisione, dell'effetto. Leggero, diretto e spoglio, il pedale valvolare di Lightning Boy Audio è disponibile solo sul sito ufficiale del produttore al costo di 99,99 dollari.

The Lightning Boy: overdrive valvolare entry level

Sotto la serigrafia spartana di un ragazzo che, per l'appunto, si appresta a scagliare un fulmine, batte il cuore di una valvola 12AU7 NOS. New Old Stock sono anche i condensatori utilizzati per il piccolissimo circuito costruito intorno alla valvola, che si affida a componenti fissati in maniera point to point all'interno dello chassis. Non c'è un circuito stampato né ci sono tante variabili in ballo: poche resistenze sostituiscono i potenziometri e una sola manopola regola l'output del pedale.
Il The Lightning Boy è basato sul più noto Soul Drive, stompbox della stessa azienda, ma dal costo di 249,99 dollari.
Sul circuito del Soul Drive è basato il suono così come i settaggi: eliminando controlli e potenziometri, il progettista ha dovuto tarare il progetto su quella che è, elettronicamente, la miglior condizione di lavoro possibile. Quindi il gain è al massimo, sempre, e il tono è regolato esattamente sullo sweet spot della valvola. All'utente non resta che regolare il volume della distorsione rispetto al proprio suono clean e regolare il gain con il volume della chitarra, funzionalità che il produttore sottolinea come davvero efficiente.

Il The Lightning Boy funziona con un'alimentazione standard da 9 volt continui con polo negativo al centro, ma è capace di lavorare correttamente fino a 12 volt. Richiede 350mA ed è dotato dei soli due jack di ingresso e uscita sul dorso.

The Lightning Boy: overdrive valvolare entry level

Chi ama passare ore felici nella ricerca del suono perfetto giocando con levette e potenziometri resterà sicuramente deluso dal The Lightning Boy, ma chi desidera a tutti i costi un vero clipping valvolare in un comodo ed economico stompbox potrebbe trovare pane per i suoi denti con la scatoletta made in USA di Lightning Boy Audio, che sarà spedita solo a partire dal 21 febbraio ma è già disponibile in pre-ordine con una livrea dipinta a mano in tiratura limitata.
effetti e processori lightning boy audio the lightning boy
Link utili
Lightning Boy Audio
Nascondi commenti     27
Loggati per commentare

il suono che si ottiene ...
di ILPIXEL [user #34494]
commento del 16/02/2013 ore 13:23:06
il suono che si ottiene con 12volt è completamente diverso da quello di un vero valvolare
Rispondi
Tolte tutte le possibili questioni ...
di elgaldil [user #22921]
commento del 16/02/2013 ore 16:38:50
Tolte tutte le possibili questioni sul "suono valvolare" di un circuito che fa lavorare una valvola a 9 o 12 volt (vedi sopra)... Alla fine tutto va bene se una cosa "suona" come vogliamo.

...però 100 € non sono poi così pochi per quello che si ved in foto
Rispondi
Io sono il primo a ...
di Fall4 [user #32838]
commento del 16/02/2013 ore 17:51:4
Io sono il primo a pensare che ci vogliano dei buoni componenti in un pedale e quello li monta sicuramente, io però non riesco ancora a notare il vantaggio di usare dei carta olio in un pedalino a bassi voltaggi...
Rispondi
Re: Io sono il primo a ...
di elgaldil [user #22921]
commento del 16/02/2013 ore 18:27:04
Quoto

E non mi sembra neanche un lavoro così bello ordinato visto che si parla di qualità
Rispondi
Chiedo scusa
di herrdoctor [user #18849]
commento del 17/02/2013 ore 01:24:3
ma a parte la valvola NOS, cosa sarebbe quell'accrocco che vedo?
No perché è n'accrocco!!!
Rispondi
La qualità dei componenti sicuramente ...
di Fall4 [user #32838]
commento del 17/02/2013 ore 10:10:01
La qualità dei componenti sicuramente c'è, il cablaggio non è precisissimo, ma è montato a mano e
Io non voglio rivolgere una critica ai costruttori, ma io avrei evitato quei carta olio che sono abbastanza costosi ripiegando su mallory o dei TAD mustard aggiungendo un controllo in più, un solo pot è abbastanza limitativo, ok che si utilizza anche il pot volume della chitarra, ma rende il pedale poco versatile secondo me.

Rispondi
si ma un circuiti di ...
di Deve [user #26261]
commento del 17/02/2013 ore 12:42:4
si ma un circuiti di protezione potevano mettercelo dentro ... caspita c'è nei cloni di dasmusikding e non c'è qua !
Rispondi
Effettivamente un diodo all' alimentazione ...
di Fall4 [user #32838]
commento del 17/02/2013 ore 13:24:5
Effettivamente un diodo all' alimentazione potevano metterlo.
Rispondi
Mah, vediamo un pò: è ...
di RedRaven [user #20706]
commento del 17/02/2013 ore 15:04:52
Mah, vediamo un pò: è cablato come ho cablato io della roba, cioè da cani, solo che io ero alla prima saldatura, per 99 dollari c'è dentro il nulla, ok è valvolare ma il resto della componentistica è zero. E poi, che senso ha il gain a palla senza controllo? quanto costava un pot in più? il bello delle valvole è trovare quel delicato equilibrio a cavallo del crunch, se è tutto sparato.. boh. Evviva il boutique per chi lo vende.
Rispondi
se mi date lo
di brozio77 [user #10423]
commento del 17/02/2013 ore 15:26:39
schema ve lo faccio io con in piu una manopola per il gain e lo faccio a 40 euro guadagnandoci pure qualche cosina. che caga.a scusate se lo dico sono una valvola uno switch un pot due resistenze e due condensatori. ma come cacchio fa a costare 99 dollari, ma ci preondono per le mele?
Rispondi
Re: se mi date lo
di herrdoctor [user #18849]
commento del 17/02/2013 ore 16:09:56
No veramente mi sento di scriverlo:
Ci stanno prendendo per il culo.

Poi almeno fossero aziende certificate....

Cmq visti i circuiti online e acquistato ora il socket per la 12ax7 o 12au7.
Quando arriva me lo monto.


Rispondi
Re: se mi date lo
di brozio77 [user #10423]
commento del 17/02/2013 ore 17:26:39
ma infatti, qua tra "boutique" e pseudo vintage, (ciofeconi di strato perido cbs pesi come macigni e risuonanti come una tavoletta del water) ci prendono per il sellino :D
Rispondi
100 euro per...
di gp_triple [user #31112]
commento del 17/02/2013 ore 17:45:59
un valvecaster??? si rasenta la follia
vai al link lo schema è pubblico da una vita
ma non aspettatevi gran che...
Rispondi
Re: 100 euro per...
di herrdoctor [user #18849]
commento del 17/02/2013 ore 18:28:48
Lo hai mai fatto???
Suona male?

Volevo costruirlo....
Rispondi
Re: 100 euro per...
di gp_triple [user #31112]
commento del 18/02/2013 ore 09:47:26
diciamo che di overdrive ha poco...fa più che altro da boost e ha tanto tanto volume
con il gain al massimo increspa un po il suono
se vuoi farlo per divertimento provaci pure son 4 componente in croce con 15€ lo fai ;)
Rispondi
Re: 100 euro per...
di memecaster [user #27954]
commento del 18/02/2013 ore 10:02:43
Io il valvecaster l'ho costruito, provato e poi lasciato li... Non è male ma l'overdrive valvolare vero è un'altra cosa...
Rispondi
Re: 100 euro per...
di herrdoctor [user #18849]
commento del 18/02/2013 ore 10:21:55
Ho simulato il valvecaster e non mi piace affatto la soluzione adottata che tra l'altro prevede necessariamente una 12au7.

Quando arriva il socket testo la mia versione... vediamo che combino.
Cmq il fatto che non hanno previsto un potenziometro del volume, rende
la loro realizzazione direi da veri "peracottari"
Rispondi
Re: 100 euro per...
di memecaster [user #27954]
commento del 18/02/2013 ore 10:38:26
Alla fine sul mio ho montato una 12ax7 e le cose sono un pochino migliorate, ma la valvola vuole tensione e 12v son pochini... Indubbio vantaggio del valvecaster sono la presenza di gain e tono che si rivelano particolarmente efficaci. Provalo, ripeto non è male ma l'overdrive valvolare a 12v lo vedo un po troppo tirato.
Rispondi
Re: 100 euro per...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 21/02/2013 ore 13:25:28
Si effettivamente è un Valvecaster. Ed anche eccessivamente costoso. Su internet lo si trova montato nella versione Vibracaster (fa anche da vibrato) a 70/80 dollari. Io lo sto costruendo, per il puro piacere di farlo, con una valvola sovietica NOS. Appena è pronto lo posto.
Ciao
Rispondi
Re: 100 euro per...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 22/02/2013 ore 13:14:38
Faccio qualche precisazione sul post pubblicato da me ieri.
Sono un geometra con la passione dell’elettronica DIY non mi permetto di competere con Accordiani che, avendo seguito appropriati studi di elettronica, sono più preparati di me. Però bisogna dare merito al costruttore che ha avuto la faccia e/o il coraggio di realizzare e soprattutto mettere in vendita un “pedalaccio” così mal concepito e peggio assemblato. A parte che ribadisco che è un Valvecaster ma uno studente del 3-4 anno di Istituto Industriale avrebbe fatto sicuramente meglio. Probabilmente saranno buoni i componenti………….
A maggior riprova della cosa, il costruttore, in dispregio alle più elementari norme del buon costruire. Ha infilato in un contenitore “chiuso” un oggetto che emana calore: una valvola. Probabilmente la necessità costruttiva era quella di contenere le dimensioni del pedale mettendo la valvola orizzontale all’interno del box. Ma a questo punto, per la cifra che chiede poteva far praticare due asole sul coperchio per il raffreddamento!!! Se invece optava per il montaggio della valvola all’esterno in verticale il contenitore in alluminio che ha usato su internet lo si trova già preforato all’uopo…………..
Non parliamo poi del costo. La Behringer ha messo in vendita il VINTAGE TUBE MONSTER VT999 che grossomodo fa le stesse cose, è completo di alimentatore “dedicato” e su internet lo si può trovare a meno di 60 euro!!
Ciao
God bless Leo Fender!!!!!!!!!!!!
Rispondi
PORCHERIA..
di betelobo [user #25981]
commento del 17/02/2013 ore 23:59:32
...risparmiat e i vostri soldi. Gain fisso ?? Alimentazione anodica a 9/12V ??
Vendere 'sto zavaglio a 100$ è un insulto.
Rispondi
Solitamente sono fra quelli che ...
di KJ Midway [user #10754]
commento del 18/02/2013 ore 16:07:49
Solitamente sono fra quelli che difendono i prodotti boutique da 3-400 Euro vedi D*A*M e compagnia bella, alla faccia di chi dice che con 20 Euro me lo fanno uguale, perchè la qualità che si riscontra in certi prodotti è evidente, perchè si capisce che la selezione e l'accoppiamento dei componenti esula il loro irrisorio o meno costo al dettaglio.

Lascio poi Musikding a chi ha 30 euro da buttare come beringher.

Ma qui proprio non riesco a giustificare il prezzo cioè lo capisco almeno dal punto di vista commerciale, ma proprio per questo non lo trovo un prodotto sostenibile e presentabile al pubblico sicuramente al limite della presa per il culo (scusate la franchezza).

La scatola è inguardabile, la costruzione dozzinale con cablaggio orribile, il contributo della valvola inesistente, tanto inesistente che non è prevista neanche una feritoia per vedere se si accende.

Questa volta sono d'accordo con chi dice che con 40 Euro si costruisce si vende e ci si guadagna anche qualche euro.
Ciao
Ale


Rispondi
Re: Solitamente sono fra quelli che ...
di titostory [user #29401]
commento del 21/02/2013 ore 08:42:03
e mi scusi cosa ci guadagna?una pagnottina senza mollicca?.ma per favore.Solo per saldare 2 fili te ne prendono 20 30 euro, perchè lavorano ad oree mica uno è fesso da dire cos'era e quanto ci ha messo.Ti diranno sempre.... ci ho lavorato parecchio perchè.....i centri di assistenza ne prendono più di un pedale che costa nuovo e neanche te lo aggiustano dopo un anno....guarda lasciam perdere.Primo non si sà che suono ha secondo nessuno costruisce un pedalino a meno.L'importante è il suono e vedere che cosa ne esce.Così darebbe la supposizione di qualche parte di mplificatore proprio un pezzetto di preamp nudo e crudo a valvolina messo dentro una scatoletta.Ma e quanto ci guadagnerebbe secondo te ed altri?tu hai detto che lo faresti....bene fallo per 40 euro ma prima vogliamo sentire il suono pure.Senza demo nessuno lo compra.Guarda io ho comprato un pedale che era per basso con una valvolina:una specie di fuzz per basso.Ma le demo erano tipo zendrive.Il pedale era verniciato blu ma il fatto è che non rispondeva alle demo fatte capisci?questo è importante.Poi fortuna ha voluto che il fuzz per basso lo prendesse uno che già lo conosceva....era sulla falsariga di un big muff da me a me non piace.Lo pafai 100 euro
Rispondi
Re: Solitamente sono fra quelli che ...
di KJ Midway [user #10754]
commento del 21/02/2013 ore 09:28:29
Scusa titostory ho capito ben poco di quello che hai scritto...
Provo a chiarirti il mio pensiero anche se rileggendo quello che ho scritto non ve ne sarebbe bisogno.

1. non ho detto che so farlo e manco lo farei già ho poco tempo per suonare;
2. ho sempre difeso ed acquistato prodotti boutique nei quali il prezzo è giustificato dalla ricerca dalla qualità e dall'accopiamento dei componenti ed è questo che fa lievitare il prezzo non aspettare che il saldatore si scaldi;
3. i cento dollari richiesti ho detto che commercialmente ci stanno ma questo dipende anche dal volume di vendita;
4. i cento dollari richiesti sono per me troppi in questo caso per questi motivi:
4.1 la ricerca è già stata ammortizzata dal pedale da cui deriva
4.2 il circuito è noto
4.3 i componenti non mi sembrano nulla di esoterico
4.4 un'ora di lavoro penso sia sufficiente per l'assemblaggio
4.5 il cablaggio poteva essere molto più curato
4.6 scriverci su handmade in USA non lo fa suonare certo meglio.

Ciao
Ale
Rispondi
non ci siamo capiti
di titostory [user #29401]
commento del 21/02/2013 ore 14:45:50
ho parlato facendo un confronto che solo per aggiustarti un pedalino ne prendono dai 20 ai 30 euro.Certo uno con 40 50 euro si compra un pedalino boss.Ma non li vuole più nessuno.Parlando di.....questo è un prodotto artigianale proprio o semiartigianale e non boutique.Quindi sono daccordo.ma da quì a dire(ma te sei daccordo) che 40 euro è troppo....dài forza non mi sembra il caso.Parliamo di un pedalino venduto nuovo.Visto così sembrerebbe una porcheria.Con 100 euro nuovo di pedalini compri ben poco handmade.Sarà grezzo ma l'importante è che funzioni bene.Il fatto è che così è chiaro senza nessuna demo lo scarterei pure io
Rispondi
Re: non ci siamo capiti
di elgaldil [user #22921]
commento del 21/02/2013 ore 20:46:33
Il problema eè che non da l'idea di suonare gran che bene... Conciato così!
Rispondi
lo ho sentito ma
di titostory [user #29401]
commento del 21/02/2013 ore 21:19:48
ho sentito una demo non di questo pedalino (a parte quella di dude su youtube che è una grande demo ma sempre un altro pedalino).Il guaio con questi pedalini a valvole è che hanno una sonorità simile al realtube che genera quel tipo di sonorità.Forse cozza con le pre dell'ampli.Ma e comunque crea quella sonorità spernacchiante che ho già sentito.Se vuoi comunque ti faccio vedere il pedale orlando flying booster....non valvolare ma una cosa simile....posso dirti che è un booster inaudito.Tii mando delle foto grandi. scrivi su salvacorgiu@gmail.com
Rispondi
Altro da leggere
AIRA Compact: strumenti Roland in tasca
JHS presenta l’ennesimo Tubescreamer, e spiega perché
BOSS Waza tra loadbox e IR: abbiamo solo scalfito la superficie?
Walrus Canvas: la DI/LI box del chitarrista moderno
Many Worlds: phaser Catalinbread dal multi-verso
Beetronics La Uva: limited edition in esclusiva europea
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1
Flea dei RHCP nell’universo di Star Wars
Guitars of my life: una top 10 romantica
Il paradosso di Enesidemo (ovvero, noi delle chitarre non sappiamo un ...
Crisi delle valvole: Western Electric le produrrà in USA
Dal metal alle big band: Mark Tremonti canta Sinatra per la Sindrome d...
Visita alla fabbrica Gibson nel 1967: guarda il video
Niente più valvole dalla Russia: cosa succede, cosa provocherà
Quel dubbio che ci frega. Sempre
La GAS come l’amore? Una storia semiseria




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964