DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Steve Wilson live ad Assago
Steve Wilson live ad Assago
di [user #21688] - pubblicato il

Steve Wison, cantante e chitarrista dei Porcupine Tree, ha da poco pubblicato il suo ultimo lavoro da solista ed è ora impegnato nel tour promozionale al fianco di artisti del calibro di Nick Beggs, Marco Minnemann, Adam Holzman, Theo Travis e Guthrie Govan. Lo abbiamo seguito nella recente tappa di Assago.
Il 28 marzo, recandoci al Teatro Diners della Luna di Assago, sappiamo già che ci troveremo davanti a un live di classe, non solo ovviamente per la location scelta, ma sopratutto per gli artisti che ne occuperanno il palco.
Parliamo del cantante/chitarrista dei Porcupine Tree, Steve Wilson che, in concomitanza con l'uscita del suo nuovo album The Raven That Refused To Sing (And Other Stories) il 25 febbraio 2013, ha intrapreso la tournee per la sua presentazione fino ad approdare anche ad Assago.
Ad accompagnarlo sul palco, troviamo Nick Beggs (basso), Marco Minnemann (batteria), Adam Holzman (tastiera), Theo Travis (sassofono, flauto) e infine Guthrie Govan (chitarra), un virtuoso che penso in pochi possano non conoscere. I musicisti sono perfettamente amalgamati a quello che è il genere di S.Wilson, progressive rock. Attraverso giochi di luce bellissimi e suoni strepitosi, sono riusciti sin dall'inizio a incantare tutti creando un'atmosfera surreale.

Una travolgente "Luminol" apre puntuale alle 21:00 il concerto. Forte è l'impatto iniziale di un suono di batteria e basso, che subito son seguiti da tastiere e flauto, fino ad arrivare a uno splendido assolo di chitarra che fino a quel momento sembrava quasi sopita. I suoni usciti dagli strumenti sono perfettamente sincronizzati e puliti da lasciare tutti a bocca aperta.
A seguire "Drive Home", altro pezzo dell'ultimo album, dove vediamo un S.Wilson imbracciare una chitarra acustica, cantare a suonare. Insomma, un ritorno a ciò che tutti i suoi più vecchi fans erano abituati. Il concerto prosegue e per lo più vengono proposti brani dell'ultimo album, ma per movimentare il concerto S.Wilson invita tutto il pubblico a spostarsi dalle loro poltrone a sotto il palco, per partecipare più attivamente al concerto. Allora introduce a sorpresa "Harmony Korine", pezzo tratto dall'album Insurgentes, suo primo lavoro solista.

Possiamo dire che anche rispetto al concerto dello scorso anno presentato da Wilson all'Alcatraz, dove veniva promosso l'album Grace for Drowning, c'è stato un maggior afflusso di gente, forse perché il sound proposto è sempre più apprezzato? Oppure si apprezza maggiormente il lavoro di un artista che segue la perfezione fuori e sul palco? Per darci una risposta ci toccherà aspettare l'uscita del prossimo album e quindi di un sorprendente nuovo show.
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Visualizza l'immagine
 
Setlist

01 Luminol
02 Drive Home
03 The Pin Drop
04 Postcard
05 The Holy Drinker
06 Deform to Form a Star
07 The Watchmaker
08 Index
09 Insurgentes
10 Harmony Korine
11 No Part of Me
12 Raider II
13 The Raven That Refused to Sing
14 Radioactive Toy (Porcupine Tree)
concerti steve wilson
Nascondi commenti     22
Loggati per commentare

Ho solo una cosa da ...
di 6Boh6 [user #23865]
commento del 02/04/2013 ore 16:49:5
Ho solo una cosa da dire:anche se lo conosco da poco devo ammettere che ti invidio tantissimo!
Rispondi
Re: Ho solo una cosa da ...
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 02/04/2013 ore 18:16:22
Guarda, non so se con il Report sono riuscita a rendere l'idea dello spettacolo al quale abbiamo assistito, ma io che ho visto entrambi i concerti posso assicurarti che ne vale davvero la pena, questo del 28 ha toccato dei livelli che nemmeno io mi aspettavo... :)
Rispondi
Che artista cavolo... Appena scoperto ...
di albertomeneghini3 [user #36630]
commento del 02/04/2013 ore 20:25:25
Che artista cavolo... Appena scoperto con The Raven e già adoro la sua musica! Che bello sarebbe partecipare ad un loro live, ti invidio moltissimo!:)
Rispondi
Re: Che artista cavolo... Appena scoperto ...
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 02/04/2013 ore 21:19:32
Si si Alberto... come ho anche scritto, dal concerto dello scorso anno a quello del 28 marzo si è vista molta piu gente, penso che lo stiano scoprendo sempre piu in molti, poi ho anche letto che in un intervista ha scritto che "per adesso sta bene cosi", nel senso che gli piace questo nuovo progetto, e si deduce che dato l enirme successo lo porterà avanti sicuramente, quindi tempo e possibilità di vedere un suo concerto ci saranno sicuramente :D
Rispondi
Re: Che artista cavolo... Appena scoperto ...
di albertomeneghini3 [user #36630]
commento del 03/04/2013 ore 19:33:25
Si merita un super successone !
Rispondi
Purtroppo non mi è stato ...
di zef65 [user #18431]
commento del 03/04/2013 ore 11:43:20
Purtroppo non mi è stato possibile venire a Milano e mi mangio le mani...
Wilson è sicuramente un grande artista e sa circondarsi di altri grandi talenti: fortunatamente sembra essere abbastanza presente nel nostro paese con i suoi tours e spero di rifarmi :)

P.S. bellissime foto: complimenti!!!
Rispondi
Re: Purtroppo non mi è stato ...
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 03/04/2013 ore 18:45:39
Grazie per il complimento, vedrai che torna ne sono sicura anche io :)
Rispondi
è strano
di uallarone [user #36443]
commento del 03/04/2013 ore 14:26:41
è strano che non ci fosse tanta gente....i porcupine tree sono forse più seguiti qui che altrove.
Rispondi
Re: è strano
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 03/04/2013 ore 18:48:09
Noooo... Il teatro era praticamente pieno zeppo, ho detto che rispetto al concerto dell'anno precedente c'è stata maggior affluenza di gente, e che quindi è probabile che il suo progetto, stia avendo sempre piu successo...
Rispondi
:-(
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 03/04/2013 ore 18:05:55
Complimenti per le foto,come al solito,ma porca miseria che culo che avete,qui in Toscana non vien mai una mazza di nessuno!! :-(
Wilson ed i Porcupine Tree li seguo da millenni.....mai avuto l'occasione di vederlo/i dal vivo...grrrrrrrrrrrrrrrr!!!!!! L'ultimo lavoro ha un "sapore Crimsoniano" più evidente,si vede che frequentare Fripp come fa lui da un pezzo a questa parte,ha avuto i suoi influssi, su un "genio creativo" già comunque ben avviato e definito ;-)
Buon per voi.....però cavoli come siamo messi male in italia per la musica live, la periferia del mondo..... .-(
Rispondi
Re: :-(
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 03/04/2013 ore 18:51:11
Peter, sulla scarsità di location adibite a live in Italia, purtroppo ne siamo piu che scarsi, ed in ogni zona d'italia, anche qui a Milano, quelle poche che ci sono non sono il massimo per dei concerti, forse è anche per questo che spesso si fa fatica a godersi de buoni cncerti come si faceva una volta.... purtroppo !!!
Rispondi
Già...a chi lo dici....."una volta", ...
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 03/04/2013 ore 18:58:48
Già...a chi lo dici....."una volta", era tutto diverso,e non è retorica!
Te lo dice uno che ha già qualche annetto sul groppone.....
Buone foto a te! :-)
Rispondi
Re: Già...a chi lo dici....."una volta", ...
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 03/04/2013 ore 19:24:40
Peter, nemmeno la mia era retorica.... :) anche io sono della vecchia guardia, ;)
Rispondi
Re: Già...a chi lo dici....."una volta", ...
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 03/04/2013 ore 19:45:51
Siamo come il vino "buono" Monica...si migliora con il tempo!!! ;-)
Rispondi
Re: Già...a chi lo dici....."una volta", ...
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 03/04/2013 ore 20:17:38
osti siii !!! ;)
Rispondi
Io c'ero!!!!!!
di jdessi [user #27382]
commento del 04/04/2013 ore 10:46:30
Monica ha ragione: non si riesce a descrivere a parole la bellezza e la perfezione del concerto di SW. Attenzione: perfezione sì, ma non freddezza.
Beggs è un bassista sottovalutato che meriterebbe + attenzione. Solo il suono che tira fuori dallo strumento valeva il prezzo del biglietto.
Theo Travis, senza forse, è il migliore fiatista della scena progressive-jazz-rock attuale. Da ascoltare anche il suo lavoro con i Tangent.
Minnemann è BRAVISSIMO ed entusiasmante: vederlo suonare è un piacere per gli occhi oltre che per le orecchie. Mai banale. E' capace di giocare sui ritmi dispari come nessun altro. La serata di Milano era l'ultima per lui. Da adesso è in tour con Joe Satriani e verrà sostituito da nientepopodimenoché Chad Wackerman. Io andrò a vedere Joe Satriani a Trezzo il 30 Maggio. Non per Satriani, ma per Minnemann, Beller e Mike Keneally.
Guthrie poi è un grande: uno che sa mettere la tecnica al servizio della musica.
Ascoltatevi il solo di Drive Home. Anche quello di "the watchmaker".
Quest'ultima è stata straordinaria: davanti alla band è stato calato uno schermo trasparente, su cui è stato proiettato un filmato (un pò inquietante ...) che ha illustrato la storia dell'orologiaio.
Il ticchettio degli orologi arrivava da ogni parte: davanti, dietro, di lato ... Insomma: suono era 3D.
E che dire della crimsoniana Raiders II tratta da Grace for drowning?
E i tappeti di mellotron e piano elettrico distorto di Holtzman? Quando in Luminol c'è il pieno di Mellotron in crescendo, mi sono commosso fin quasi alle lacrime.
E poi SW. E' un genio. Brani incantevoli, arrangiamenti di classe, voce vellutata e testi intelligenti.
Fantastico.

Rispondi
Re: Io c'ero!!!!!!
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 08/04/2013 ore 21:0
Concordo su Beggs ed anche su Theo Travis.. che suonano alla grande.
Certo Steve W. ricerca la perfezione che abbina in maniera superba agli effetti speciali che utilizza durante i s7uoi concerti, io dò 10 per la location scelta.
Una cosa del live che a me ha lasciata quasi stupita, è con quanta modestia e classe, Beggs, Theo T. Minnemann e anche Gouthrie siano composti sul palco, stiano al loro posto, ma "imponendosi" solo con la loro musica.
Fantastico è il termine corretto, concordo!!!
Rispondi
ARTE PURA...
di ssmf69 [user #33184]
commento del 04/04/2013 ore 10:58:5
Volevo chiedervi (a Monica e a chi c'era), non vi è sembrato un pubblico particolarmente eterogeneo? C'era davvero di tutto, anche come età (dai giovanissimi fino ai sessantenni legati al primo progressive). Voglio dire... a un certo punto ho pensato che se invece di Steven Wilson fosse stata una puntata di Zelig non ci avrei trovato nulla di strano!?!
Probabilmente quando la musica raggiunge una qualità così alta annulla qualsiasi barriera...
Rispondi
Re: ARTE PURA...
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 08/04/2013 ore 21:12:17
Guarda io sono arrivata presto, anche per potermi posizionare il meglio possibile per il Report, ma il ti darei in % un 65% di gente adulta (dai 35 ai 60), ed il restate 35% piu giovani.
Penso, un mio modesto parere, che sia l età ed il tempo che ti porti ad apprezzare di piu certi generi musicali e musicisti.
E sono sincera, non ricordo il concerto precedente che tipologia di pubblico ci fosse
Rispondi
:-)
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 04/04/2013 ore 12:34:10
Bisognerebbe fare un monumento a Robert Fripp....se ancora oggi riesce ad influenzare la musica..
e "quale" musica... ;-) senza nulla togliere a SW &Co.
Rispondi
Re: :-)
di Monica_Moncada1 [user #21688]
commento del 08/04/2013 ore 21:15:32

Con le tue parole non penso tu tolga nulla a nessuno, penso invece che molte persone dovrebbero avere la capacità di ispirarsi a qualcuno, sopratutto se sono dei Grandi Musicisti :)
Rispondi
;-)
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 08/04/2013 ore 23:05:36
Ben detto!!
Om Shanti Monica
Rispondi
Altro da leggere
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
Eric Clapton positivo al Covid-19: rinviati i concerti di Bologna e Milano
Paul Stanley positivo al COVID-19: “mi ha preso a calci”
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
Malaman e Mancuso assieme per Yamaha: stasera l'evento in streaming
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964